Loggia abbinata alla cucina: foto ed esempi di design

Loggia abbinata alla cucina: foto ed esempi di design

In questo caso, è stato deciso di portare il forno nella loggia annessa, per la quale non c’era semplicemente spazio sufficiente nell’area di lavoro della cucina. Anche il vecchio davanzale era usato in modo molto corretto, sotto il quale apparivano ulteriori scaffali. Questa opzione è possibile se la batteria di riscaldamento è stata spostata in un altro posto.

Loggia abbinata alla cucina: foto ed esempi di design

Organizzare una zona pranzo sulla loggia è anche una buona opzione, se, naturalmente, ci sono mobili da cucina imbottiti e un tavolo. L’apertura è stata completamente rimossa, il che ha fornito ulteriore spazio per comunicare con gli ospiti.

Loggia abbinata alla cucina: foto ed esempi di design

La cucina era già abbastanza spaziosa, ma sulla loggia era possibile creare un angolo sorprendentemente accogliente, per così dire, parte dello spazio totale a causa dello stesso stile del pavimento e dei mobili, ma anche isolato grazie alle tende classiche.

Loggia abbinata alla cucina: foto ed esempi di design

L’apertura tra la loggia e la cucina è abbastanza ampia, possiamo dire che il muro è stato completamente rimosso. Ma la suddivisione in zone è rimasta grazie al trasferimento della superficie di lavoro e degli spazi di stoccaggio. La Loggia è diventata un piccolo bar e la cucina ha molto spazio per un’accogliente tavola rotonda.

Loggia abbinata alla cucina: foto ed esempi di design

Come puoi vedere, non è stato possibile spostare il radiatore di riscaldamento dal suo posto tradizionale in questa cucina; è rimasto sotto il piano di lavoro emergente. Ho anche dovuto fare due accessi alle comunicazioni nel muro, che sono necessarie in caso di sostituzione del radiatore o perdite.

Loggia abbinata alla cucina: foto ed esempi di design

Vale la pena notare due dei momenti di maggior successo: l’uso della muratura come decorazione naturale delle pareti, nonché le sospensioni originali per gli occhiali da banco. Se pensi che non si debba perdere un solo centimetro in un piccolo spazio, questa è una buona opzione. Inoltre, è semplicemente conveniente: i piatti sono sempre a portata di mano, o meglio, sopra la testa.

Loggia abbinata alla cucina: foto ed esempi di design

Spostare il frigorifero sulla loggia non è una cattiva idea come sembra a prima vista. Sì, devi camminare un po ‘oltre, ma il frigorifero è una cosa voluminosa e il suo trasferimento libererà molto spazio in cucina. Inoltre, in questo caso, ci sono due passaggi per l’ex loggia e uno conduce proprio al luogo in cui viene conservato il cibo..

Loggia abbinata alla cucina: foto ed esempi di design

I proprietari di questa cucina generalmente piuttosto grande, ma allungata, hanno deciso di rimuovere completamente la parete della loggia e occupare l’intero posto con un ampio divano, chiaramente selezionato nelle dimensioni. Questa non è solo una zona pranzo, ma anche un luogo per rilassarsi, qui è del tutto possibile lasciare gli ospiti per la notte..

Loggia abbinata alla cucina: foto ed esempi di design

Questa cucina ha interni moderni, tutto è molto laconico e semplice, niente di più. L’ex loggia è diventata una sala da pranzo e due spazi di diversa funzionalità si combinano con lo stesso pavimento e uno stile di design comune.

Loggia abbinata alla cucina: foto ed esempi di design

Trasferire l’intera cucina nella loggia in una sola volta è una decisione coraggiosa. Il più difficile sarà il trasferimento di comunicazioni, approvvigionamento di gas, drenaggio e approvvigionamento idrico. Le moderne tecnologie consentono di risolvere tali problemi e anche un soggiorno a tutti gli effetti può essere organizzato nello spazio della cucina liberato..

Loggia abbinata alla cucina: foto ed esempi di design

Un esempio di come nascondere un radiatore se non è possibile rimuoverlo. La batteria di riscaldamento è stata scelta con un numero limitato di sezioni e letteralmente “annegata” nel muro.

Loggia abbinata alla cucina: foto ed esempi di design

Questa opzione mostra chiaramente come due spazi possono diventare uno. Il piano del tavolo scorre uniformemente dall’area di lavoro al bancone del bar e poi all’ex loggia.

Loggia abbinata alla cucina: foto ed esempi di design

Per combinare una cucina con una loggia, non è affatto necessario demolire tutte le pareti. Puoi usare una tecnica come le partizioni di vetro, che potrebbero essere fatte scivolare, sotto forma di un compartimento.

Loggia abbinata alla cucina: foto ed esempi di design

La loggia semicircolare è diventata una vetrata, una cornice classica della sala da pranzo, che sembra davvero cerimoniale grazie al singolare soffitto a più livelli e ai mobili classici, come se provenisse dal Palazzo di Versailles.

Loggia abbinata alla cucina: foto ed esempi di design

È una grande idea creare un podio sotto le finestre dell’ex balcone che si è trasformato in una zona relax. Un angolo accogliente dove vuoi solo arrampicarti con i piedi su un sedile morbido e ammirare le viste dalla finestra della tua musica preferita in compagnia con una tazza di tè caldo. Inoltre, sotto il podio sono comparsi ulteriori spazi di archiviazione..

Loggia abbinata alla cucina: foto ed esempi di design

Dal punto di vista dell’uso della loggia, non c’è nulla di straordinario in questa opzione: il bancone del bar, tradizionale per tali casi, al posto del davanzale della finestra, luogo di stoccaggio. Ma gli accenti di colore sono stati scelti in modo molto competente, un grembiule luminoso in cucina mette in risalto mobili laconici grigi e cornici di vernice arancione ed evidenzia la zona pranzo, rendendola la parte più importante della cucina.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Loggia abbinata alla cucina: foto ed esempi di design
Impermeabilizzazione per iniezione di fondazione