Come incollare lo sfondo senza aiutanti: consigli del maestro

Sezioni dell’articolo



Molto spesso puoi osservare come due persone perdono tempo prezioso, tappezzando una stanza. Uno di loro, di regola, è impegnato nell’incollare la striscia con la colla e darla a un partner che è rimasto inattivo sul ponteggio per tutto questo tempo. Quindi si scambiano i posti. Mentre il secondo regola la striscia in posizione, il primo contempla il processo e fornisce consigli “preziosi”. Quindi giurano e l’incollaggio viene rinviato a un altro giorno..

Come incollare lo sfondo senza aiutanti: consigli del maestro

Tuttavia, tutto il lavoro su carta da parati può essere eseguito da una persona, senza un partner. Inoltre, la produttività del lavoro aumenta in modo significativo. Basta padroneggiare alcune tecniche e abbandonare i francobolli, molti dei quali hanno più di cento anni..

Elenco degli strumenti richiesti

Per lavorare in modo produttivo con lo sfondo, è necessario reintegrare l’arsenale degli strumenti. Ecco un elenco completo di ciò che è necessario per questo:

  1. Stepladder leggero.
  2. Pulire il secchio di colla di plastica.
  3. Vassoio per colla.
  4. Rullo di vernice con pelo medio, larghezza 250 mm.
  5. Spazzola piatta larga almeno 50 mm.
  6. Righello per carta da parati.
  7. Coltello per carta da parati e un set di lame di ricambio per esso al tasso di – 1 pacchetto per camera.
  8. Forbici.
  9. Roulette e matita.
  10. Livello autolivellante a due piani per acqua o laser.
  11. Pennello sfondo (se lo sfondo selezionato richiede una gestione attenta durante lo smussamento).
  12. Rullo per carta da parati in gomma (largo, per lisciare il tessuto).
  13. Rullo in gomma per cucitura (adatto per la maggior parte dei tipi di carta da parati).
  14. Rullo snodato conico in plastica (adatto per carte da parati pesanti con speciali istruzioni del produttore).
  15. Spatola di carta da parati in plastica (per una carta da parati liscia, puoi usarla al posto di un rullo di gomma e quando si lavora con altri sfondi, è conveniente per loro premere lo sfondo negli angoli).
  16. Cartone o film spesso di costruzione più largo dello sfondo.
  17. Spugna e garza per rimuovere la colla in eccesso.
  18. Pinze, cacciavite, nastro isolante.

Come incollare lo sfondo senza aiutanti: consigli del maestro

Qualche parola sulla preparazione della superficie

Non molto tempo fa, l’atteggiamento nei confronti della carta da parati potrebbe essere caratterizzato dalla frase: “Attaccalo in modo che sia pulito e le pareti terribili non siano visibili!” In senso moderno, il posto della carta da parati all’interno è molto più ampio. Pertanto, deve esserci una superficie affidabile, uniforme e pulita sotto lo sfondo. Questi requisiti sono soddisfatti da intonaci di alta qualità, stucco in più strati con smerigliatura e primer intermedi di ogni strato. Tale superficie non richiede riparazioni su larga scala in futuro e può resistere a reincollaggi ripetuti della carta da parati durante le successive riparazioni cosmetiche..

Come incollare lo sfondo senza aiutanti: consigli del maestro

Ci sono sfondi che possono essere rimossi senza lasciare residui. Questi, ad esempio, includono tutti i tipi di carta da parati non tessuta. Tutti i tipi di carta da parati in vinile (questa è la classe più comune di rivestimenti murali decorativi sul mercato) hanno un supporto staccabile che rimane sul muro e funge da base pronta per altri sfondi. Pertanto, il requisito per l’elevata resistenza di intonaci e strati di stucco è rilevante. La base non deve cadere insieme allo sfondo quando viene successivamente rimosso.

Come incollare lo sfondo senza aiutanti: consigli del maestro

È possibile verificare la qualità della superficie graffiando il muro trasversalmente in un luogo poco visibile con un oggetto duro e affilato. Se il mirino non si scheggia, la superficie è solida.

Adattamento del motivo, marcatura e conservazione delle strisce

La maggior parte della carta da parati è prodotta con un motivo. Più è grande, maggiore è il suo passo (rapporto), maggiore sarà lo spreco durante il lavoro. Il primo passo tecnologico quando si lavora con la carta da parati – adattamento in base al modello, marcatura e conservazione delle strisce.

Come incollare lo sfondo senza aiutanti: consigli del maestro

Stendere due rotoli su un pavimento pulito. Quello nella foto a sinistra è già stato tagliato in lunghezza in base all’altezza desiderata con un margine di almeno 10 cm da questa dimensione. Il secondo rotolo è allineato con il disegno sulla prima pagina e i segni sono posizionati lungo i bordi con una matita. Puoi tagliare questi posti con le forbici.

Come incollare lo sfondo senza aiutanti: consigli del maestro

Per non giocherellare con un quadrato e un righello, è sufficiente allineare la striscia di carta da parati lungo i bordi nel punto in cui è stato eseguito il taglio e premere la curva con le mani.

Come incollare lo sfondo senza aiutanti: consigli del maestro

Quindi è necessario tagliare il resto del rotolo di carta da parati dalla tela con le forbici. Non preoccuparti di un bordo irregolare. Dopotutto, il margine di lunghezza è previsto per questo, in modo che dopo aver incollato la striscia sul muro, tagliare l’eccesso in posizione con elevata precisione già sotto il righello.

Come incollare lo sfondo senza aiutanti: consigli del maestro

Nel frattempo, la corsia precedente non è più richiesta. Sul retro, è necessario contrassegnare la direzione in cui si troverà la parte superiore con una freccia, un numero e ruotare la base verso l’esterno. Il rotolo deve essere posizionato verticalmente contro il muro su cui verrà incollato in futuro.

Come incollare lo sfondo senza aiutanti: consigli del maestro

La tela successiva viene contrassegnata e memorizzata nell’ordine sopra indicato. Con questo metodo di preparazione e conservazione dei tagli pronti per l’incollaggio, puoi raddrizzare la carta da parati senza occupare spazio nella stanza..

Come incollare lo sfondo senza aiutanti: consigli del maestro

Tipicamente, le strisce tagliate sono disposte una verso l’altra l’una sull’altra e l’adesivo viene applicato sulla striscia superiore nella pila. In questo caso, i bordi dei tagli inferiori sono danneggiati, il che riduce significativamente la qualità del lavoro.

Markup. Diciamo a un filo a piombo – no

La fase successiva del lavoro è la marcatura delle pareti secondo il piano. Quasi tutte le guide di tappezzerie consigliano di utilizzare un filo a piombo. Età della pietra! Non esiste un singolo professionista che utilizza questo dispositivo. Per contrassegnare le linee verticali e orizzontali, viene utilizzato un livello dell’acqua o un livello laser. Segna la posizione delle strisce prima dagli angoli (linee verticali), la posizione del bordo sul muro o il punto di passaggio da uno sfondo all’altro (livello orizzontale).

Come incollare lo sfondo senza aiutanti: consigli del maestro

Quando si disegna una linea con una matita, non è necessario disegnarla con sforzo. È sufficiente delineare con una linea tratteggiata. Se la linea viene lasciata solida, quindi sotto la carta da parati non tessuta trasparente sarà visibile anche dopo due strati di vernice, mentre altri sfondi possono essere macchiati con polvere di grafite. È importante fare una piccola tolleranza in larghezza. Diciamo che la larghezza della carta da parati è di 53 cm. Quindi la linea verticale deve essere deviata, facendo un passo indietro di almeno 54 cm dall’angolo, posizionando il bordo parallelo alla linea di marcatura, ci sono meno possibilità di deviare da essa rispetto a far passare la carta da parati direttamente lungo di essa.

Applicazione di colla, impregnazione e incollaggio di strisce

Dopo aver completato tutte le fasi preparatorie, puoi procedere all’incollaggio diretto della stanza. A quel punto, tutte le strisce si raddrizzeranno. L’adesivo deve essere diluito prima di iniziare i lavori, seguendo le raccomandazioni del produttore. Qui si può notare una regola comune a tutti: l’acqua deve essere pulita e fredda e la colla deve essere versata nell’acqua in un flusso sottile con agitazione continua. Non mescolare due confezioni di colla contemporaneamente. Si addensa rapidamente e iniziano a formarsi grumi. Il tipo di colla deve corrispondere al tipo di carta da parati.

Come incollare lo sfondo senza aiutanti: consigli del maestro

La striscia deve essere stesa su cartone o pellicola. Versare un po ‘di colla in una cuvetta, immergervi un rullo e applicare sulla carta da parati. È importante ingrassare bene i bordi. Una colla con indicatore è l’ideale per questo. Non succederà nulla di male se il rullo supera il bordo della tela. La colla fresca può essere facilmente rimossa con una spugna umida o una garza. Lo strato adesivo da applicare deve essere uniforme, ma non spesso..

Come incollare lo sfondo senza aiutanti: consigli del maestro

Immediatamente dopo aver applicato la colla, lo sfondo deve essere piegato, come mostrato nella foto, e lasciato in ammollo per 3-5 minuti. Se la prossima striscia di carta da parati passa lungo una parete piatta senza ostacoli, puoi perdere la sezione successiva e anche piegarla. Ma non dovresti lasciare più di tre strisce per l’impregnazione: inizieranno a rimanere attaccate.

Come incollare lo sfondo senza aiutanti: consigli del maestro

La striscia impregnata di colla deve essere girata salendo le scale. Trova la parte superiore in base al segno e attaccala al muro, facendo una sovrapposizione sul soffitto (la quantità di sovrapposizione dovrebbe essere maggiore della pendenza totale dei piani, che in alcune case può raggiungere i 10 cm).

Come incollare lo sfondo senza aiutanti: consigli del maestro

Innanzitutto, la metà superiore del pannello viene incollata e regolata in base al modello. Dopodiché, devi scendere le scale e aprire la seconda metà della carta da parati, regolarla end-to-end e iniziare a levigare con un ampio rullo di gomma (spatola per carta da parati o pennello per carta da parati, a seconda del tipo di carta da parati), a partire dal centro e dall’alto, terminando con i bordi e il fondo, spremendo tutta l’aria.

Come incollare lo sfondo senza aiutanti: consigli del maestro

Come incollare lo sfondo senza aiutanti: consigli del maestro

Immediatamente dopo, il giunto viene arrotolato con un rullo di gomma stretto. Le cuciture non devono essere spinte con forza e strofinate con uno straccio. La colla in eccesso deve essere macchiata con una spugna e lavata immediatamente in acqua corrente..

Come incollare lo sfondo senza aiutanti: consigli del maestro

Meno attenzione si concentra sulle cuciture, meno si distinguono dopo l’asciugatura.

Prese e interruttori – per rimuovere o non rimuovere

La risposta è inequivocabile: sparare! Ci sono diverse ragioni. Innanzitutto, i raccordi elettrici vengono talvolta sostituiti e un altro modello di presa o interruttore può avere dimensioni diverse. Va bene se sono grandi, e se no? In secondo luogo, la rosetta installata sulla carta da parati sembra molto migliore di quella tagliata lungo il contorno..

In molte guide, si consiglia di tagliare la carta da parati nel punto in cui la scatola è installata trasversalmente, piegare i settori risultanti verso l’interno e incollarla. Non è l’opzione migliore in termini di sicurezza antincendio. È meglio tagliare subito la scatola.

Come incollare lo sfondo senza aiutanti: consigli del maestro

Questo deve essere fatto mentre lo sfondo è umido, poiché tende ad allungarsi mentre si asciuga e quindi è difficile trovare il posto in cui si trova la scatola di montaggio. Naturalmente, quando si smantellano i raccordi elettrici, è necessario diseccitare la stanza, isolare i fili scoperti e metterli all’interno della scatola..

Come tagliare correttamente l’eccesso

Uno degli strumenti principali nella tappezzeria è un righello flessibile. È organizzato semplicemente: in una custodia di plastica lunga 60 cm, una striscia di acciaio inossidabile flessibile è sigillata. Il righello è in grado di rannicchiarsi strettamente anche su superfici irregolari, ripetendo accuratamente tutte le loro curve. La foto mostra come usarlo.

Come incollare lo sfondo senza aiutanti: consigli del maestro

È importante ricordare che dopo ogni taglio, è necessario rompere la punta della lama sul coltello da carta da parati in modo che sia sempre affilato. I risparmi qui sono completamente ingiustificati. Dopo aver rimosso l’eccesso, è necessario pulire la superficie con una spugna umida.

Nonostante il fatto che la carta da parati sia umida, il taglio rimane pulito, senza rigature e lanugine. È impossibile fare questo lavoro con precisione senza un righello di carta da parati..

Radiatori di riscaldamento: modi per aggirare un punto dolente

A qualsiasi master, indipendentemente dalle qualifiche, non piace davvero il riscaldamento dei radiatori. In termini di complessità e meticolosità, questo luogo caldo in un appartamento durante la tappezzeria è la maggiore difficoltà. I nuovi edifici dispongono di batterie che possono essere facilmente rimosse e installate di nuovo. Quando si smonta il radiatore, rimangono solo i supporti a parete e le curve a pavimento, a cui è collegato tramite giunti a rilascio rapido (il cosiddetto americano).

Come incollare lo sfondo senza aiutanti: consigli del maestro

Con questo metodo di incollare la superficie dietro il radiatore, vengono spesi poco tempo e nervi. Sarà necessario molto di più per rimuovere prima e quindi sostituire la batteria. Prima di svitare i dadi dell ‘”American”, è necessario chiudere i rubinetti sull’alimentazione e sul ritorno del radiatore e scaricare l’acqua, avendo precedentemente ridotto la pressione svitando la vite di bloccaggio sulla valvola di scarico.

Se non è possibile rimuovere il radiatore, è sufficiente avviare strisce di carta da parati attorno al suo perimetro ad una profondità di circa 15 cm su ciascun lato. Si consiglia di ricoprire ulteriormente la superficie della parete dietro la batteria, specialmente se funziona.

Come incollare lo sfondo senza aiutanti: consigli del maestro

Alcuni consigli utili

Per eseguire in modo rapido e accurato il lavoro di sfondo senza un assistente, è necessario utilizzare alcuni suggerimenti utili:

  1. Usa solo una scala a pioli. Le “capre” e le impalcature sono ingombranti, possono facilmente danneggiare i muri.
  2. Quando si lavora con carta da parati non tessuta o fibra di vetro, non è necessario tagliare e regolare le strisce in anticipo. È possibile incollare da un rotolo, poiché la colla per questi tipi di carta da parati viene applicata al muro.
  3. Affinché il bordo della carta da parati che corre lungo le pendenze sia pulito, è necessario fare una piccola sovrapposizione (1-2 cm), attendere che la carta da parati sia asciutta, quindi tagliare l’eccesso con un taglierino affilato.
  4. Non agganciare rigorosamente lo sfondo negli angoli. È meglio effettuare il passaggio da un piano all’altro di un valore superiore alla deviazione del muro dalla verticale e incollare il foglio di carta da parati successivo per livello, facendo una sovrapposizione sulla striscia precedente, tagliare entrambe le tele sotto il righello e rimuovere l’eccesso.
  5. Tutti i tipi di pavimenti, ad eccezione di parquet e piastrelle, vengono posati dopo la tappezzatura.
  6. Se il parquet è posato sul pavimento, prima di tappezzarlo deve essere coperto con due o tre strati di cartone spesso. È impossibile coprire il parquet con un film.!
  7. Le mani devono essere pulite. Dopo ogni pannello incollato, puliscili con una garza umida, che risciacqua periodicamente.

Come incollare lo sfondo senza aiutanti: consigli del maestro

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy