Come prevenire e riparare le crepe del muro a secco

Sezioni dell’articolo



In questo articolo, imparerai come prevenire la comparsa di crepe sulla superficie del muro a secco, come diagnosticare i problemi con il telaio e i fogli e i metodi per eliminare queste carenze. Ti diremo a cosa devi prestare attenzione quando costruisci un telaio.

Problemi frequenti nel lavoro con il muro a secco. Parte 1. Crepe nel muro a secco

In questo articolo, parleremo dei problemi del muro a secco. Va notato subito che i pannelli di cartongesso (cartongesso) non sono essi stessi una struttura, ma sono montati nella posizione di progettazione (su una parete, un soffitto, un arco) usando un telaio o una colla di gesso. L’80% di tutti i problemi sorge proprio a causa delle basi, o meglio, a causa di errori nella sua struttura. Cercheremo di coprire la gamma di attività il più possibile e offrire soluzioni.

Nota. Le crepe sono difetti irrecuperabili nei materiali. Le raccomandazioni aiuteranno a fermare il loro sviluppo. Successivamente, in un modo o nell’altro, dovranno essere mascherati..

Divideremo anche tutti i motivi in ​​due categorie: la base e altre..

Problema: ci sono crepe lungo le articolazioni e / o il piano dei fogli sulle pareti e / o sul soffitto. Il crepitio viene sentito periodicamente.

Cause associate alla base del problema

Le violazioni nella costruzione della base sono un fenomeno molto comune, poiché non è possibile valutare la qualità del telaio dopo l’installazione della lastra di gesso. Questo è spesso usato da costruttori senza scrupoli. Per eliminare completamente questi difetti, sarà necessario smontare i fogli del muro a secco e talvolta parti del telaio.

Motivo n. 1. Un passo troppo grande

La distanza tra le file di elementi di fissaggio dei cuscinetti e le guide dei profili deve essere sulle pareti – non più di 600 mm, sul soffitto – non più di 400 mm. Spesso, gli artisti installano le lamelle del telaio a parete e soffitto con la stessa inclinazione..

Problemi frequenti nel lavoro con il muro a secco. Parte 1. Crepe nel muro a secco

Come risolvere? Aggiungi altri profili nel mezzo dell’intervallo.

Motivo numero 2. Fissaggio di ganci a forma di U per le alette

Gli occhi di sospensione sono punti deboli soggetti a deformazione. Questo metodo di montaggio può essere utilizzato solo su pareti, ma anche questo è indesiderabile. Sul soffitto, tali elementi di fissaggio si piegano per 2-3 mesi.

Problemi frequenti nel lavoro con il muro a secco. Parte 1. Crepe nel muro a secco

Come risolvere? Rafforzare il fissaggio con un tassello aggiuntivo (vite autofilettante) nell’occhiello centrale.

Motivo numero 3. Utilizzo di componenti del telaio di bassa qualità

Lo spessore del materiale del profilo CD e UD per l’installazione del cartongesso dovrebbe essere 0,55-0,62 mm, per la sospensione P non inferiore a 0,62 mm. In vendita ci sono parti del telaio completamente identiche, che hanno uno spessore di 0,3-0,45 mm – sono progettate per il montaggio di pannelli di plastica, che sono molte volte più leggere della lastra di gesso.

Problemi frequenti nel lavoro con il muro a secco. Parte 1. Crepe nel muro a secco

Come risolvere? Il desiderio di risparmiare denaro o l’ignoranza degli standard di installazione comporterà una sostituzione completa del telaio o del cartongesso (per la plastica).

Motivo numero 4. Violazione della tecnologia durante l’installazione del cartongesso sulla colla di gesso

Piuttosto un problema comune nei nuovi edifici. L’installazione del muro a secco sulla colla è incredibilmente economica e veloce, che gioca sempre nelle mani dello sviluppatore. Il foglio è montato interamente su colla, applicato in senso puntuale in quantità deliberatamente maggiore. Durante la pressatura del foglio contro la base, il punto di colla viene distribuito in larghezza. Al momento della regolazione dei fogli, spesso sorgono sollecitazioni nelle aree non riempite di colla, che sono temporaneamente trattenute. Dopo essere entrato nell’appartamento, l’umidità aumenta necessariamente, il gesso si satura e lo stress rompe l’articolazione: appare una crepa. Non si nota immediatamente sotto la carta da parati (specialmente elastica). Se l’umidità è costante, potrebbe non essere evidente. Ma di solito nel tempo, saturando e asciugando, la crepa aumenta.

Problemi frequenti nel lavoro con il muro a secco. Parte 1. Crepe nel muro a secco

Come risolvere? Attendere che le crepe si stabilizzino e si mascherino.

Motivo # 5. Mobilità della base – pareti

Questo è il problema più grave: quando le pareti di una casa a pannelli “camminano” o un legname è sconvolto. In questo caso, spesso appaiono crepe sul piano del foglio, ma prima di tutto sulle articolazioni. Quando i muri di pietra si restringono o si muovono, la lastra di gesso installata sulla colla di gesso non ha alcuna possibilità di rimanere intatta, poiché è fissata rigidamente al piano. Una caratteristica è una determinata direzione generale di tutte o la maggior parte delle crepe.

Come risolvere? Se si riscontra un problema in una casa privata, il primo passo è fermare il movimento delle pareti. Abbiamo descritto come farlo nell’articolo precedente. La struttura in legno deve resistere ad almeno 1 ciclo naturale completo per subire un restringimento dell’85%. Se le pareti si muovono in un condominio, è ragionevole utilizzare una cornice mobile a due livelli. Proteggerà il piano di cartongesso dalla deformazione.

Problemi frequenti nel lavoro con il muro a secco. Parte 1. Crepe nel muro a secco

L’essenza del lavoro del telaio di due livelli è che la prima fila – orizzontale – è attaccata al connettore, che è fissato sulla parete mobile. Questa fila si appiattisce e funge da faro per i montanti. Sono inseriti liberamente negli elementi di fissaggio a farfalla e non sono fissati con viti autofilettanti. Il risultato è una serie di post indipendenti allineati piatti. Quando si installa la scheda di gesso su una tale cornice, assicurarsi di lasciare uno spazio di 2-3 cm dal soffitto.

Motivo n. 6. Ancoraggio a un muro fatto di un materiale diverso

Se la partizione, rivestita con cartongesso, è adiacente a un muro di mattoni o cemento intonacato, la probabilità di una crepa in questa giuntura è del 99%. Il motivo è la diversa capacità di calore e umidità dei materiali, rispettivamente, diverse proprietà della base. Una sottospecie di questo problema è il rivestimento di telai in cartongesso realizzati con materiali diversi (ad esempio, legno e profilo) in una struttura.

Problemi frequenti nel lavoro con il muro a secco. Parte 1. Crepe nel muro a secco

Come risolvere? Nel complesso, è meglio scegliere un altro materiale per il rivestimento – con blocchi mobili (pannelli di plastica, rivestimento). Poiché nella maggior parte dei casi le deformazioni della base sono piccole, la situazione può essere corretta organizzando un ulteriore strato di cartongesso resistente all’umidità lungo il piano. Se è necessario agganciarsi con una partizione a un muro di pietra, è necessario disporre una cornice su di esso..

Per diagnosticare e risolvere i problemi sopra descritti, sarà inevitabilmente necessaria una revisione con l’apertura del muro..

Ragioni non correlate alla base del problema

Crepe sulle articolazioni possono apparire con la corretta organizzazione del telaio e l’affidabilità delle pareti.

Motivo numero 1. Modifica delle condizioni di temperatura e umidità in una stanza in cui viene utilizzato un muro a secco non resistente all’umidità

Ciò accade più spesso quando l’inizio della stagione di riscaldamento è in ritardo e quando le stagioni cambiano. Quando l’umidità cambia e la stanza non viene riscaldata, la lastra di gesso attraverso i riempitivi porosi di gesso inizia a assorbire umidità dall’aria. Le cuciture contengono una quantità relativamente grande di riempitivo, non coperto di cartone. Sono le giunzioni che sono sature di umidità più velocemente e si verifica un cambiamento irregolare nel contenuto di umidità dell’intero piano. Quindi – crepitio e crepe. I fogli stessi possono resistere a deformazioni..

Come risolvere? Accendere il riscaldamento costante. Se in estate le finestre sono spalancate, in inverno dovresti cercare di mantenere un regime di temperatura e umidità stabile secondo gli indicatori estivi..

Motivo n. 2. Le cuciture sono sigillate senza rinforzo

Questa grave violazione è comune e non può essere determinata dopo aver terminato il lavoro di finitura. La tecnologia di installazione GKL prevede l’inclusione di materiali di rinforzo nelle cuciture: rete in fibra di vetro, carta.

Problemi frequenti nel lavoro con il muro a secco. Parte 1. Crepe nel muro a secco

Come risolvere? Apri tutte le cuciture, ricama e chiudi di nuovo, ma già osservando la tecnologia.

Motivo numero 3. Le cuciture sono coperte con stucco base

La probabilità di cracking è 50/50, molto spesso con un cambiamento di umidità.

Problemi frequenti nel lavoro con il muro a secco. Parte 1. Crepe nel muro a secco

Come risolvere? Centimetro. Motivo n. 2. I professionisti raccomandano l’uso di malta Vetonit SILOITE o SheetRock.

Come identificare possibili problemi futuri

Se è necessario valutare la qualità dell’installazione del muro a secco, la conoscenza dei metodi per determinare l’affidabilità del telaio e alcune regole ti aiuteranno. Se controlli i lavori nella tua struttura, chiedi la presentazione di lavori nascosti per la revisione:

  1. Non dovrebbero esserci cadute nel piano nelle file del profilo – questo porterà a stress sulle curve. Controllato con una lunga regola o cavo.
  2. È richiesto l’isolamento termico e acustico, se il muro è esterno. Anche le partizioni interne devono essere riempite.
  3. Lo spazio tra i fogli – 2-3 mm.
  4. Le viti autofilettanti devono essere affondate di 2 mm. Per questo c’è un po ‘speciale con il sudore. Le sedi (tappi) delle viti sono stuccate separatamente. Lo strato successivo viene applicato dopo che questi punti sono completamente asciutti..
  5. Non consentire ai fogli di essere attaccati al profilo con viti da legno. Le viti autofilettanti per metallo si distinguono per un passo di filettatura ridotto.
  6. Se è noto che le pareti sono potenzialmente mobili (casa di tronchi, casa di pannelli di età superiore ai 30 anni), fornire una sospensione a soffitto indipendente.
  7. Quando si sceglie l’installazione incollata di cartongesso, assicurarsi che le pareti siano stabili e richiedano un’applicazione continua di colla (usando un pettine).
  8. I ganci a soffitto devono essere fissati nell’occhiello centrale.
  9. Richiede l’installazione di profili di inventario in plastica o metallo.
  10. Tutte le crepe, cavità, crepe, ecc. Della parete principale devono essere riparate. Se l’umidità è possibile, la parete deve essere trattata con speciali composti antifungini..
  11. Il muro a secco non richiede l’adescamento prima di applicare lo stucco: un ulteriore ammollo indebolisce il piano di adesione del cartone con gesso e talvolta (con speciale zelo) immerge il cartone.

Problemi frequenti nel lavoro con il muro a secco. Parte 1. Crepe nel muro a secco

Il prossimo articolo ti spiegherà come affrontare i problemi di finitura del muro a secco esterno.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Come prevenire e riparare le crepe del muro a secco
8 migliori vibratori per il corpo