Come realizzare un giardino roccioso in un sito con le tue mani

Sezioni dell’articolo



Un angolo roccioso nel giardino è sempre insolito, attraente e interessante. Creare un giardino roccioso con le tue mani non è così difficile come sembra all’inizio. Mostra la tua immaginazione e crea un angolo accogliente nel paese. I suggerimenti in questo articolo ti aiuteranno a ottenere risultati impressionanti.

Rock Garden fai da te

Scegliere la composizione giusta

Per equipaggiare un’area ricreativa, scegli un’area aperta che si trova ad almeno tre metri da edifici (case, fienili, bagni) e alberi piantati.

Gli elementi della composizione possono essere disposti sotto forma di gruppi separati (“cuscini” di piante vicino ai massi). Un altro approccio è quello di creare una composizione subordinata a un’idea. Ad esempio, piantare una piantina insolita di colore o forma di corona al centro (opzioni: abete rosso, cipresso). Oppure acquista 3-5 massi di forma bizzarra (a forma di uovo o di cerchio) e realizza la tua immaginazione attorno a loro.

Rock Garden fai da te

Per organizzare un giardino roccioso, sono adatti sia uno spazio piatto che un terreno con un dislivello. Se il tuo sito ha diversi tipi di elevazioni (terrazza, pendenza), è più saggio optare per una composizione che imita il ghiaione della roccia. È caratterizzato da un contrasto tra la ruvidità della roccia, cioè massicci calcarei, placche di ghiaia e la fragilità di piante come la sassifraga, la stella alpina, l’astero.

Rock Garden fai da te

Per la parte del giardino che si trova su un’area relativamente orizzontale, applicare lo stile “prato alpino”. In stretta conformità con l’approccio classico, per il suo uso piante e minerali inerenti al Mediterraneo: anemone, primula, ranuncolo di neve, croco e altri, che si abbinano bene con travertino, dolomite, arenaria.

Le tendenze moderne nella disposizione di un giardino roccioso consentono l’uso di tutto ciò che va d’accordo tra loro ed è apprezzato dai proprietari del sito. Per le rocce, utilizzare granito, tufo, scisto ed elementi creati artificialmente (ad esempio lastre di cemento poroso). Pianta pino mugo nano, abete rosso, fragole ornamentali, narcisi, tulipani.

Rock Garden fai da te

Se hai intenzione di ottenere un tappeto fiorito sul prato alpino entro la metà dell’estate, pianta ayuga, sedum, timo strisciante. Segna i confini del percorso con Iberis, Gerbil, Erica, Juniper.

Per facilitare la manutenzione, fornire un percorso intorno al giardino roccioso. Decoralo con esemplari resistenti al calpestio: timo strisciante o acena. Le piante lussureggianti hanno un bell’aspetto nelle composizioni: castoro, rododendro, phlox, zampa di gatto.

Rock Garden fai da te

I paesaggisti raccomandano conifere nane e colture decidue come alberi e arbusti adatti. Ad esempio, pino, abete rosso, thuja, olmo, acero a ventaglio, salice, lilla, gelsomino.

Rock Garden fai da te

Quando si scelgono i componenti, evitare la variegatura. Scegli piante fiorite su uno sfondo di pietre solide o modesti rappresentanti della flora, piantati vicino a minerali interessanti.

Fasi di preparazione della base per un giardino roccioso, posa di pietre e impianto di piante

Un sistema di drenaggio accuratamente eseguito garantisce la durata della struttura.

La sequenza di lavoro è la seguente.

1. Rimuovere lo strato di zolla e preparare la fossa(che è l’attività più importante e che richiede tempo). Se il terreno è leggero (ad esempio sabbioso), è sufficiente rimuovere uno strato di erba (20-30 cm), che viene messo da parte. Per attrezzare un giardino roccioso su terreno pesante, approfondire il foro di altri 10-20 cm (solo 40 cm). Mentre il terreno è bagnato, tocca il terreno con le mani per rimuovere le onnipresenti radici delle erbacce.

Rock Garden fai da te

Applicare 3 strati:

  • ghiaia, argilla espansa, vermiculite o mattone rotto (20 cm);
  • sabbia fluviale (grossolana) (20 cm);
  • miscela di terra (10 cm), la cui ricetta consiste in proporzioni uguali di erba pelata, torba (o fogliame marcio) e macerie (ghiaia, vermiculite o argilla espansa).

La composizione esatta dipende dalle caratteristiche delle piante selezionate.

Per quanto riguarda un giardino roccioso, una piccola elevazione (20-30 cm) viene creata su una superficie piana di ghiaia o mattoni rotti. Per le pendenze formate naturalmente, non viene eseguito alcun riempimento.

2. Accatastamento di pietre.Installa i minerali più grandi nei luoghi designati (sepolti nel terreno un terzo dell’altezza, o meglio – metà). Posizionare intorno a un blocco più piccolo.

In questo modo, forma diverse isole di pietra, schiaccia la terra intorno a ciascuna di esse. Per lavoro, usa un piede di porco, una pala, una fine del registro (come strumento di compattazione).

Rock Garden fai da te

Se non hai intenzione di piantare piante nei vuoti delle pietre, riempile di terra, sabbia, scaglie di pietra. Sigilla con cura. La negligenza nel lavoro porterà alla germinazione delle erbacce e al collasso della composizione..

Non impilare i minerali uno sopra l’altro. Per verificare la solidità della struttura, arrampicati su una pietra e prova ad allentarla. Se il tentativo fallisce, va tutto bene..

3. Piantare piante.In primo luogo, decorare con piante le scanalature naturali nelle pietre, così come tra di loro. Quindi passa a piantare piante nel terreno. Il principio di priorità è il seguente: da un più alto (grande) – a una copia più piccola.

Rock Garden fai da te

Puoi essere il primo ad approfondire esemplari di medie dimensioni, compresi quelli perenni, nel terreno. Ultimo ma non meno importante: annuali.

Pianta i semi in primavera, alberi e piante perenni prima dell’inverno. Per una completa somiglianza con il paesaggio alpino, coprire la parte visibile del terreno con uno strato di piccole pietre.

Cura del giardino roccioso

Sappi che la manutenzione regolare è il segreto dell’attrattiva di un giardino alpino..

Devi fare i seguenti tipi di lavoro.

1. Diserbo. Questo è il processo che richiede più tempo e sarà molto più semplice se lo strato fertile è ben pulito. Un’attenta selezione di erbe infestanti all’inizio – una garanzia di aspetto eccellente in seguito.

Rock Garden fai da te

Frequenza di diserbo – almeno una volta ogni dieci giorni. In una stagione piovosa e calda, regola il numero di approcci in base alle circostanze.

2. Potatura e semina. Per garantire che ciascuna delle piante occupi lo spazio assegnato ad essa, controllare il volume della massa verde. Superfluo: tagliare (o dividere la boccola in due). Di norma, sostituisci i vecchi cespugli con quelli nuovi ogni cinque anni, potali in primavera e in autunno..

Rock Garden fai da te

3. Pulizia: regolare e stagionale. Ispeziona periodicamente la composizione e elimina le piante danneggiate da siccità, malattie, parassiti.

Ispeziona alberi e arbusti quando le stagioni cambiano. Se ci sono rami danneggiati, è tempo di rimuoverli. Coprire la ferita con vernice da giardino. Se parte della ghiaia nella zona viene lavata via dalla pioggia, ripristina l’aspetto della composizione.

A scopo profilattico, nonché in caso di sconfitta da infezioni fungine, trattare il tronco e i conduttori centrali con antisettici. Ad esempio, soluzione al 3-5% di solfato di rame.

Rock Garden fai da te

In autunno i lavori comprendono: la pulizia dell’area da fiori appassiti, foglie cadute, steli e rami secchi.

4. Coprire gli esemplari più preziosi per l’inverno con un film speciale.

Ora sei convinto che con l’aiuto di un semplice lavoro sia facile attrezzare un giardino roccioso nel paese. Rimane molto poco: non essere pigro. Solo in questo modo un giardino roccioso diventerà la decorazione di un cottage estivo.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy