Come scegliere e installare un chiudiporta da soli

Sezioni dell’articolo



Affinché la porta si chiuda automaticamente, è necessario installare uno speciale dispositivo di chiusura su di essa. Il meccanismo più semplice è una molla. Il chiudiporta rende la porta silenziosa e morbida. La sua base è la stessa molla, ma posta in una capsula di metallo con olio. La velocità di chiusura della porta è regolata da valvole speciali.

Come scegliere e installare un chiudiporta da soli

Dispositivo e principio di funzionamento

Il meccanismo del chiudiporta è molto semplice: quando la porta viene aperta, viene applicata una forza per comprimere la molla attraverso il pistone, l’albero di uscita e il braccio di collegamento. A questo punto, l’olio viene versato attraverso la valvola di ritegno nella parte che viene rilasciata dal pistone quando si muove. Quando la porta inizia a chiudersi, rilascia la molla, riportando l’olio nella sua posizione originale..

Come scegliere e installare un chiudiporta da soli 1 – coperchio del cilindro; 2 – un anello di tenuta; 3 – palla; 4 – valvola; 5 – filtro; 6 – pistone; 7 – primavera; 8 – corpo più vicino; 9 – rondella dell’albero riduttore; 10 – vite di finitura; 11 – vite di chiusura; 12 – vite di ritardo; 13 – un anello di tenuta; 14 – valvola di ritegno; 15 – albero del cambio del cambio; 16 – cuscinetto ad aghi; 17 – coperchio albero cambio; 18 – una rondella di regolazione; 19 – vite di regolazione; 20 – rondella

I canali idraulici, dotati di viti di regolazione che modificano la sezione trasversale dei canali, sono responsabili del flusso dell’olio e consentono di modificare la velocità di chiusura della porta e la forza di smorzamento.

Alcuni modelli sono dotati di una valvola aggiuntiva che regola il ritardo tra 70 e 90 gradi quando la porta è chiusa o crea un fermo negli ultimi 7-15 gradi.

Le molle a pavimento, con una forma speciale degli assi del perno che utilizzano lo smorzamento quando la porta si muove, creano lo smorzamento necessario.

Selezione e installazione di un vicino

Quando si acquista un chiudiporta, è necessario non solo scegliere il suo marchio, ma anche determinare il modello più adatto e anche tenere conto di tutte le caratteristiche della struttura della porta per eseguire l’installazione. Se il chiudiporta è stato installato correttamente, una porta aperta a 90 ° si chiuderà in modo uniforme e uniforme..

Come scegliere e installare un chiudiporta da soli

Alcuni modelli di chiudiporta russi e importati hanno due opzioni per la velocità di chiusura: lenta, agli ultimi venti gradi, o chiusura a scatto. Quale opzione è più adatta dipende da te.

È importante ricordare che il chiudiporta deve essere regolato 2-3 volte l’anno..

La qualità del chiudiporta dipende dalla qualità della cerniera della porta e delle cerniere: se la porta è stata installata inclinata o le cerniere sono già coperte di ruggine, il chiudiporta non sarà in grado di funzionare normalmente. Inoltre, non mettere potenti chiudiporta su porte luminose: questo renderà difficile l’apertura..

Come scegliere e installare un chiudiporta da soli

Il chiudiporta è installato nella parte superiore del telaio della porta o dell’anta, a seconda di come si apre la porta – da o verso se stesso.

Il più vicino può avere sia bracci scorrevoli che di collegamento. Le porte che si aprono in entrambe le direzioni sono dotate di una molla a pavimento integrata nel pavimento.

Regole operative

Se vuoi che il più vicino serva il più a lungo possibile, allora dovresti seguire diverse regole operative di base:

  • non puoi aiutare le porte a chiudersi più velocemente o più lentamente;
  • non puoi mettere oggetti sotto la porta che ne impediranno la chiusura;
  • occorre prestare attenzione per garantire che i bambini non utilizzino le porte per il loro gioco.

Altrimenti, il più vicino diventerà presto inutilizzabile, i suoi ingranaggi si romperanno, il pistone si usurerà e le guarnizioni dell’olio si deterioreranno. La riparazione in questo caso non aiuterà, l’unica via d’uscita è sostituire il più vicino.

Non è raro che la porta rimanga aperta per lungo tempo, ad esempio quando la stanza viene ventilata. In tali casi, la porta è solitamente sostenuta da qualcosa, che influisce negativamente sul meccanismo del chiudiporta..

Per tali situazioni, c’è un chiudiporta con una funzione di blocco-apertura, che è dotato di una leva di blocco della porta. Inoltre, la posizione in cui si desidera fissare la porta è regolabile e si può facilmente scegliere l’opzione più ottimale.

Come scegliere e installare un chiudiporta da soli

Di solito la porta non si apre più di 80 gradi. Allo stesso tempo, la porta è nell’angolo e non può aprire più di 100 gradi. Dovrai stringere il chiavistello aprendo la porta di 90-95 gradi. La porta ora si chiuderà normalmente, a condizione che sia aperta a meno di 90 gradi. Se la porta viene aperta di più, verrà bloccata e rimarrà aperta finché non la tirerai verso di te, rimuovendo la serratura. Ciò impedirà anche alla porta di colpire il muro..

Produttori e fascia di prezzo

Oggi sul mercato russo ci sono molte aziende impegnate nella produzione di chiudiporta. I chiudiporta più popolari provengono dalle seguenti società: TS, Abloy, Geze, Palladium, Dorma, Diplomat. Queste aziende sono già presenti da tempo nel mercato interno e i loro prodotti sono sempre molto richiesti..

Il prezzo di un chiudiporta è determinato dalla sua capacità. In media, il costo di un chiudiporta varia da duemila a tremila rubli. Ma la gamma dei prezzi è piuttosto ampia e puoi comprarne uno più vicino per mille rubli, o per diverse decine di migliaia, se si tratta di un modello super potente e “avanzato”. Tutto dipende solo da te e dalle tue capacità.

Fonte:

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy