Installazione fai-da-te di pendii da pannelli sandwich di plastica su finestre

Sezioni dell’articolo



Angoli umidi e bagnati di telai di finestre, muffe e crepe che compaiono nel tempo sono un segno sicuro di un’installazione errata di pendii. Ti parleremo dei materiali utilizzati e della tecnica di installazione fai-da-te, che garantiscono una lunga durata e un aspetto esemplare..

Installazione fai-da-te di pendii in plastica sandwich-penelay su finestre

Prepariamo l’apertura in anticipo

Per una finitura di alta qualità garantita delle pendenze, è necessario essere fermamente convinti che le finestre stesse siano installate tecnologicamente e in conformità con gli standard di costruzione. Spesso, i problemi con le pendenze derivano da una cucitura di schiuma rotta, quindi:

  1. Le finestre dovrebbero essere esposte su blocchi di materiale incomprimibile, la cui durata è paragonabile alla plastica delle finestre. I pad sono posizionati sotto ogni impostazione.
  2. Fissaggio in apertura – solo montaggio diretto con bulloni di ancoraggio.
  3. Il davanzale della finestra è tagliato con uno spazio di 10 mm dalle pareti in modo che la plastica non si gonfia a causa dell’espansione termica.
  4. Il davanzale è installato sugli stessi blocchi della finestra. La parte posteriore deve essere ben incuneata e la parte anteriore deve essere inclinata di un angolo di 1-2 ° (1: 100). Per una maggiore affidabilità, il davanzale può essere supportato con viti autofilettanti avvitate nel profilo di supporto.
  5. La rigidità dell’installazione viene controllata posizionando una persona sul davanzale della finestra, mentre non dovrebbe esserci spazio sotto il telaio inferiore.
  6. Gli spazi di installazione della finestra e del davanzale sono riempiti con schiuma poliuretanica.
  7. La schiuma viene tagliata lungo il perimetro della finestra, formando una scanalatura di 7-10 mm.

Installazione fai-da-te di pendii in plastica sandwich-penelay su finestre

Nel dettaglio su come installare finestre in plastica in PVC, ti abbiamo detto nell’articolo “Come installare una finestra in plastica in PVC con le tue mani”.

Quali materiali dovrebbero essere usati

Quando si finiscono le pendenze, lo sviluppatore commette spesso errori nella scelta del materiale. La regola qui è semplice: l’angolo tra la pendenza e il telaio deve essere riempito con materiale plastico ed elastico, solo in questo modo è garantito che gli spazi non appaiano quando l’edificio si deposita. Il problema è che non sono stati ancora inventati sigillanti che avrebbero la stessa elevata adesione su intonaco o cartongesso della plastica. Pertanto, il materiale più adatto per organizzare buone pendenze è il nido d’ape in plastica e pannelli sandwich per la decorazione d’interni..

Installazione fai-da-te di pendii in plastica sandwich-penelay su finestre

Inoltre, avrai bisogno di uno o due cilindri di schiuma poliuretanica di buona qualità per temperature normali. Avrai anche bisogno di un binario di distanza lungo il perimetro dell’apertura. In kit speciali per il montaggio di pendenze, può essere fornito sotto forma di un profilo in plastica con scanalature. Se raccogli materiali a caso, puoi utilizzare una tavola di legno di circa 15×40 mm.

Le pendenze possono essere ulteriormente isolate, per questo, la lana minerale con una densità di 40 kg / m viene inserita nello spazio tra il pannello e l’apertura3. Materiali di consumo: tappi di plastica, viti autofilettanti e sigillante decorativo contenente silicone.

Misure, allineamento e angoli di rotazione

Visivamente, i pannelli di pendenza sono una continuazione del telaio della finestra, quindi è necessario prestare molta attenzione al loro attento allineamento. Esistono, tuttavia, tecniche che semplificano notevolmente il processo..

Lungo il perimetro esterno dell’apertura, un binario di distanza è riempito a filo con il muro. Se il muro ha buche e cedimenti, la rotaia è imballata lungo i punti più sporgenti. Per il fissaggio vengono utilizzati tappi di plastica e viti autofilettanti temprate che, dopo il fissaggio, vengono regolate con un cacciavite.

Installazione fai-da-te di pendii in plastica sandwich-penelay su finestre

Le doghe sono impostate rigorosamente parallele alle linee del telaio della finestra, per cui viene applicato un quadrato e la rientranza viene misurata con una misura di nastro sulla barra. Questa distanza determina l’angolo di sterzata delle pendenze. Il suo valore ottimale è 1–1,5 cm per ogni 10 cm di larghezza, mentre è necessario tenere conto sia dello spessore del pannello di plastica sia del fatto che la pendenza non copre il telaio della finestra, ma inizia sotto di esso.

Dopo la regolazione, assicurarsi che il piano delle rotaie non sia piegato, quindi incastrarli posizionando trucioli di legno o cunei di plastica nella fessura. La stecca saldamente fissa può essere utilizzata come faro quando si intonacano sezioni di muro adiacenti alla pendenza. Di solito, quando decorano le finestre, è esattamente quello che fanno, non dimenticare di tagliare le strisce di carta da parati 30-40 cm lungo i bordi della finestra con un coltello. È auspicabile livellare le aree con intonaco di gesso iniziale e spatola da 350 mm.

Installazione di pannelli su pendii

Se si utilizzano distanziatori in legno, ricordarsi di fissare il profilo di montaggio su di essi per fissare le strisce angolari. Successivamente, il pannello tagliato deve essere inserito nella scanalatura sotto il telaio della finestra e leggermente inclinato. In modo che dopo l’installazione il pannello sia stretto contro il telaio, una piccola quantità di materiale plastico ad asciugatura rapida deve essere applicata sotto di esso, formando un davanzale a 30-40 mm dal telaio. Con una distanza effettiva di 3-4 mm, puoi utilizzare silicone sanitario, le tasche più grandi sono riempite di schiuma.

Installazione fai-da-te di pendii in plastica sandwich-penelay su finestre

In realtà, il poliuretano espanso può essere utilizzato per l’incollaggio continuo della plastica, l’isolamento in esso realizzato è molto meglio della lana minerale. Tuttavia, al fine di risparmiare denaro, è possibile utilizzare qualsiasi materiale in rotolo morbido. Basta aspettare che la crosta si appoggi sulla schiuma, dopo di che lo spazio sotto la pendenza viene riempito di isolamento e il pannello torna nella sua posizione normale: viene premuto contro la guida del distanziatore e fissato con staffe o viti. Quando si gira, il pannello inclinato funzionerà come una leva e premerà saldamente contro il finestrino, resta solo da premere leggermente verso il basso piccole irregolarità nel luogo di schiumatura, se ne rimangono.

Installazione fai-da-te di pendii in plastica sandwich-penelay su finestre

L’ordine di installazione è importante: prima viene installato il pannello superiore, quindi i pannelli laterali vengono tagliati sotto di esso. In questa posizione, le saldature di raccordo agli angoli sono dirette orizzontalmente e non colpiscono, e dopo l’elaborazione non possono essere distinte affatto.

Installazione fai-da-te di pendii in plastica sandwich-penelay su finestre

Sigillatura di giunzioni

Le giunture tra gli elementi in plastica sembrano solo strette, devono essere sigillate con composti speciali per abbinare il colore delle pendenze. Tuttavia, con la giusta abilità, puoi facilmente separare materiali di diversi colori con una sottile cucitura decorativa..

Attenzione! la sigillatura dei giunti viene eseguita solo dopo il completamento della riparazione e la pulizia accurata di finestre e pendii da polvere e sporco. Agli angoli della superficie, sgrassare con benzina “Galosha”, asciugare, quindi cospargere con acqua.

Installazione fai-da-te di pendii in plastica sandwich-penelay su finestre

Per una cucitura corretta e perfettamente uniforme, l’ugello del tubo della siringa deve essere tagliato con un angolo di 45 ° per formare un foro dello spessore di una penna da una penna. Il beccuccio viene premuto dalla parte tagliente all’angolo, una piccola quantità della composizione viene spremuta e, soprattutto, il movimento della siringa viene eseguito nella direzione di estrusione, convenzionalmente “verso se stesso”. Pertanto, la sporgenza del beccuccio tagliato forma un foro semicircolare sulla cucitura e, strofinando saldamente contro la plastica, separa l’eccesso. Dopo l’applicazione, è necessario attendere circa 15 minuti e pulire la giuntura con una spugna in schiuma nuova e umida, rimuovendo il sigillante non necessario.

Panoramica dell’angolo esterno

Non è consigliabile portare gli angoli esterni delle pendenze di plastica a filo con l’intonaco sulle pareti per i motivi sopra descritti – le crepe andranno semplicemente. Invece, viene utilizzato un kit di rivestimento angolare in due pezzi. Il profilo di fissaggio è semplicemente inchiodato alla guida.

Installazione fai-da-te di pendii in plastica sandwich-penelay su finestre

La sovrapposizione viene inserita sotto la scanalatura di posizionamento e premuta verso il basso fino a quando la nervatura con uno scatto si inserisce al suo interno. Questi profili sono collegati agli angoli con rifilatura obliqua, che può essere eseguita sia nella scatola di taglio che in posizione.

Installazione fai-da-te di pendii in plastica sandwich-penelay su finestre

È ottimale se i bordi del muro sono già livellati al momento dell’installazione delle sovrapposizioni angolari e hanno avuto il tempo di asciugarsi. In questo caso, devi solo incollare indietro le strisce di carta da parati e, dopo aver installato le sovrapposizioni, camminare con un sigillante lungo i giunti obliqui.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy