Che cos’è una fossa settica

Fossa settica – un impianto per il trattamento di piccole quantità (fino a 25 m3 / giorno) di acque reflue domestiche. È un serbatoio di sedimentazione sotterraneo orizzontale, costituito da 1 o più camere attraverso le quali scorre il liquido di scarto.

Immagine

I vantaggi della civiltà sotto forma di reti idriche e fognarie rimangono nella città quando la lasciamo. La natura, dandoci pace e tranquillità, crea anche qualche inconveniente. Nelle città e nei grandi insediamenti, la rete fognaria viene eseguita utilizzando sistemi di ingegneria urbana. E dove non ce ne sono, i singoli sistemi di trattamento delle acque reflue vengono in soccorso.

Le reti di ingegneria urbana di approvvigionamento idrico e fognario sono di solito assenti al di fuori degli insediamenti. Lì, le acque reflue vengono solitamente eseguite utilizzando sistemi locali di trattamento delle acque reflue..

ImmagineImmagine

La capacità autopulente del suolo può essere utilizzata nel sistema di trattamento delle acque reflue.
L’essenza del processo di trattamento del suolo è garantire un efficace trattamento delle acque reflue sul terreno, senza creare condizioni antigieniche o inquinamento ambientale.
Un singolo sistema di trattamento delle acque reflue si trova sul proprio appezzamento di terreno.

Se il sistema di purificazione dell’acqua funziona in modo insoddisfacente, prima di tutto ne soffri personalmente. Pertanto, ha senso assicurarsi che l’installazione del sistema sia eseguita correttamente e che i componenti del sistema funzionino come previsto e che i materiali utilizzati in esso siano di alta qualità..

L’installazione che non inquina l’ambiente, la cui esistenza può persino essere dimenticata, crea un ambiente di vita confortevole. Non emette odore, che è la prova di un sistema fognario inadatto, e perdite di drenaggio non rappresentano una minaccia per le piante e le acque superficiali. Le acque reflue non gestite possono facilmente entrare nei pozzi, ad esempio contaminando l’acqua potabile. Le acque sotterranee e di balneazione devono essere protette dal deflusso non trattato.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy