Una piscina gonfiabile per una residenza estiva – e fare una nuotata e innaffiare il giardino

Sezioni dell’articolo



In questo articolo: quali tipi di piscine gonfiabili esistono, come sono disposte; dipendenza dell’altezza della tavola dall’età dei bagnanti; caratteristiche positive e negative dei serbatoi gonfiabili; criteri per la scelta di una piscina gonfiabile; installazione e utilizzo; durata del serbatoio gonfiabile.

I primi giorni caldi in primavera, ti rallegri prima, quindi, con l’inizio dell’estate e del caldo, inizi a guardarti intorno alla ricerca di ombra, bevande analcoliche e un po ‘di serbatoio con acqua pulita, preferibilmente corrente. Per i cottage estivi con piscina – dopo tutto, solo in questo serbatoio artificiale è possibile controllare completamente la composizione chimica e batteriologica dell’acqua – la domanda aumenta bruscamente con l’inizio dell’estate. Costruire un pool di capitali è solo costoso, quindi i proprietari di cottage estivi rivolgono la loro attenzione ai bacini artificiali esposti sul terreno: quelli gonfiabili e quelli a telaio. Esploriamo le piscine gonfiabili e scopriamo come sceglierle e come usarle.

Tipi e dispositivi di serbatoi gonfiabili

Le piscine gonfiabili di qualità sono realizzate con film in PVC a tre strati. Le pareti dei modelli che possono contenere un volume significativo di acqua sono ulteriormente rinforzate con una rete in poliestere, che consente un’elevata resistenza strutturale. La forma della ciotola può essere rotonda, ovale o quadrata – la forma più comune è un cerchio, perché ti consente di distribuire uniformemente la pressione dell’acqua sui muri e una piscina rotonda occuperà meno spazio di una quadrata o ovale. Oltre alla vasca stessa, una piscina gonfiabile per bambini può avere elementi gonfiabili aggiuntivi progettati per espandere le sue funzioni di gioco (scivolo, una rete per giocare a palla, una piccola fontana, ecc.) E la comodità dei bagnanti (sedili).

Piscina gonfiabile per dare - e fare il bagno e innaffiare il giardino

Lungo il perimetro del lato in un serbatoio gonfiabile di grande volume, c’è un “tubo” sigillato, in cui viene pompata aria durante l’installazione della piscina, meno spesso ci sono due o tre di tali tubi. I lati delle piscine di piccole e medie dimensioni contengono almeno due cavità di tubo riempite d’aria. Oltre alle tavole gonfiabili, alcuni modelli di piscine in plastica che trattengono un piccolo volume di acqua e sono progettati per bambini di età inferiore ai 7 anni sono dotati di un fondo gonfiabile – il volume di aria che riempie un tale fondo è piccolo, ma consente di aumentare il comfort del bagno. Per fare un confronto, i modelli di serbatoi artificiali, in cui il fondo è realizzato solo in PVC a tre strati, richiedono una preparazione particolarmente attenta del sito nel sito di installazione della piscina, poiché qualsiasi ciottolo o sporgenza su di esso sarà sensibile per i bagnanti.

Dall’altezza del lato, le piscine gonfiabili sono divise in:

  • mini stagno, tavola non superiore a 170 mm. Ideato per la balneazione di bambini di età non superiore a un anno e mezzo;
  • “Piscina per bambini”, altezza laterale non superiore a 500 mm. Progettato per bambini di età compresa tra 1,5 e 3 anni;
  • una piscina con un lato fino a 700 mm di altezza è adatta per il bagno dei bambini in età prescolare, ad es. non più di 7 anni;
  • un corpo idrico con un’altezza laterale da 700 a 1070 mm, rivolto ad adolescenti di mezza età – da 7 a 12 anni;
  • grande piscina, altezza del bordo da 1070 a 1220 mm, progettata per adolescenti e adulti più grandi.

Secondo il metodo di riempimento con acqua, tali piscine sono suddivise in gonfiabili, le cui pareti-cavità sono riempite d’aria per tutta la loro altezza, e in quelle liquide, così chiamate per la loro peculiarità di raccogliere l’acqua – il tubo della cavità superiore, che circonda la piscina lungo il suo perimetro, è gonfiato con aria, e le pareti sottostanti non devono essere gonfiate. Quando l’acqua entra nella piscina di grandi dimensioni, il tubo pompato ad aria sul suo bordo galleggia verso l’alto, sollevando e spiegando il materiale della parete dietro di esso.

Piscina gonfiabile per dare - e fare il bagno e innaffiare il giardino

L’insieme di una piscina gonfiabile dipende dal volume di acqua che può adattarsi al suo interno: maggiore è il volume, più componenti sono necessari. Una serie di modelli progettati per i bambini di età inferiore ai 7 anni di solito include solo la piscina stessa e, in alcuni casi, un kit di riparazione (un tubo di colla e un cerotto in vinile) per eliminare le perdite d’aria dalle cavità d’aria laterali. I serbatoi artificiali con un lato di almeno 700 mm sono dotati di una pompa filtro, una tenda da sole che copre la piscina durante i periodi di inattività, un’altezza sufficiente di una scala, una rete per la raccolta di particelle di sporco sotto l’acqua, una lettiera sotto il fondo della piscina e uno skimmer che rimuove la contaminazione dalla superficie dell’acqua.

Pro e contro di una piscina gonfiabile

Considera le caratteristiche positive:

  • facilità di montaggio in loco;
  • requisiti minimi del sito per l’installazione;
  • sono consentiti movimenti ripetuti da un luogo all’altro (prima di ciò, l’acqua deve essere scaricata dalla piscina);
  • una volta piegato, ha una forma compatta che facilita lo stoccaggio e il trasporto a qualsiasi distanza;
  • basso costo rispetto ai serbatoi artificiali dello stesso volume di ciotola;
  • a causa della manutenzione regolare, l’acqua in una tale piscina è più sicura per i bagnanti rispetto ai corpi naturali di acqua stagnante.

Svantaggi delle piscine gonfiabili:

  • nonostante il multistrato, le pareti polimeriche possono essere facilmente danneggiate da oggetti appuntiti, sono esposte ai raggi ultravioletti del sole;
  • il volume di aria pompata nei “tubi” dei lati è instabile a causa di perdite attraverso le valvole dell’aria, è necessario un pompaggio periodico;
  • l’acqua nella ciotola deve essere cambiata almeno una volta al giorno o devono essere utilizzati speciali preparati chimici per prevenire lo sviluppo di microrganismi. Con un cambio giornaliero di acqua, deve essere scaricato da qualche parte, mentre il volume del liquido può essere grande – circa 7-15 tonnellate (il volume esatto dell’acqua dipende dalle dimensioni della ciotola);
  • anche se scegli una piscina gonfiabile di forma ovale con una lunghezza massima di 6 me una profondità di 1,22 m, non potrai nuotare al suo interno.

La scelta di un serbatoio gonfiabile

Nel mercato russo delle piscine gonfiabili, il più vasto assortimento e ad un costo relativamente basso sono i modelli del marchio Intex, di proprietà della società cinese Intex Recreation Corp., con sede negli Stati Uniti, e prodotti fabbricati nelle sue fabbriche in Cina. Va notato che la qualità dei prodotti Intex, rispetto a prodotti simili di altri produttori cinesi, è molto più elevata. Inoltre tra le società che forniscono serbatoi gonfiabili al mercato russo ci sono il tedesco Wehncke e Future Pool, lo spagnolo Swim’n Play e Gre, il francese Jean Desjoyaux e Zodiac, l’americano Sevylor, i cui prodotti sono senza dubbio di alta qualità e affidabilità, ma costeranno l’acquirente due o tre volte più costoso dei prodotti cinesi Intex.

Piscina gonfiabile per dare - e fare il bagno e innaffiare il giardino

Scegliendo questo o quel modello di piscina, devi scoprire di che materiale è fatto: la risposta “dalla plastica” o “dal cloruro di polivinile” non dovrebbe adattarti. Controlla il numero di strati nelle pareti e sul fondo, lo spessore di ogni strato, se c’è un rinforzo delle pareti.

Le piscine per bambini dai colori vivaci, con varie applicazioni e motivi sul fondo e sulle pareti, aiuteranno ad alleviare il bambino dal calore e dalla paura dell’acqua, ma dovrebbero essere solo con un fondo gonfiabile. Per un bambino di età inferiore ai 3 anni, dovresti scegliere una piscina gonfiabile del tipo “splash”, con un lato non superiore a 500 mm e una distanza tra le pareti di non più di un metro, per due o tre bambini della stessa età avrai bisogno di un serbatoio artificiale con una larghezza di almeno 2 m.

Esplora la piscina che ti piace con solo i lati pieni d’aria, nel caso dei modelli autolivellanti – idealmente riempiti d’acqua. I prodotti con i lati alti e un grande volume sono abbastanza facili da rovesciare anche quando sono completamente riempiti d’acqua, quindi dovrebbero esserci speciali anelli di gomma sulle pareti: una corda è legata a loro, l’altra estremità è attaccata a un piolo guidato nel terreno, che consente di posizionare stabilmente la piscina.

Anche prima di acquistare un serbatoio gonfiabile, dovresti scoprire come l’acqua viene drenata da esso, se è possibile collegare le valvole di scarico con un tubo da giardino con un diametro di 13, 19 o 25 mm – il drenaggio dell’acqua mediante ribaltamento è adatto solo per piccole piscine, tra tutti gli altri, l’acqua deve essere drenata in un fossato di drenaggio o tirare ai letti di verdure. Tuttavia, puoi pompare l’acqua usando una pompa, ma questo è un costo aggiuntivo.

Quando si sceglie, è necessario un approccio razionale non solo alle dimensioni del serbatoio gonfiabile, ma anche al volume di acqua che contiene. Ad esempio, una piscina con un diametro di 2440 mm e un’altezza laterale di 760 mm contiene circa 2,5 tonnellate di acqua: sarà difficile cambiare manualmente l’acqua ogni giorno con un tale volume. Inoltre, ci vorranno circa 3-4 ore per riempire un serbatoio artificiale di un determinato volume da un normale rubinetto della rete di approvvigionamento idrico, a seconda della pressione..

Piscina gonfiabile per dare - e fare il bagno e innaffiare il giardino

Il set completo del modello scelto dovrebbe includere un kit di riparazione in caso di buchi nel corpo della piscina – gli adesivi ordinari come “Superglue” o “Moment” non sono in grado di incollare il PVC, lo danneggeranno e aumenteranno ulteriormente l’area di danno.

Ora sulla garanzia. Il periodo ottimale della garanzia di fabbrica per una piscina gonfiabile è di 1 anno, se disponibile, ottieni un prodotto di altissima qualità. Se la garanzia è inferiore a un anno o è completamente assente, si tratta di un serbatoio di dubbia qualità. Si prega di notare che le piscine gonfiabili non sono in alcun modo adatte per il bagno di animali domestici, in particolare cani e gatti, i cui artigli danneggeranno facilmente la guaina in PVC – tenere gli animali lontano dalla piscina! Nel caso in cui l’animale arrivi ancora in piscina e lo danneggi, il venditore non sarà in grado di sostituirlo o ripararlo in garanzia..

Installazione e gestione di una piscina gonfiabile

Non dovresti affrettarti a scegliere un posto, anche se vuoi approfittare dell’acquisto il prima possibile dopo un lungo viaggio nel paese. Valuta il sito: quanto è piatta la superficie del terreno in un punto o nell’altro, la vicinanza di alberi da cui il fogliame cadrà sicuramente e inquinerà l’acqua, dove puoi lanciare l’acqua dalla ciotola della piscina quando la sostituisci, quanto è lontano questo posto. La ciotola della piscina dovrebbe essere ben illuminata dal sole, altrimenti l’acqua sarà abbastanza fresca. Se questa è una piscina per bambini, la sua posizione dovrebbe essere legata alla possibilità di un monitoraggio costante dei nuotatori.

Dopo aver scelto il posto ottimale, rimuovere tutte le pietre e livellare eventuali irregolarità nel terreno, quindi posare il materiale destinato alla lettiera sotto la piscina – se fosse incluso con esso, allora non ci saranno problemi, in caso contrario, utilizzare un panno di tela cerata o un film spesso di pvc, pieghevole lei tre o quattro volte. Gli scopi dell’utilizzo della lettiera sono la protezione aggiuntiva del fondo di un serbatoio artificiale da danni meccanici e il riscaldamento accelerato dell’acqua sotto il sole, perché in caso contrario, il terreno toglierà calore dall’acqua. È importante che l’area scelta per la piscina sia uniforme e non senza pendenza, il terreno sia denso, non restringente.

Piscina gonfiabile per dare - e fare il bagno e innaffiare il giardino

È necessario rimuovere la piscina dalla copertura nel luogo della sua installazione – non è possibile trascinare il materiale in PVC lungo il terreno! Inoltre, non dovresti prima gonfiare le sue pareti e solo allora cercare un posto dove metterlo lì: l’area richiesta per il fondo può essere determinata senza pompare aria nella piscina, usando una lettiera o dati dalle istruzioni per questo. I tubi dell’aria che circondano i lati possono essere gonfiati solo con una pompa a mano oa pedale – il compressore d’aria non può essere utilizzato, perché con una pressione dell’aria eccessiva, i tubi esploderanno lungo la giuntura e non potranno essere riparati da soli.

La ciotola di un serbatoio artificiale dovrebbe essere riempita con acqua potabile, pioggia o, ad esempio, l’acqua del fiume non è adatta – i nuotatori, in particolare i bambini, inghiottiranno sicuramente una certa quantità di liquido, che, se la sua qualità è insufficiente, influenzerà la loro salute. Se non ci sono fonti di acqua potabile o il loro volume è insufficiente, utilizzare sostanze chimiche speciali per le piscine: sono descritte in questo articolo. Non lasciarti intimidire dalla parola “sostanze chimiche”: nuotare in acque non trattate non farà che peggiorare.

La piscina non dovrebbe essere costantemente con una ciotola aperta piena d’acqua, perché otterrà vari sporco e insetti – se non ci sono visitatori, dovresti coprirlo con il film che viene fornito con il kit o con un taglio fatto in casa da un telone, un film di pvc.

In assenza di trattamento chimico con composti speciali e una pompa di circolazione con un filtro, è meglio cambiare l’acqua nella piscina almeno una volta al giorno – ad esempio, usarla la sera per innaffiare il sito e raccogliere acqua fresca durante la notte. Quando si esegue un trattamento chimico e una pulizia regolare dell’acqua dall’inquinamento visibile usando una rete, l’acqua può essere cambiata solo una o due volte al mese, ma non è necessario innaffiare le piante con essa durante una sostituzione pianificata. L’opzione che utilizza l’acqua della piscina per l’irrigazione è adatta solo per serbatoi contenenti non più di 2,5 tonnellate di acqua; per i modelli più spaziosi, è possibile solo il trattamento chimico dell’acqua e il cambio dell’acqua una volta al mese.

Piscina gonfiabile per dare - e fare il bagno e innaffiare il giardino

Durante il giorno, la quantità di acqua nella piscina diminuirà: alcuni saranno schizzati dai nuotatori, altri evaporeranno al sole, quindi è necessario rabboccare l’acqua ogni giorno al livello richiesto. Controlla se c’è abbastanza aria nei tubi delle camere premendo su di loro con la mano – le valvole dell’aria perdono la loro tenuta nel tempo, l’aria fuoriesce gradualmente attraverso di loro, il che richiede un pompaggio periodico.

Se viene rilevata una perdita d’aria o d’acqua, è necessario versare l’acqua e soffiare l’aria dalle camere della piscina, quindi asciugare l’area con il foro identificato, preparare una patch, applicare la colla che viene fornita nel kit di riparazione, premere con forza contro l’area danneggiata. Dopo la riparazione, la piscina gonfiabile può essere gonfiata e riempita di nuovo con acqua non prima di dopo 12 ore. Colla e materiale speciali per patch, se non disponibili, possono essere acquistati in qualsiasi negozio che vende piscine gonfiabili, barche, ecc..

Quando termina la prossima stagione calda, il serbatoio artificiale deve essere preparato per lo stoccaggio durante la stagione fredda – rimuovere l’acqua, rilasciare l’aria dalle cavità dei tubi, lavare a fondo il film che forma la piscina con acqua e una spazzola morbida, quindi pulire, asciugare al sole o, in caso di mancanza luce del sole, lasciare in cortile durante la notte. Quindi piegalo con cura in un coperchio e mettilo in deposito.

Alla fine

È tempo di nominare il periodo approssimativo durante il quale la piscina gonfiabile servirà regolarmente i suoi proprietari – saranno circa 2-4 anni. Il tempo esatto dipende dalla qualità delle cure per questo modello, dall’intensità del suo utilizzo e dai materiali utilizzati nella sua creazione. I pool di frame serviranno i proprietari per un periodo più lungo, ne parleremo la prossima volta.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy