Intonaco strutturato fai-da-te

Sezioni dell’articolo



Oggi considereremo le caratteristiche del dispositivo per intonaco strutturato, i metodi per diluire la miscela e l’elenco degli ingredienti utilizzati nella composizione. Inoltre, imparerai quali strumenti sono necessari per applicare lo strato di intonaco, oltre a familiarizzare con la tecnologia per l’applicazione di intonaco strutturato..

Intonaco strutturato fai-da-te

Preparare le pareti

L’intonaco strutturato è una finitura, quindi dovrebbe essere applicato solo dopo che sono stati completati altri lavori nella stanza. Per il dispositivo di intonaco strutturato, non è necessaria un’attenta preparazione delle pareti, poiché durante la tappezzatura o la pittura, le irregolarità entro 2-4 mm sono abbastanza accettabili.

Livelliamo le pareti, l’intonaco, lo stucco, quindi adesciamo con un primer penetrante usando un pennello o un rullo largo. Lasciare asciugare per 2-3 ore. Ciò contribuirà a rafforzare la superficie del muro e mantenere la polvere libera. Qualsiasi primer acrilico funzionerà, come Ceresit. È inodore e non tossico.

Intonaco strutturato fai-da-te

Suggerimento: prima di applicare il primer, assicurarsi di coprire il pavimento con un film, le tracce del primer sono scarsamente lavate.

Diluizione della miscela di gesso e sua composizione

Iniziamo la diluizione del gesso. 6–7 kg di intonaco secco a base di gesso bianco vengono versati in un contenitore di dimensioni adeguate. Qualcuno lo farà, produttori come “Hercules”, “Kreps”, “Rotband” e altri. Non si restringe, non si spezza quando è asciutto, è molto flessibile e facile da formare.

Intonaco strutturato fai-da-te

Aggiungi 2-3 litri di acqua alla miscela secca e mescola con uno speciale attacco per trapano a basse velocità fino a quando la miscela diventa omogenea e ricorda la panna acida.

Aggiungi colla PVA per lavori di costruzione alla miscela finita per aumentare la plasticità e rallentare l’impostazione dell’intonaco di gesso a una velocità di 10: 1.

Metodi e strumenti di applicazione

L’intonaco di gesso tende a fissarsi molto rapidamente, quindi è necessario iniziare a lavorare molto rapidamente e provare a elaborare l’intera composizione in una sola volta. Non appena noti che la composizione ha iniziato a perdere elasticità e ha iniziato a formarsi, è consentito aggiungere un po ‘d’acqua e mescolare.

Per formare la trama necessaria della superficie della parete intonacata, puoi usare strumenti speciali con varie forme sotto forma di denti, un pettine, un pennello o un’imitazione della pelle del rettile o mezzi improvvisati: spugne, spazzole, un sacchetto di plastica e solo mani con guanti.

Intonaco strutturato fai-da-te

L’intonaco strutturato è applicato al muro con una spatola larga con uno strato di 4-6 mm ed è leggermente livellato. Immediatamente sull’area applicata, formiamo la trama usando lo strumento selezionato. Se si tratta di un pettine o un pennello, devono essere disegnati lungo l’intonaco in linee ondulate o uniformi. Non è necessario premere con forza lo strumento nell’intonaco per evitare la comparsa di scanalature profonde che raggiungono il muro.

Intonaco strutturato fai-da-te

Rivestimento di finitura

Quando viene applicato tutto l’intonaco, lo lasciamo asciugare per almeno un giorno. L’intonaco può essere verniciato con qualsiasi vernice a base d’acqua con l’aggiunta di un colore della tonalità richiesta. È imperativo dipingere sull’intonaco, poiché anche il gesso bianco, dopo l’applicazione e l’asciugatura, ha una tinta grigiastra.

Intonaco strutturato fai-da-te

Se hai bisogno di ottenere l’effetto di due colori, dopo che il primo strato di vernice si è asciugato, un secondo strato di vernice viene applicato con una leggera pressione con una spugna, di solito di una tonalità più scura. Puoi anche aggiungere una tinta con un effetto glitter oro o argento alla vernice per la seconda mano per creare un effetto luccicante del muro in diverse condizioni di illuminazione..

Intonaco strutturato fai-da-te

Se vuoi avere un interno individuale nella tua casa che non abbia analoghi da nessun’altra parte, allora l’intonaco strutturato fai-da-te è l’opzione migliore..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy