Come dipingere una casa di legno fuori

Sezioni dell’articolo



È così che sono stati scelti i primi materiali di verniciatura disponibili per coprire le facciate in legno, mentre le vernici per legno hanno proprietà completamente diverse. Oggi ti diremo come fare la giusta scelta di vernice o vernice quando si tratta di esterni di una casa in legno.

Come dipingere una casa di legno fuori

Principali funzioni di verniciatura

Perché dipingere un albero? La risposta, a prima vista, è abbastanza ovvia: al fine di prolungare la vita del legno, per fornire una protezione aggiuntiva. Questa è davvero la principale, ma non l’unica funzione delle pitture e vernici per il legno, inoltre, è necessario capire quali fattori di effetti dannosi il rivestimento dovrà affrontare.

L’indicatore più importante per qualsiasi vernice per facciate è la resistenza agli agenti atmosferici. Riguarda la capacità del rivestimento di resistere all’assorbimento di umidità e mantenere la sua integrità sotto l’influenza di sostanze chimicamente aggressive disciolte nell’acqua piovana. Anche la resistenza alla luce solare è importante: i composti trasparenti che preservano la struttura del legno dovrebbero contenere un filtro UV per prevenire l’oscuramento del legno e quelli opachi: basta mantenere il colore del rivestimento il più a lungo possibile.

Come dipingere una casa di legno fuori

La vernice o la vernice dovrebbero anche promuovere proprietà asettiche. Di norma, ciò si ottiene proteggendo il legno dall’umidità, tuttavia molti materiali di verniciatura hanno additivi aggiuntivi che impediscono lo sviluppo di microflora distruttiva. Non dimenticare i parassiti degli insetti: la vernice di alta qualità copre il legno con un guscio duro, che lo scarabeo di corteccia non riesce a rosicchiare.

Infine, le proprietà decorative non dovrebbero essere trascurate. La facciata è il volto dell’edificio e l’intero esterno dipende dal suo aspetto. Profondità e corretta corrispondenza dei colori in conformità con i dettagli del paesaggio circostante forniranno armonia estetica e faranno risaltare piacevolmente la casa dallo sfondo circostante.

Proprietà speciali

Le vernici possono presentare caratteristiche prestazionali diverse a seconda del clima e di una varietà di altre condizioni ambientali. Sono principalmente determinati dalle proprietà tecniche del rivestimento e dipendono dalla composizione chimica dei materiali di verniciatura.

Per diverse regioni, è necessario scegliere una vernice con un certo grado di resistenza al gelo. Il materiale deve mantenere una certa elasticità a basse temperature in modo che il rivestimento non si rompa. Non meno importante è la capacità di resistere alle alte temperature senza cambiamenti irreversibili nella struttura del rivestimento, perché in una giornata calda, il muro di un edificio illuminato dal sole può riscaldare fino a 70 ° C.

Come dipingere una casa di legno fuori

È inoltre necessario ricordare la capacità della vernice di aderire in modo affidabile alla base. La maggior parte dei materiali, anche di categoria a basso prezzo, ha una buona adesione al legno pulito, ma la situazione cambia radicalmente se il legno è già rivestito con un qualche tipo di composto. Per evitare il processo estenuante di pulizia della facciata, è necessario scegliere la composizione giusta in modo che la base della vernice o della vernice non sia in conflitto con il rivestimento esistente.

La capacità della vernice di resistere alle sollecitazioni meccaniche non deve essere trascurata. Sembra che questo indicatore non sia importante per la facciata, tuttavia, la polvere contenuta nell’aria funziona come un abrasivo e assottiglia gradualmente lo strato lucido superiore, a causa del quale il rivestimento perde la sua resistenza all’umidità, alla luce solare e all’erosione biologica nel tempo..

Come scegliere una base di vernice

Quasi tutte le pitture e vernici sono costituite da una base, un solvente e un pigmento colorante con un set di additivi. E se l’aspetto e alcune proprietà speciali dipendono dagli ultimi componenti, le caratteristiche principali della vernice sono determinate precisamente dalla base, che può essere di tre tipi.

Le vernici acriliche solubili in acqua sono il tipo di rivestimento più leggero, non sono in grado di resistere a lungo agli effetti distruttivi dell’ambiente naturale. Pertanto, vengono generalmente utilizzati con l’aspettativa di un rinnovo regolare o se il legno stesso è stabilizzato e non necessita di protezione. Il vantaggio delle vernici acriliche è la facilità di applicazione e rispetto per l’ambiente, nonché la possibilità di formare facilmente una tonalità individuale da soli.

Pittura acrilica per facciate

Le vernici a base di resine sintetiche – glififtalici, pentafalici e altri – sono chiamate smalti alchidici. La loro principale differenza è che creano un film lucido durevole sulla superficie del rivestimento, che, a differenza di un film di colori acrilici, è una barriera impenetrabile: non consente all’acqua di passare attraverso e limita la base del rivestimento da una reazione chimica con gas atmosferici. Non tutti gli smalti alchidici sono altamente resistenti agli agenti atmosferici, ma questo tipo di vernice offre il massimo grado di protezione del legno. Spesso questo gruppo include vernici e vernici a base di polimeri, ma non a causa della relazione chimica, ma a causa della somiglianza delle prestazioni.

Il terzo tipo di base include macchie, che sono progettate per conferire al legno un certo colore e fungono da impregnazione che protegge dai danni batteriologici. Le macchie non formano un film e pertanto non sono in grado di proteggere il legno dall’attacco chimico bagnato e aggressivo. Per questo motivo, vengono utilizzati solo a condizione della successiva apertura con vernice, di regola, trasparente.

Rivestimento della facciata, trattato con macchia

Colore, lucentezza e trasparenza

La scelta dei materiali di verniciatura per la finitura delle facciate in legno, di regola, viene effettuata al fine di conferire all’edificio un aspetto eccezionale. Il successo della soluzione dipende in gran parte dalla comprensione dei principi di base della lavorazione del legno, nonché dai propri gusti..

Le vernici di brillanti colori saturi sono molto raramente adatte alla facciata. Al contrario, la più vantaggiosa sarà la scelta di un colore naturale calmo. Se la casa si trova in edifici densi, è meglio dare la preferenza a morbidi colori pastello. Per le case situate vicino a specchi d’acqua, le variazioni di blu e verde sono adatte, ma sempre disattivate con il grigio..

Come dipingere una casa di legno fuori

Come dipingere una casa di legno fuori

Gli edifici situati in un ambiente naturale, ad esempio, con un’alta densità di spazi verdi, di solito stanno cercando di evidenziare, dipingendo a colori da zolfo e senape a marrone scuro. Se la pietra naturale appare in abbondanza sul paesaggio adiacente, i toni rosso-marrone sono adatti, così come il verde intenso e quasi tutte le sfumature chiare..

Come dipingere una casa di legno fuori

La vernice non deve avere un’alta densità di pigmentazione. Alcuni smalti consentono una manifestazione parziale della trama, che è molto buona per le case le cui facciate sono rifinite con legno segato di alta qualità con una minima quantità di imperfezioni. Se l’accento è posto sulla naturale naturalezza dell’edificio, è meglio privilegiare le vernici colorate e trasparenti. Va ricordato che più trasparente viene utilizzato il rivestimento, maggiore dovrebbe essere la qualità del legno e più accurata dovrebbe essere la sua lavorazione prima della verniciatura..

Tutte le vernici per facciate differiscono nel grado di lucentezza, che deve essere scelto tenendo conto di due circostanze. La prima è la norma della luce naturale: i rivestimenti più lucenti hanno un aspetto migliore all’ombra, mentre una casa con vernice opaca non brillerà troppo alla luce diretta del sole. Va inoltre tenuto presente che maggiore è il grado di lucentezza, più levigato viene creato il film sulla superficie durante l’asciugatura, il che significa che le proprietà protettive del rivestimento saranno più elevate..

Come dipingere una casa di legno fuori

Consumo e metodi di applicazione

Le pitture e le vernici differiscono in modo significativo in viscosità e potere coprente, il che limita la scelta del metodo di applicazione. Ad esempio, le cosiddette impregnazioni filmogene possono essere applicate solo con un pennello, il che è estremamente scomodo quando si finiscono superfici con una vasta area o quando si lavora in altezza..

Gli smalti alchidici e le vernici a questo proposito sono i più versatili; quando si lavora con essi, è consentito utilizzare un rullo o una pistola a spruzzo. I metodi di applicazione accettabili sono indicati dai pittogrammi appropriati sull’etichetta. Quando si coprono facciate in legno, è ottimale lavorare con un rullo: i materiali di verniciatura che consentono questo metodo di applicazione, aumentano significativamente la velocità di lavoro senza aumentare i consumi.

Dipingere una facciata in legno con un rullo

La quantità totale di vernice per la finitura della facciata è determinata dai tassi di consumo dichiarati dal produttore, dalla superficie e dal numero di strati. È indispensabile tenere conto del fatto che il consumo durante la verniciatura di superfici ruvide e lisce può variare di 1,5–2 volte. Inoltre, quando si lavora con una pistola a spruzzo, è necessario acquistare materiali per vernici con un margine di circa il 20-25%. La velocità di asciugatura della vernice prima dell’applicazione dello strato successivo e il regime di temperatura ammissibile non hanno poca importanza: questi parametri devono essere presi in considerazione quando si pianificano lavori di verniciatura.

Dipingere una casa da un bar con una pistola a spruzzo

Conclusione

La nomenclatura delle pitture e vernici moderne è organizzata in modo tale che per ogni singolo prodotto non siano indicate una composizione chimica specifica e qualsiasi espressione quantitativa delle proprietà principali. Questo viene fatto non solo per mantenere un segreto commerciale, ma anche per facilitare la scelta dell’acquirente..

Pertanto, quando acquisti vernice per la tua facciata in legno, l’approccio più corretto sarà guidato da idee generali sul comportamento di un particolare tipo di vernice, oltre a assegnare la responsabilità per la selezione dei materiali di verniciatura ai consulenti. In questo caso, devi solo indicare il tipo di superficie e il tipo di legno, la presenza o l’assenza di qualsiasi rivestimento, la regione, le condizioni operative speciali, la durata di servizio desiderata e desideri aggiuntivi.

Come dipingere una casa di legno fuori

Si noti che non solo le vernici vengono utilizzate per proteggere le superfici in legno. Il produttore consiglierà sicuramente un primer adatto e un’impregnazione protettiva. Se sulla facciata vengono imposti requisiti elevati in termini di durata e qualità dell’aspetto, tali raccomandazioni non devono essere trascurate..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy