Pannello per terrazze realizzato in polimero composito: selezione, installazione, cura

Sezioni dell’articolo



Il decking composito è un materiale da costruzione innovativo che unisce la decoratività del legno e la praticità del polimero. Nell’articolo considereremo la composizione e le proprietà del “polywood”, daremo consigli sulla scelta di un pannello di finitura e descriveremo anche la tecnologia della sua installazione.

Pannello per terrazze realizzato in polimero composito: selezione, installazione, cura

Tavola da terrazza: composizione e produzione di composito polimero legno

Fino a poco tempo fa, il decking era costituito principalmente da larici o specie di alberi esotici, che si distinguono per la loro alta densità e alto contenuto di resina. Successivamente, “thermowood” si è diffuso, un materiale che non può cambiare le prestazioni per 10 anni.

Il Decking Board è diventato una valida alternativa ai prodotti in legno naturale, che consiste di tre componenti principali:

  • fibre di cellulosa o farina di legno – 40–70%;
  • polimeri termoplastici (organici o sintetici) – 30-60%;
  • complesso di additivi chimici – circa il 5%.

Pannello per terrazze realizzato in polimero composito: selezione, installazione, cura

Nella produzione di compositi polimero-legno vengono utilizzate apparecchiature automatizzate per l’industria della plastica. L’intero processo di decking può essere suddiviso nei seguenti passaggi:

  1. Lavorazione del legno per la formazione delle particelle più piccole (0,7-1,5 mm).
  2. Farina per essiccazione del legno.
  3. Dosaggio di componenti. Il rapporto ottimale di polimeri e legno – 50/50.
  4. Premendo il prodotto.
  5. Ritaglio in lunghezza, formattazione in larghezza.

Proprietà tecniche e operative del materiale di finitura

Le caratteristiche tecniche e operative del piano di calpestio sono in gran parte determinate dal rapporto degli ingredienti principali nel materiale. Tuttavia, possiamo individuare le proprietà generali inerenti a tutti i WPC:

  • resistenza alle sbalzi di temperatura e alla corrosione;
  • immunità ai raggi UV e all’umidità;
  • basso peso del materiale;
  • la capacità di sopportare una forte attività fisica;
  • resistenza ai danni meccanici;
  • il materiale non è esposto a parassiti e prodotti chimici biologici;
  • durata del decking – circa 50 anni;
  • facilità di installazione / smontaggio del rivestimento;
  • facilità d’uso: la superficie della tavola non scivola ed è piacevole al tatto;
  • rispetto dell’ambiente del materiale – WPC non contiene formaldeide e piombo;
  • non richiede cure particolari.

Pannello per terrazze realizzato in polimero composito: selezione, installazione, cura

Ambito di applicazione dei pannelli polimerici di legno

Le tavole per terrazze sono utilizzate nella costruzione di immobili privati ​​e commerciali, strutture sportive e sociali, nella sistemazione di aree ricreative turistiche e resort.

Pavimenti in patio, terrazze all’aperto e posti a sedere in giardino.

Pannello per terrazze realizzato in polimero composito: selezione, installazione, cura

Balconi di finitura, logge e pavimenti in veranda.

Pannello per terrazze realizzato in polimero composito: selezione, installazione, cura

Disposizione di bagni, saune, aree intorno alla piscina o al laghetto artificiale.

Pannello per terrazze realizzato in polimero composito: selezione, installazione, cura

Copertura per intrattenimento e campi da gioco.

Pannello per terrazze realizzato in polimero composito: selezione, installazione, cura

Creazione di insolite composizioni architettoniche dal decking.

Pannello per terrazze realizzato in polimero composito: selezione, installazione, cura

Decorare percorsi e gradini con una tavola da terrazza riduce il rischio di lesioni nel periodo autunno-inverno.

Pannello per terrazze realizzato in polimero composito: selezione, installazione, cura

Il composito polimero di legno viene utilizzato nell’abbellimento del giardino.

Pannello per terrazze realizzato in polimero composito: selezione, installazione, cura

Decking è anche usato per la decorazione di facciate di edifici.

Pannello per terrazze realizzato in polimero composito: selezione, installazione, cura

Fabbricazione di elementi strutturali: casseforme per lavori di costruzione, pile marittime, ringhiere e pontili.

Criteri per la scelta di un composito di alta qualità

Quando acquisti una tavola da terrazza, dovresti prestare attenzione ai seguenti parametri del prodotto.

Rapporto componentetrucioli / polimeri di legno:

  • 70/30 – la tavola ricorda l’aspetto del legno trattato. Una grande percentuale di fibre di legno riduce la praticità del materiale: il rivestimento diventa più fragile ed è in grado di espandersi dall’umidità in eccesso, la durata è fino a 7 anni;
  • 50/50 – con questo rapporto, il materiale mantiene la funzionalità del polimero e l’estetica del legno;
  • 40/60 – le qualità decorative dell’albero si indeboliscono, la tavola ricorda la normale plastica.

Tipo di polimero.Per la fabbricazione di decking, viene utilizzato uno dei tre tipi di composti polimerici:

  • polietilene: il composito si consuma più velocemente ed è soggetto a infiammabilità;
  • polipropilene – classe media di qualità, antiscivolo, pratico e resistente;
  • Il PVC è un polimero stabile e più costoso, assolutamente antiscivolo e altamente resistente.

Attenzione! Una tavola da decking a base di polietilene non può essere utilizzata per decorare piscine, saune, pontili, ponti e altri luoghi situati vicino a corpi idrici. La superficie di tale decking è scivolosa.

Dimensioni del deckingsono selezionati per lo scopo previsto. Per il dispositivo di pavimentazione sulla veranda e sulla terrazza, viene scelta una tavola lunga e ampia, per la posa di percorsi nel giardino – barre corte, non troppo ingombranti. Tavole strette vengono spesso utilizzate per decorare l’area ricreativa intorno alla piscina o per installare recinzioni sul portico della casa, lungo il perimetro del gazebo. Decking di grandi dimensioni adatto alla pavimentazione di ponti e alla creazione di composizioni architettoniche.

Azienda produttrice.Marchi noti – Legro, Mirradex e Bruggan – si sono dimostrati validi sul mercato. Anche il decking della produzione interna si sta gradualmente sviluppando, il suo principale vantaggio è il suo costo accessibile.

Tavolo. Caratteristiche comparative di decking di diversi produttori

Azienda produttriceLegroMirradexBrugganVolga-Decking
NazioneUngheriaMalaysiaBelgioRussia
Composizione50% – legno; 45% polipropilene; 5% – additivi50% – legno; 40% – polipropilene; 10% – additivi60% – legno; 35% – polimeri; 5% – additivi65% – legno; 30% – polimeri; 5% – additivi
Strutturafronte-retro, indelebilebilaterale; legno / superficie ondulatacorposo o cavocavo o corposo
Palette dei coloripiù di 10 tonalità5 colori di base7 colori di base6 colori di base
Breve descrizionela tavola ha uno strato protettivo; consigliato per luoghi ad alto trafficoviene utilizzato legno di alberi tropicali; materiale resistente all’umiditàtavola solida adatta per il taglio e la levigatura del raggiola superficie della tavola ha una leggera lucentezza
Il costo80 euro / m270 euro / m290 euro / m2undici euro / m2

Installazione di decking

Strumenti e materiali

Per posare la tavola della terrazza avrai bisogno di:

  • puzzle elettrico;
  • sega circolare con denti in metallo duro;
  • cacciavite / cacciavite;
  • trapano;
  • roulette, livello;
  • matita e righello;
  • martello di gomma;
  • occhiali protettivi.

Attività preparatorie

La scheda del terrazzo deve essere installata ad una temperatura dell’aria di almeno 0 °. Prima dell’installazione, la scheda deve essere “adattata” all’ambiente – disposta su un substrato asciutto non lontano dal luogo di installazione e lasciata per un giorno.

Il mazzo viene posizionato sulla base preparata. Questo potrebbe essere:

  • massetto in calcestruzzo uniforme e continuo;
  • travi di sostegno in cemento, versate nel terreno;
  • lastre di cemento posate su un letto di sabbia o ghiaia (dimensione della lastra – non inferiore a 30x30x5 cm);
  • superficie liscia e dura ricoperta di fibre artificiali (il materiale impedisce alle erbacce di germogliare).

Pannello per terrazze realizzato in polimero composito: selezione, installazione, cura

La struttura di supporto è installata in conformità con le seguenti regole:

  • la pendenza nella direzione longitudinale delle tavole – 1-1,5%;
  • l’unione dei ritardi avviene con uno spazio di 20 mm;
  • distanza tra i ritardi di supporto: 30 cm – posa normale; 25 cm – luoghi con passaggio intensivo; 20 cm – stile diagonale;
  • durante l’attracco con arresti fissi (cordoli, muri di casa, tubi), viene fornito uno spazio di almeno 20 mm.

Passaggi di posa

1. Disposizione della struttura portante. I ritardi devono essere posizionati in modo che vi sia una trave di supporto per ciascuna estremità della scheda..

2. Posare la prima tavola con il bordo della base perpendicolare ai ritardi di supporto.

3. Inserire una clip sotto la tavola e fissarla con una vite ad una distanza di almeno 3 cm dal bordo (i dispositivi di fissaggio di solito vengono con una tavola da terrazza).

4. Inserire la scheda successiva nella clip e fissarla con una vite all’intersezione con il registro di supporto.

Pannello per terrazze realizzato in polimero composito: selezione, installazione, cura

5. Dopo aver posato tutte le assi, tagliare i bordi con una sega circolare. Le schede non devono sporgere oltre il tronco di oltre 5-7 cm.

6. Alle estremità delle schede lungo il perimetro della sovrapposizione, montare un angolo di WPC.

Manutenzione del rivestimento in legno composito

La tavola del terrazzo non ha bisogno di cure particolari, ma è meglio rimuovere lo sporco che appare immediatamente dopo che si è verificato.

Il materiale composito viene pulito longitudinalmente. È possibile utilizzare acqua calda e detergenti per la casa. Lo sporco ostinato viene rimosso con idropulitrici. I segni di sigaretta e le macchie di olio vengono rimossi levigando l’area danneggiata.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy