Vantaggi e svantaggi dei materiali per mobili

Sicuramente ti sei imbattuto nel seguente problema: quando scegli i mobili, è importante che tu sappia di cosa è fatto il “caro guardaroba” o, ad esempio, una sedia. Ovviamente i venditori di mobili ti risponderanno. Ma per scoprire quali sono i vantaggi e gli svantaggi di un particolare materiale o tecnologia di lavorazione, sarà più difficile. Sono particolarmente riluttanti a parlare di carenze nei negozi. In modo che ognuno dei nostri lettori sia teoricamente esperto nel campo dei materiali e delle tecnologie per la produzione di mobili, offriamo questa rubrica.

truciolare
(Truciolare)

Oh, chi di noi non conosce il truciolato! Chi non tirò deluso: “Bene, questo è profondo …” Ma – al punto. Il truciolato è costituito da segatura e trucioli impregnati di un legante, vale a dire resine di formaldeide. È il materiale più comune per mobili da gabinetto, decorazione di interni, costruzione (tetti, pareti divisorie, ecc.).

Professionisti: resistenza all’acqua, resistenza, facilità di lavorazione. Il truciolare “tiene” chiodi e viti che tengono bene insieme la struttura. Un altro vantaggio del truciolato è che ha un prezzo basso. Ecco perché il truciolato è il materiale più utilizzato per i mobili di classe economica; la maggior parte dei mobili per ufficio è realizzata in truciolare.

Per cucine e bagni, viene utilizzato un tipo speciale di truciolare – con maggiore resistenza all’umidità.

Lati negativi: la presenza delle resine molto formaldeide che tengono insieme le particelle di legno. Il fatto è che il truciolato rilascia una certa quantità di formaldeide nell’aria – non il prodotto più utile, va notato. Ma non tutto è così spaventoso. Esistono due tipi di pannelli truciolari: E1 ed E2. E1 è più ecologico, il suo tasso di emissione di formaldeide è notevolmente più basso. Ma è vietato utilizzare E2 nella produzione di mobili per bambini: trarre conclusioni. I pannelli truciolari di produzione austriaca e tedesca sono considerati i più ecologici..

Il truciolato è un materiale molto duro che non consente la lavorazione fine (fresatura profonda, tutti i tipi di dettagli ricci).

Truciolare laminato

Questo è un truciolato rivestito con un film a base di polimeri termoindurenti (film di resina di carta). Come viene realizzato il film? All’inizio sembra carta comune. Il produttore più famoso di tale carta è Interprint; c’è un numero enorme di sfumature e trame di carta, quindi non c’è bisogno di lamentarsi dell’aspetto monotono del truciolato laminato.

Dopo l’impregnazione con resina melamminica, la carta diventa dura e fragile; quindi premendo il film viene “saldamente” collegato alla superficie del truciolare.

Professionisti: varietà di colori e trame, imitazione della trama del legno naturale, resistenza a tutti i tipi di danni meccanici, resistenza agli effetti termici (in altre parole, caffettiere e padelle calde).

Meno: lo stesso del truciolare: impossibilità di una lavorazione accurata.

Abile: Prestare attenzione a quale tecnologia è stata utilizzata nella produzione di pannelli truciolari: laminazione o laminazione. Il truciolato laminato ha un aspetto e un costo simili a quello del truciolato laminato, ma ha una durata inferiore (il film inizia a staccarsi dagli angoli e dai bordi).

MDF (MDF)

Questa è una tavola fatta di segatura molto fine. La differenza tra trucioli per truciolare e MDF è tra i prodotti che sono stati passati attraverso un tritacarne e quelli che sono stati tagliati con un mixer. Le particelle di legno sono tenute insieme da lignina e paraffina, quindi l’MDF è un materiale molto ecologico. La MDF sta rapidamente guadagnando popolarità in Europa (se la crescita della produzione di pannelli truciolari è del 2%, la crescita della produzione di MDF arriva fino al 25%).

Professionisti: MDF – come menzionato sopra – è un materiale ecologico. MDF è abbastanza morbido e si presta alla migliore lavorazione, quindi è il materiale di facciata preferito dai designer moderni. Mobili da cucina intagliati, testate aggraziate: tutto questo è MDF. L’MDF ha tutti i vantaggi del legno, ma costa molto meno e dura più a lungo.

Meno: l’unico è la produzione instabile di MDF in Russia, il che significa un prezzo elevato per il materiale. Ma intendiamo dare una battaglia decisiva a questo aspetto negativo. United Panel Group avvia la produzione di MDF in Russia in sei mesi.

cartone di fibra
(Fibra)

Familiare a tutti coloro che almeno una volta hanno spostato gli armadi dalle pareti. Questo è un pannello rigido familiare a tutti noi. Le pareti posteriori della maggior parte dei mobili, il fondo dei cassetti, questi fogli, ruvidi al tatto, sono in fibra di legno. (Nei mobili più costosi, il compensato viene utilizzato al posto del pannello di fibra, ma in termini di proprietà operative non è molto meglio). Come l’MDF, il pannello di fibra è ottenuto dalla polvere di legno compressa, ma nel caso del pannello di fibra, le particelle di legno vengono cotte a vapore, la scheda viene realizzata mediante pressatura a umido. Ecco perché il “rovescio” della trama in fibra di legno ricorda la superficie della ricotta con una “maglia”, come da una garza bagnata. E quindi, i pannelli di fibra non sono spessi: la tecnologia non lo consente. Di solito un lato del pannello di fibra rimane così, mentre l’altro è coperto da un film (laminato o laminato).

Un vantaggio: prezzo basso con elevata durata.

Meno: piccola gamma di usi. Naturalmente, non è possibile realizzare un set completo di mobili in fibra di legno, ma allo stesso tempo, è praticamente impossibile sostituire la fibra di legno “nel tuo campo”.

Grazie per l’informazione United Panel Group e personalmente Sergey Ivanov e Sergey Korotov

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy