Domande sulla scelta di un piatto doccia

Una doccia nel bagno è un grande risparmio. E acqua, e il tempo che non devi spendere per avere un bagno e spazio nella stanza. Il nostro sito di suggerimenti risponderà alle domande relative alla scelta di un piatto doccia. Ecco alcuni consigli di esperti per aiutarti a fare la scelta giusta per questa importante parte della doccia..

Scegliere il piatto doccia giusto

La prima cosa da fare è scegliere un posto dove si troverà la doccia o solo un piatto doccia. Pochi possono vantare un bagno abbastanza grande da avere una doccia centrale. Molto spesso si svolge nell’angolo. Pertanto, i piatti doccia più popolari sono quadrati o semicircolari, soprattutto per l’installazione ad angolo.

Importante! Installare una doccia nell’angolo ti consente di risparmiare sui muri: quelli laterali non sono più necessari, hai solo bisogno di una porta d’ingresso, che può essere sostituita con una tenda per l’economia.

Scegliere il piatto doccia giusto

Il secondo problema importante è la dimensione. Standard per bagni piccoli – 60×60 centimetri. Esistono modelli più grandi: 90×90 centimetri. Opzione 120×100 centimetri già per ambienti spaziosi, ma una tale doccia può essere presa insieme.

Una dimensione del pallet altrettanto importante è la profondità. Può arrivare a 1-4 centimetri, questi pallet sono i più piccoli. Sono convenienti per i proprietari di case più anziani, perché praticamente non è necessario scavalcare il davanzale. La profondità media è da 5 a 20 centimetri. In un tale vassoio, puoi già far sedere un bambino, cuocere a vapore le gambe e lavare il bucato. Quelli profondi – fino a 70 centimetri – possono effettivamente sostituire un bagno, possono sedersi in acqua, lavare e lavare il cane. Scegli tu, tutto dipende da quali funzioni vuoi vedere nella tua anima.

Scegliere il piatto doccia giusto

La terza domanda molto importante è il materiale del piatto doccia. Le seguenti opzioni sono presentate oggi sul mercato:

  • Acciaio smaltato. Materiale economico, ma un tale pallet sarà molto “rumoroso”, il rumore dell’acqua aumenterà, ci sarà letteralmente un rombo. Inoltre, i pallet in acciaio si riscaldano lentamente e non si riscaldano a lungo, i piedi possono essere freschi.
  • Plastica. Una scelta molto conveniente e quindi popolare. Ma la plastica è scivolosa, sembra economica, è facile da graffiare e il calcare e lo sporco sono difficili da rimuovere..
  • Acrilico. Continua a guadagnare popolarità. Il materiale è di prezzo medio, resistente, non fa rumore, sembra bello, è facile da pulire. È vero, si graffia facilmente, ma tali difetti sul pallet possono essere rimossi con carta vetrata a grana fine.
  • Ceramica. Questa è già un’opzione costosa, ma tali pallet sono molto belli, non fanno rumore, c’è una scelta di colori e forme. Tuttavia, il vassoio in ceramica viene facilmente danneggiato semplicemente facendo cadere il soffione, il materiale è freddo.
  • Pietra artificiale, quarzite. Ottima scelta. Il materiale è resistente, durevole, caldo, facile da pulire, sembra elegante. Ma questi pallet sono costosi e pesano molto.
  • Ghisa. Pallet molto resistenti che trattengono il calore per lungo tempo. Ma tali modelli pesanti non sono molto popolari oggi e sono sempre meno comuni in vendita..

Scegliere il piatto doccia giusto

Occasionalmente, il più delle volte su ordinazione, i piatti doccia sono realizzati in pietra naturale, legno e vetro. È costoso e non molto pratico, sebbene sembri certamente originale..

Scegliere il piatto doccia giusto

Anche la questione della sicurezza è molto importante. Da questo punto di vista, dovresti scegliere i piatti doccia con una superficie ondulata. Le pietre acriliche e artificiali sono ruvide, quindi sono considerate le più sicure. Su un pallet di plastica, il sollievo è un prerequisito, altrimenti il ​​rischio di scivolare aumenta notevolmente. Tappeti speciali, che sono fissati sul fondo del pallet e impediscono lo scivolamento, aiuteranno a risolvere questi problemi. Ma questi tappeti devono essere asciugati per evitare l’umidità elevata e l’odore sgradevole di umidità. Inoltre, lo sporco si accumula su di essi, è necessario risciacquare regolarmente a fondo.

Scegliere il piatto doccia giusto

Il costo dei piatti doccia può essere molto diverso, tutto dipende dalle dimensioni e dai materiali. I più economici in plastica costano da 2 mila rubli, in acrilico – circa 4 mila rubli, il costo della ceramica può raggiungere i 20 mila rubli. Assicurati di prestare attenzione al fatto che un sifone sia dotato di un piatto doccia: non puoi assolutamente farne a meno. Come installare una cabina doccia con le tue mani, il portale ha già scritto.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy