Caratteristiche di piantare alberi da frutto

Sezioni dell’articolo



Anche la trama del giardino più curata, bella e uniforme sembrerà “nuda” e vuota senza alberi. I letti su cui crescono verdure così sane sono, ovviamente, buoni, così come un prato verde uniforme, ma dopo tutto, gli alberi da frutto non sono peggio!

In effetti, gli alberi da frutto che crescono nel tuo giardino svolgono diverse funzioni contemporaneamente: portano ogni anno un abbondante raccolto di frutti ricchi di vitamine, decorano il tuo cortile e creano aree ombreggiate. E quanto sono belli gli alberi in primavera, ricoperti di fiori profumati bianchi o rosa! Solo per il gusto di uno spettacolo del genere, vale la pena acquistare alcune piantine, in modo che in un paio d’anni vedrai i risultati delle tue fatiche.

Come allestire un frutteto in una piccola area? Quali piantine e quando è meglio piantare? A cosa dovresti prestare attenzione quando scegli un sito per una futura mela o pera? Il sito Web RMNT risponderà a queste e ad altre domande in dettaglio..

Caratteristiche di piantare alberi da fruttoNon è per niente che l’inizio della fioritura di sakura in Giappone sta diventando una festa nazionale. E cosa c’è di peggio delle nostre mele e ciliegie? È anche incredibilmente bello!

Scegliere un posto per piantare alberi

L’errore più comune di giardinieri alle prime armi e residenti estivi inesperti è quello di piantare alberi senza calcolare attentamente la distanza dagli oggetti vicini, proprio dove vuoi. Conosci la situazione in cui un pero precedentemente piccolo e pulito cresceva incredibilmente, e ad agosto era impossibile camminare attraverso il cortile, poiché le succose pere iniziarono a “bombardare”, e le vespe e le api riempivano letteralmente l’area, attratte dal profumo delle pere mature cadute? In caso contrario, considerati fortunato e gli alberi sul tuo sito sono stati piantati con saggezza.

Molto spesso, la ragione per tagliare alberi da frutto non è che sono invecchiati e hanno smesso di produrre, ma piuttosto un sito di impianto senza successo.

La cosa più importante è ricordare che, ad esempio, un melo adulto di varietà come “Antonovka Obytochnaya” o “Autumn Striped” ha una corona piuttosto grande e occuperà un’area di circa otto per sei metri e alberi da frutto in pietra, crescendo, ombreggeranno un’area di circa cinque a tre metri.

Distanza dall'albero alla recinzione e altri oggetti sul sitoDistanza dall’albero alla recinzione e altri oggetti sul sito

Gli esperti consigliano di piantare alberi da frutto a una distanza di almeno cinque metri dalla casa: in futuro il sistema radicale di una grande mela o un pero può iniziare a distruggere le fondamenta dell’edificio e i rami della corona busseranno al tetto durante il vento, rompendo l’ardesia e i tubi di mattoni.

Anche piantare un albero vicino al sentiero non è un’opzione, in futuro le radici possono distruggere il sentiero e i rami possono interferire con il passaggio ai letti. Piantando un albero proprio accanto al recinto del sito, darai volontariamente quasi la metà del raccolto ai tuoi vicini, poiché sarà problematico raccogliere frutti. Inoltre, usando una così comoda “scala”, gli intrusi possono salire sul tuo sito.

Caratteristiche di piantare alberi da fruttoSi consiglia di piantare un albero da frutto ad almeno tre metri dalla recinzione, altrimenti il ​​raccolto dovrà sicuramente essere condiviso con i vicini. Se sei in buoni rapporti e non ti preoccupano dell’ombra aggiuntiva sul tuo sito, puoi scegliere questa opzione. Altrimenti, è possibile un conflitto, che può terminare con l’abbattimento di un albero sano e fecondo.

Quindi, secondo il consiglio di esperti giardinieri, in un giardino collettivo, alberi da frutto sono posizionati su tali navate: per una mela e una pera – sei per quattro metri (se si scelgono piantine di alberi nani, quindi la distanza può essere ridotta a quattro per tre metri), per ciliegie e prugne – tre per due metri e mezzo. La distanza ottimale dalla recinzione è di tre metri.

Ancora una cosa: non sarai in grado di rompere i letti sotto gli alberi, solo le erbacce cresceranno in un’ombra così spessa. E, ad esempio, sotto le noci, le cui radici crescono sia verso l’interno che verso l’alto e in larghezza, prendendo tutti i nutrienti dal terreno e non lasciando nulla ai “vicini”, anche l’erba più delicata non cresce. Quindi l’albero dovrebbe essere separato dai letti dagli stessi 3-6 metri. Inoltre, è meglio posizionare il futuro giardino sul lato nord del giardino – in questo caso, gli alberi ombreggeranno l’area meno, al contrario, proteggeranno le verdure dai venti freddi.

Caratteristiche di piantare alberi da fruttoUn melo o una pera dovrebbe essere ad almeno cinque metri di distanza dalla casa. Sono questi gli standard sanitari che sono stabiliti per piantare alberi nelle città, vale la pena seguire questo principio sul tuo sito

Eppure – se il tuo sito ha un rilievo irregolare e c’è una pendenza, nella parte inferiore è meglio piantare una prugna, che è caratterizzata da elevata resistenza invernale e maggiori richieste di umidità e fertilità del suolo, e nella parte centrale – ciliegie, ciliegie, pesche e albicocche. Nella parte superiore del pendio, l’olivello spinoso e le piante resistenti alla siccità si sentiranno benissimo.

La scelta di piantine

Andando al mercato per piantine di alberi da frutto, decidi immediatamente tu stesso cosa vorresti coltivare sul tuo sito. Quindi, abbiamo bisogno di un melo, una ciliegia, una ciliegia, una noce, una pera e una prugna. Sono questi alberi da frutto che sono più popolari nella corsia centrale. Nel sud, ovviamente, c’è più scelta, qui puoi piantare pesche e mele cotogne, prugne ciliegia e altri alberi amanti del calore.

In ogni caso, qualunque cosa tu decida di piantare – varietà di mele Jonathan o Golden, miele o pera Tavricheskaya, amarena o altre varietà – ricorda che quando scegli le piantine, dovresti studiare attentamente lo stato della pianta.

Caratteristiche di piantare alberi da fruttoGli alberi di mele possono essere tranquillamente chiamati gli alberi da frutto più comuni nel nostro paese.

Oggi le piantine sono di solito alberi innestati costituiti da portinnesto e rampollo. La parte inferiore – le radici e la parte del tronco verso il sito di innesto – questo è il portainnesto, cioè il capofamiglia della pianta, che viene coltivato da semi o talee radicate.

L’innesto è la parte fuori terra di una pianta coltivata. Una simile simbiosi, quando, ad esempio, due varietà di meli, che crescono insieme, si completano a vicenda, dà alle piante più resistenti le migliori qualità..

Piantine di melo annualiPiantine di melo annuali

Quando si sceglie una piantina di alberi da frutto, è necessario prestare attenzione ai seguenti criteri:

  1. Età. Naturalmente, puoi acquistare una piantina di dieci anni già fruttuosa. Tuttavia, tali alberi maturi possono essere acquistati solo in una vasca o con una zolla di terra sufficientemente grande, altrimenti semplicemente non attecchiranno. Ed è difficile trasportare alberi di grandi dimensioni. Pertanto, i giardinieri di solito scelgono piantine di uno o due anni e l’età dell’albero è determinata dalla sua parte fuori terra – lo stock potrebbe essere più vecchio.
  2. Diametro del braccio. Lo stelo sostiene la corona dell’albero ed è responsabile della consegna di nutrienti alle foglie e ai rami. Il suo diametro in una piantina sana di due anni, ad esempio un melo, è di due centimetri e la sua altezza è di circa 50 centimetri. Negli alberi da frutto in pietra a bassa crescita, il diametro del tronco è di almeno un centimetro. Lo stelo deve essere uniforme, senza accumulo e danni.
  3. Il numero di tiri laterali, nonché la loro lunghezza. Le piantine di un anno potrebbero non avere affatto germogli, ma i bambini di due anni dovrebbero avere almeno tre rami..
  4. Lo stato del sistema radice. La lunghezza delle radici principali non dovrebbe essere inferiore a 30 centimetri su portainnesti coltivati ​​da semi e 25 centimetri su ceppi propagati per via vegetativa. Non ci dovrebbero essere cedimenti o screpolature alle radici.

Caratteristiche di piantare alberi da fruttoPiantine di alberi da frutta così grandi e perenni vengono sempre vendute con enormi zolle di terreno o in vasche. È difficile trasportarli e attecchiscono peggio degli annuali

Gli esperti ritengono che sia più redditizio acquistare piantine annuali: sono molto più economiche e di solito mettono radici meglio. Se c’è un vivaio vicino a te, allora è meglio andare lì per alberi giovani, tuttavia, c’è una selezione abbastanza ampia di piantine di alta qualità nei mercati. E ricorda, dovresti acquistare varietà di alberi che sono comuni nella tua zona, così come coltivate in condizioni climatiche simili..

Piantare alberi

Secondo i professionisti, è possibile piantare piantine di alberi da frutto in autunno e in primavera. Tuttavia, se gli inverni sono troppo freddi nella tua regione, allora questo può essere un test serio per un albero giovane, quindi è meglio rimandare la semina almeno ad aprile. Ma nelle regioni meridionali è meglio piantare alberi in autunno..

Prima di procedere direttamente alla piantagione di piantine, è necessario preparare fertilizzanti che aiuteranno l’albero a mettere radici in un nuovo posto. E prima di piantare, vale la pena abbassare la piantina per diverse ore in acqua – durante il viaggio ed essendo sul mercato, ha perso molto liquido.

I fertilizzanti minerali, ovviamente, possono essere utilizzati, tuttavia, è necessario monitorare attentamente che non cadano sulle radici dell’albero nella loro forma pura – questo può portare a ustioni e la piantina non attecchirà.

Gli esperti consigliano di preparare la seguente miscela di fertilizzanti per piantine di pere e mele:

  1. Due o tre secchi di humus o compost.
  2. Tre o quattro secchi di patatine di torba.
  3. Un chilogrammo di granuli di fosfato.
  4. Un chilogrammo di zona legnosa, che può essere sostituito con 150 grammi di solfato di potassio.

Per le piantine di ciliegie e le prugne, è adatta la seguente miscela:

  1. Uno o due secchi di humus o compost.
  2. 300 grammi di granuli di fosfato.
  3. 40 grammi di cloruro di potassio.
  4. Circa 400 grammi di frassino.

Se sei un avversario dei fertilizzanti minerali, saranno sufficienti solo due o tre secchi di compost o humus. Eppure – prima di piantare, rimuovi le radici spezzate e taglia le estremità del resto.

È meglio piantare alberi insieme – mentre uno sostiene l’albero in posizione verticale, il secondo riempirà la terra e lo schiaccerà per fissare la piantina.

Quando scavi un buco per piantare, ricorda che il colletto della radice, cioè il luogo in cui le radici dell’albero sono collegate al tronco, non dovrebbe essere coperto di terra, il suo “posto legittimo” è esattamente a livello della superficie del terreno. Quindi non dovresti scavare troppo in profondità, stimare le dimensioni della piantina e del suo sistema radicale, scavare un piccolo foro e provare la posizione dell’albero – se necessario, il foro può sempre essere rapidamente approfondito. È meglio quando si cerca di tenere la piantina in modo che il colletto della radice sia da tre a cinque centimetri da terra – dopo che il terreno è compattato, cadrà proprio nel segno desiderato.

Caratteristiche di piantare alberi da fruttoUna persona può piantare una piccola piantina, ma insieme sarà sicuramente più conveniente e più divertente

Di solito, per le piantine di mele e pere di uno e due anni, viene praticato un buco profondo circa 80 centimetri e dello stesso diametro. Un tale buco di semina è coperto da circa un terzo di una miscela preparata di fertilizzanti organici e minerali, e quindi viene piantato un giovane albero.

Non dimenticare di scuotere l’albero durante la semina in modo che il terreno riempia tutto lo spazio tra le radici. E nel buco, mentre non è stato ancora riempito, scava in un piolo affidabile, che diventerà un supporto per la piantina ancora sottile. Se c’è solo un piolo, devi seppellirlo dal lato dei venti che prevalgono nella tua zona.

Quando si riempie il terreno nel foro di semina, è necessario premere con il piede circa ogni dieci centimetri del terreno, schiacciarlo, ma non troppo duro, senza rompere il sistema radicale. La piantina deve essere posizionata in modo sicuro nel terreno in modo che anche con uno sforzo non possa essere semplicemente estratta dal terreno.

Le piantine sottili sono meglio legate a un supporto affidabile

E infine, il penultimo stadio – il nuovo albero deve solo essere abbeverato abbondantemente – almeno due secchi d’acqua per piantina.

Dopo l’irrigazione, il terreno intorno all’albero deve essere pacciamato, cioè cosparso di segatura, paglia, torba o humus. Ciò non permetterà all’umidità di evaporare troppo rapidamente e diventerà una protezione aggiuntiva per la piantina e una fonte di utili e nutrienti..

Caratteristiche di piantare alberi da fruttoSe le piantine sono state piantate in autunno, sarà possibile valutare quanto bene hanno radicato in primavera, quando le foglie iniziano a comparire su alberi giovani

Non voglio ripetere il noto proverbio su un giardino, un figlio e un albero, ma c’è ancora qualcosa in esso – lasciare il segno sul terreno, piantare una pianta che porterà frutti per diversi decenni, per compiacere due o tre generazioni della famiglia con un raccolto di mele rosse o Pere succose Scegli un sito adatto, raccogli le piantine, goditi il ​​processo di semina e che la tua casa sia sempre circondata da un bellissimo giardino!

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Caratteristiche di piantare alberi da frutto
Tassa di trasporto nel 2019