Materiali per organizzare l’area intorno alla piscina

Non è sufficiente installare una piscina fissa sul sito, è anche necessario perfezionare l’area circostante, in modo che sia conveniente rilassarsi e prendere il sole. A tale scopo vengono utilizzati vari materiali. Abbiamo selezionato il più comune in modo che tu possa fare la scelta giusta.

Materiali per organizzare l'area intorno alla piscina

Quali sono i requisiti per il materiale utilizzato per organizzare l’area intorno alla piscina? I principali criteri di selezione sono:

  • Sicurezza. Il materiale non dovrebbe mai essere scivoloso. Camminare a piedi nudi con i piedi bagnati su superfici scivolose è semplicemente pericoloso;
  • Durevolezza. Una piscina fissa dura abbastanza a lungo, il rivestimento circostante non dovrebbe essere inferiore in termini di durata;
  • Decorativismo. L’area della piscina dovrebbe essere attraente e decorare il cortile;
  • Affidabilità. Il rivestimento verrà utilizzato all’esterno, ovvero sarà esposto a precipitazioni e sbalzi di temperatura. Scegli un materiale in grado di resistere alle condizioni esterne.

Materiali per organizzare l'area intorno alla piscina

A volte i proprietari decidono di lasciare un prato intorno alla piscina. L’opzione nel suo insieme ha il diritto di esistere, ma non del tutto conveniente. In primo luogo, il prato stesso sarà esposto a gravi stress e potrebbe perdere il suo aspetto attraente. Le ammaccature dei lettini rimarranno su di esso, l’erba sotto di loro potrebbe diventare gialla. In secondo luogo, l’erba che si attacca ai tuoi piedi finirà in piscina, e perché hai bisogno di ulteriore spazzatura lì, che dovrà essere rimossa.

La sabbia ha gli stessi svantaggi. Inoltre, si asciugherà abbastanza a lungo dopo la pioggia, in modo che la spiaggia sabbiosa intorno alla piscina non sia un’opzione popolare..

Materiali per organizzare l'area intorno alla piscina

Materiali per organizzare l'area intorno alla piscina

plistoffa

Una delle opzioni più popolari per migliorare l’area intorno alla piscina. Puoi usare lastre per pavimentazione, clinker, ceramica, purché antiscivolo! Questo è il criterio principale. La piastrella ha un bell’aspetto, dura a lungo. Meno: è necessario preparare il sito, livellare la superficie, dedicare tempo e fatica alla posa. O pagare soldi agli specialisti.

Materiali per organizzare l'area intorno alla piscina

Calcestruzzo otlivka

Se stai solo costruendo una piscina, prendi in considerazione la creazione di un getto di calcestruzzo attorno alla ciotola. Non si scalda sotto il sole cocente, il rivestimento è antiscivolo. È vero, di solito una striscia di cemento intorno alla piscina è larga non più di un metro, quindi, ad esempio, inizia un prato. Questa opzione può essere definita una delle più economiche.

Materiali per organizzare l'area intorno alla piscina

Materiali per organizzare l'area intorno alla piscina

MoseAika

Molto spesso, i mosaici sono usati per decorare la piscina stessa, con le sue ciotole all’interno. Tuttavia, ci sono collezioni speciali di mosaici con una superficie antiscivolo che sono progettate per organizzare l’area intorno alla piscina. Tradizionalmente, il mosaico è progettato in blu, colori marini. Il finale è molto attraente, ma piuttosto costoso.

Materiali per organizzare l'area intorno alla piscina

Naturale una pietra

Un’opzione eccellente, perché le lastre di pietra non scivolano e hanno una superficie ruvida. E allo stesso tempo sembrano elite, decorando il sito. Tuttavia, la finitura della pietra naturale è sempre costosa. In alternativa, i ciottoli possono essere usati se pensi che camminare su di essi a piedi nudi sia piacevole. Ma le macerie non sono sicuramente la scelta migliore..

Materiali per organizzare l'area intorno alla piscina

Materiali per organizzare l'area intorno alla piscina

Materiali per organizzare l'area intorno alla piscina

Decking in legno o piano di calpestio

Infine, probabilmente l’opzione più comune per organizzare l’area intorno alla piscina è l’uso del legno o del decking, decking (WPC). Non ci sono praticamente aspetti negativi di tale rivestimento; il decking è facile da installare con le tue mani. Il prezzo è abbastanza ragionevole rispetto al mosaico o alla pietra naturale. Il rivestimento stesso è sicuro e attraente. Se viene scelto il legno naturale, il teak, la quercia e il larice vengono utilizzati più spesso.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy