Cosa dovrebbe includere un progetto paesaggistico

Design del cottage di campagna

Un progetto paesaggistico diventa sempre il risultato dell’interazione di tre fattori più importanti: i desideri del proprietario, le caratteristiche del sito stesso e la creatività, le capacità di un designer specializzato. Il risultato dovrebbe essere un piano paesaggistico dettagliato che ti permetterà di trasformare un normale appezzamento di terra in un luogo bello e funzionale, diviso in zone separate..

Traccia su un pendio con una cascata

Nella prima fase, dopo aver ascoltato i desideri del cliente, il progettista del paesaggio deve analizzare il sito da migliorare. Questo processo include necessariamente i seguenti passaggi:

  1. Piani per le utility che passano attraverso il sito. Questo è molto importante, perché non sarà possibile scavare un laghetto o una piscina, ad esempio, se in questo luogo vengono posate tubature dell’acqua o se è installato un sistema fognario. È anche impossibile piantare alberi vicino a un gasdotto o fili elettrici, quindi il progettista deve sapere esattamente quali comunicazioni sono poste dove.
  2. Rilievo topografico, studio del rilievo. Le aree in pendenza sono considerate più impegnative ma interessanti. In ogni caso, è importante per uno specialista scoprire se ci sono colline o burroni sul sito, se è possibile battere questa caratteristica del rilievo nel design.
  3. Rapporto sul suolo e le caratteristiche climatiche del sito. Importante per la scelta di piante che prospereranno in un determinato ambiente.
  4. Inventario di impianti ed edifici esistenti. Diciamo che un magnifico abete o una quercia secolare sta già crescendo sul sito. Tali alberi vengono generalmente lasciati se sono in buone condizioni. Inoltre, il sito potrebbe già essere posizionato, ad esempio, un fienile per attrezzi da giardinaggio e un pollaio.

Abbellimento del sito in 3D

Dopo aver studiato i desideri del cliente e le caratteristiche del sito, il paesaggista inizia a lavorare sul progetto. Di conseguenza, il proprietario dovrebbe ricevere un album sufficientemente grande, di solito in formato A3. Il progetto include principalmente il piano generale del sito, che include:

  1. Tutti gli edifici e gli impianti esistenti che è stato deciso di lasciare.
  2. Rete di strade e sentieri. Tutte le aree del sito sono necessariamente collegate da percorsi da giardino, passerelle. Tutti i percorsi sono intrecciati nella rete di viaggio e passaggio più comoda.
  3. Ubicazione di MAF, piccole forme architettoniche, tra cui gazebo, recinzioni decorative, sculture, campi sportivi e per bambini.
  4. Punti di illuminazione stradale del sito che indicano il passaggio delle comunicazioni.
  5. Posizioni di aiuole, aiuole, prati, scivoli alpini, rutaria e altre composizioni.
  6. Posizione dello stagno, della fontana o della piscina.
  7. Piano di drenaggio, schemi di irrigazione delle piante e precipitazioni se necessario.

Piano generale del sito

Se la trama è abbastanza grande e comprende molti oggetti, viene elaborato un piano separato di quelli più importanti. Ad esempio, un progetto di progettazione di patio e area piscina. Per oggetti così grandi, viene disegnato un disegno di suddivisione separato su scala ingrandita.

La visualizzazione è molto importante. Il progettista è obbligato a fornire al cliente non solo un piano generale per la progettazione del sito, ma anche allegare opzioni per organizzare percorsi con una scelta di materiali per loro, set di mobili da giardino. Cioè, tali punti importanti sono inclusi nel progetto complessivo separatamente, con visualizzazione delle opzioni.

Realizzazione della progettazione del paesaggio sul sito

Inoltre, il progetto di progettazione del paesaggio include un dendroplane. Questo è il piano di layout per tutti gli spazi verdi. Include un’indicazione del numero e della gamma di arbusti, alberi, piante erbacee. Viene compilato un elenco di assortimenti, che indica sia i nomi latini ufficiali delle piante sia i nomi russi adottati nel nostro paese.

Dendroplan del sito

È altamente auspicabile che il progetto paesaggistico includa raccomandazioni per la cura di tutte le piante, che sicuramente torneranno utili in futuro per i proprietari del sito che non vogliono assumere un giardiniere.

Un documento ausiliario allegato al dendroplane è un disegno di atterraggio.

Una stima preliminare è allegata al progetto paesaggistico. È necessario se i proprietari non attueranno il piano da soli, ma con la partecipazione di specialisti. Indica il costo approssimativo di ogni tipo di lavoro, tra cui, ad esempio, la costruzione di un gazebo, un giardino incassato, uno stagno, piantare un prato e sistemare aiuole.

Stima della costruzione dello stagno

Secondo gli esperti, il progetto paesaggistico dovrebbe essere il più dettagliato possibile, in modo che i proprietari possano attuarlo da soli, già senza la partecipazione del progettista e la sua supervisione, avendo ricevuto tutte le raccomandazioni e le istruzioni necessarie. Semplici schizzi e schizzi realizzati con l’aiuto di speciali programmi per computer non aiuteranno a realizzare il progetto con le tue mani..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy