Restauro di mobili in legno fai-da-te

I vecchi mobili di solito vengono gettati via o portati nel garage, dove giace e raccoglie la polvere, quindi attira accidentalmente la tua attenzione. Quindi nasce l’idea di darle una seconda vita. Seguendo le regole di base del restauro, è possibile riparare un vecchio tavolo, una cassettiera o un armadio. Anche il vecchio sgabello si rivelò superfluo. Rimase lì per circa un paio di decenni. Quando lo sgabello ha attirato di nuovo la mia attenzione, è stato deciso di ripararlo.

I lavori di restauro consistono in alcune fasi. Le condizioni generali del prodotto sono preliminarmente analizzate: l’integrità della struttura, la qualità del legno e della vernice. Viene presa una decisione sulla fattibilità di eseguire lavori di restauro. Quindi sono previste le fasi delle azioni di restauro..

In questo caso particolare, l’esame delle feci ha mostrato quanto segue:

  • nonostante la sua semplicità, lo sgabello era realizzato in legno ben essiccato e di alta qualità;
  • tutte le connessioni si sono rivelate allentate, ma intatte (dopo lo smontaggio, possono apparire difetti);
  • non c’erano parti danneggiate.

Ecco cosa ci serve per ripristinare questo sgabello.

strumenti:

  1. Scalpello.
  2. trapano.
  3. Trapano per legno.
  4. Levigatrice.
  5. Carta vetrata fine e grossolana.
  6. Seghetto per legno con un dente fine.
  7. Maglio.
  8. Spazzola.
  9. Tirare il nastro.

materiali:

  1. Colla per legno impermeabile D3.
  2. Macchia.
  3. Vernice per legno.
  4. Dipingere.
  5. Tasselli per mobili 6×30.

Iniziamo smontando lo sgabello. Agganciare delicatamente e rimuovere il sedile.

Restauro di mobili in legno fai-da-te

L’artigiano che ha realizzato questo sgabello non aveva bisogno di chiodi. Le connessioni dei picchi erano ulteriormente rinforzate con tasselli, ma non potevano essere estratte. Pertanto, perforiamo – prendiamo un trapano per legno con una punta centrale.

Restauro di mobili in legno fai-da-te

Successivamente, smontiamo l’intero telaio.

Restauro di mobili in legno fai-da-te

Quando si smonta, l’importante è non confondere gli elementi di connessione. Puoi contrassegnarli, ma è più facile disporli in sequenza, come mostrato nella foto qui sotto..

Restauro di mobili in legno fai-da-te

Ora prendiamo una parte e la carteggiamo.

Restauro di mobili in legno fai-da-te

Puliamo immediatamente le scanalature della vecchia colla e rimettiamo il bianco al suo posto.

Restauro di mobili in legno fai-da-te

Ecco come dovrebbe andare a finire.

Restauro di mobili in legno fai-da-te

Dopo aver levigato tutti gli spazi vuoti, assembliamo lo sgabello “a secco”, controlliamo noi stessi e le connessioni stesse. Rivestiamo le giunture con la colla. Questo dovrebbe essere fatto abbastanza rapidamente – fino a quando la colla non si è asciugata (di solito 10-15 minuti).

Restauro di mobili in legno fai-da-te

Montiamo il telaio, se necessario, aiutiamo con leggeri colpi del martello attraverso il rivestimento. Rimuovere immediatamente la colla in eccesso. Ora stringiamo attorno al perimetro con due nastri.

Restauro di mobili in legno fai-da-te

Mettiamo su una superficie piana, controlliamo gli angoli retti con un quadrato.

Restauro di mobili in legno fai-da-te

Mentre la colla si asciuga (1-2 ore sono sufficienti per la nostra), maciniamo il sedile delle feci.

Restauro di mobili in legno fai-da-te

Eseguiamo fori per tasselli a una profondità che tenga conto della lunghezza del tassello e dello spessore del rivestimento delle feci (in modo che non strisciano attraverso il sedile). Mettiamo immediatamente i tasselli sulla colla.

Restauro di mobili in legno fai-da-te

Segniamo i punti degli incavi sul retro del sedile.

Restauro di mobili in legno fai-da-te

Rivestiamo la parte superiore del telaio con la colla.

Restauro di mobili in legno fai-da-te

Mettere il sedile indietro.

Restauro di mobili in legno fai-da-te

Allineare i fori per i tasselli laterali.

Restauro di mobili in legno fai-da-te

Martelliamo i tasselli con un martello fino in fondo e tagliamo le parti sporgenti.

Restauro di mobili in legno fai-da-te

Puliamo le tracce del seghetto e della colla.

Restauro di mobili in legno fai-da-te

Coprire il sedile dello sgabello con macchia di legno, dopo che si asciuga – vernice. Dal basso, dipingi lo sgabello in grigio in 2 strati. Lo sgabello è pronto.

Restauro di mobili in legno fai-da-te

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy