Mobili da giardino alla moda: le ultime tendenze

Sezioni dell’articolo



Le tendenze della moda esistono in un’ampia varietà di settori. I mobili da giardino non fanno eccezione. Anche se sembra che non sia possibile inventare nulla di particolarmente nuovo nel campo dell’organizzazione di un’area ricreativa sul sito, i progettisti offrono instancabilmente vari nuovi oggetti. Scopriamo cosa è di moda ora tra i mobili da giardino.

La prima tendenza: colori vivaci

I verdi e i marroni attenuati che erano popolari prima hanno chiaramente perso terreno. Al giorno d’oggi, i mobili da giardino non dovrebbero fondersi con il paesaggio circostante. Al contrario, diventa il punto più luminoso della progettazione del paesaggio, distinguendosi dal verde del prato o del giardino. Se i mobili non sono di colore troppo brillante, si consiglia di aggiungere colori utilizzando cuscini, materassi morbidi, biancheria da letto e altri elementi tessili. Quando dipingi mobili da giardino in legno, ti consigliamo vivamente di scegliere una vernice che abbia un filtro ultravioletto, che non sbiadisca al sole..

La seconda tendenza – forma

La tendenza più alla moda sono i mobili da giardino dalle forme rigorose. Tavoli a forma di cubo, divani rettangolari e poltrone sembrano molto moderni ed eleganti. La seconda tendenza, al contrario, implica forme arrotondate e fluide. Sembrerebbe che entrambe le direzioni si contraddicano a vicenda, ma consentono ai proprietari delle trame di fare una scelta.

La terza tendenza: mobili forgiati

Questa tendenza può essere tranquillamente definita un classico duraturo. Forgiati, in metallo, resistenti a tutte le condizioni atmosferiche, mobili da giardino affidabili, durevoli, delicati, eleganti e molto belli rimangono al culmine della popolarità per molti anni. Se vuoi acquistare mobili da giardino per anni, l’opzione forgiata sarà la scelta migliore..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy