Pavimento in moquette con supporto in schiuma

Il modo più semplice e pulito per fissare il tappeto al pavimento è incollarlo nella stanza con nastro biadesivo largo almeno 50 mm. Il metodo tradizionale di incollare il tappeto su tutta la superficie di una stanza è ora utilizzato principalmente negli spazi degli uffici, dove il tappeto deve resistere al traffico intenso e ai mobili pesanti. La terza opzione – posa del tappeto senza incollaggio – è accettabile solo nelle piccole stanze dove le persone raramente vanno.

Sia il nastro che le strisce di soglia per il fissaggio dei bordi del tappeto sulla porta possono essere acquistati presso un negozio di tappeti. Le strisce di soglia per l’installazione in porte tra moquette e pavimenti duri, ad esempio ricoperte di piastrelle in ceramica, sono dotate di una flangia che preme il bordo della moquette; Per le porte tra le stanze con moquette, scegli una striscia di metallo con una striscia a U separata che si attacca alla striscia dopo la carpa. Prima di iniziare a tagliare il tappeto, stendilo in una stanza vuota o fuori casa, stendendoci vecchi giornali e lascialo raddrizzare. Quindi misurare attentamente e tagliare il tappeto in pezzi delle dimensioni richieste secondo il piano preparato, aggiungendo 75 mm attorno a ciascun pezzo per il taglio successivo. I tappeti ad anello sono tagliati a faccia in su per evitare di toccare gli anelli. Tutti gli altri tappeti sono tagliati a faccia in giù.

I singoli pezzi di moquette vengono quindi arrotolati e portati nella stanza del pavimento, a partire dal pezzo più lungo che corre lungo il muro. Dopo che il pavimento è completamente coperto, il tappeto viene nuovamente arrotolato per posare e fissare il supporto non tessuto. A causa della bassa resistenza dei non tessuti, possono essere facilmente strappati o spostati se posati davanti al tappeto. Il tappeto dovrebbe quindi essere steso e lasciato raddrizzare per circa una settimana. Per stendere uniformemente il tappeto negli angoli e intorno agli oggetti rotondi, vengono eseguiti dei tagli; i giunti tra i pezzi adiacenti vengono tagliati e fissati con nastro adesivo. Il processo di installazione si completa tagliando il tappeto contro le pareti, attaccando i bordi con nastro biadesivo e installando e fissando flange o attaccando strisce a forma di U su strisce di metallo.

Preparazione del pavimento

Nastro biadesivo. Inizia in un angolo della stanza e srotola il nastro, premendolo saldamente contro il pavimento a circa 7 mm dal muro per tutta la lunghezza della stanza. Taglia il nastro nell’angolo della stanza e ripeti la procedura sul resto delle pareti fino a quando non avrai incollato l’intero perimetro della stanza. Taglia dei pezzetti di nastro adesivo e attaccali agli ostacoli come i mobili incorporati. Non rimuovere la copertura protettiva superiore del nastro.

Installazione di strisce di soglia nelle porte. Installare la striscia di soglia in modo che la flangia metallica che nasconderà il bordo del tappeto sia sotto la porta quando è chiusa. A seconda della larghezza e del design del listello, potrebbe essere necessario tagliare gli angoli con un seghetto in modo da non interferire con i dettagli del telaio della porta o della piega dello stipite. Fissare la striscia di soglia con chiodi o viti che si inseriscono nei fori della striscia. Se il pavimento è piastrellato con piastrelle dure, la striscia può essere incollata o avvitata nei tappi installati nel pavimento. Nelle strisce di soglia con una flangia, non piegarlo prima di posare il tappeto.

Tappeto pretagliato

Tagliare in linea retta. Misurare la lunghezza richiesta lungo entrambi i bordi del tappeto, aggiungere 150 mm per il taglio e tagliare entrambi i bordi. Se il tappeto è trapuntato, piega il bordo sottosopra e segna una linea lungo le tacche. Taglia il tappeto in linea con un coltello di linoleum, usando un righello di metallo per guidare la lama. La lama deve essere estesa abbastanza a lungo per poter tagliare la base. Un pezzo di compensato può essere posizionato tra i due strati di moquette per proteggere il lato inferiore del tappeto dal taglio. Se il tappeto ha anelli non tagliati (tagliati), tirare lo spago tra le tacche sulla faccia del tappeto, quindi tracciare una linea di taglio con un sottile gessetto solitamente usato dai sarti e un righello di metallo. Rimuovere lo spago e tagliare il tappeto con le forbici.

Posa di moquette e rivestimento

Spostare il tappeto in posizione. Srotolare ogni pezzo di moquette nel punto previsto sul pavimento in modo che i bordi siano circa 75 mm contro il muro. Per spostare ciascun pezzo di tappeto nella posizione desiderata, sollevare il bordo del tappeto, passarci sopra e toccare il tappeto con il piede. Attenzione: non battere il tappeto con un tallone affilato, poiché potresti strapparlo..

Posa di strati di tessuto non tessuto. Piega un bordo del tappeto a metà della stanza, piegando ogni angolo come una busta. Quindi distribuire il primo foglio di tessuto non tessuto tra la parete e il tappeto in modo che i bordi siano distanti 25 mm dal nastro adesivo. Posare il foglio non tessuto successivo su quello precedente con una sovrapposizione di 10 mm. Dopo aver coperto l’intero pavimento sul tappeto piegato, stendi il tappeto e ripeti questo procedimento sull’altra metà della stanza..

Tagliare negli angoli e intorno agli ostacoli

Tagliare agli angoli esterni. Srotolate il tappeto in un angolo che sporge nella stanza, piegate e premete saldamente nell’angolo formato dal pavimento e dal muro. Utilizzare un coltello in linoleum per tagliare parallelamente alla linea del pavimento e 50 mm dal pavimento. Smettere di tagliare prima di raggiungere l’angolo di 50 mm. Fai un taglio diagonale dall’angolo a questo punto. Srotola il tappeto dietro un angolo e appoggialo sul pavimento, levigando le rughe. Tagliare il tappeto a circa 50 mm dal pavimento.

Rifilatura del tappeto nell’angolo interno. Premi saldamente il tappeto negli angoli, usando uno spesso righello di metallo per premere il tappeto negli angoli tra il pavimento e le pareti. Tenendo il tappeto in un angolo con una mano, tagliare dall’angolo fino al bordo del tappeto. Il tappeto ora si posizionerà facilmente nell’angolo e può essere levigato prima di tagliare i bordi. Non tagliare il tappeto più in profondità di quanto verrà tagliato durante il taglio.

Tagliare su tubi e radiatori. Piega il tappeto sopra l’ostacolo e taglia un taglio dritto dall’ostacolo al bordo del tappeto. Quindi esegui un taglio trasversale abbastanza a lungo in modo che il tappeto si appiattisca attorno all’ostacolo fino al taglio finale. Quando si posiziona la moquette vicino al radiatore, possono essere necessari diversi tagli per piegare attorno a tutti i piedini del radiatore e i relativi tubi. Gli angoli possono anche essere piegati sotto il tappeto per un aspetto più pulito.

Taglio alla base della toilette o del lavandino. Srotolare il tappeto alla base del gabinetto o del lavandino, premere con decisione per creare una piega, quindi aprire e tagliare un taglio dritto dal punto centrale della base a livello del pavimento fino al bordo del tappeto (a sinistra). Fai dei tagli attorno alla base in modo che il tappeto sia ben piatto attorno (al centro). Quando i bordi tagliati si incontrano sul retro dietro la base, il tappeto attorno ad esso assomiglierà a una corona. Premi saldamente il tappeto nell’angolo tra il pavimento e la base con il lato smussato della lama del coltello, quindi tieni la lama in orizzontale e taglia i denti della corona lungo la curva (a destra). Infilare i fili sciolti con un cacciavite. Fissare il giunto per base con nastro biadesivo allo stesso modo di un giunto diritto..

Giunti di tenuta

1. Taglio del bordo. Per i giunti tra le sezioni del tappeto, sovrapporre almeno 50 mm, quindi premere la lama del coltello in linoleum in diversi punti in modo che il coltello tagli attraverso entrambi gli strati lungo la linea del giunto contrassegnata. Piegare un pezzo di moquette; Usando un righello di metallo e un pennarello, traccia una linea che collega tutti i tagli, quindi taglia il tappeto lungo quella linea. Ripeti il ​​taglio per il secondo pezzo di moquette, quindi premi entrambi i bordi sul pavimento per verificare che siano perfettamente abbinati..

2. Incollaggio del nastro sul pavimento. Svitare un pezzo di tappeto e premere con un peso. Segna una linea sul pavimento lungo il secondo bordo, quindi piega il bordo del secondo pezzo e premi anche con il peso. Posizionare il nastro biadesivo sul pavimento con il centro sulla linea segnata, quindi staccare il supporto dalla parte superiore del nastro. Apri il bordo di un pezzo di tappeto appiattendolo e premendolo contro il nastro in modo che un bordo largo almeno 25 mm aderisca ad esso. Attenzione: se il tappeto tocca il nastro, non può più essere strappato da esso senza danneggiare il supporto. Se sbagli, non provare a strappare il tappeto; Strappare il nastro dal pavimento, lasciandolo incollato al tappeto e tagliare il nastro dal bordo del tappeto. Quindi incollare un altro nastro sul pavimento e fare le stesse operazioni.

3. Completamento del lavoro. Srotolare il secondo pezzo di tappeto e tenerlo sopra il nastro. Allineare le due basi curvando leggermente il bordo del tappeto; quindi premere il tappeto contro il nastro al centro della cucitura e lavorare gradualmente verso il bordo del tappeto. Leviga il tappeto sulla cucitura e rimuovi i fili sciolti con le forbici. Se il tappeto si consuma lungo la cucitura, applicare un sottile strato di colla per tappeti sul supporto prima di aderire al bordo del nastro. Evitare di attaccare il nastro alle fibre del tappeto; pulire immediatamente qualsiasi adesivo che è entrato sul tappeto con tetracloruro di carbonio e un pezzo di panno bianco assorbente.

Bordare le pareti

1. Tagliare il tappeto. Usa il lato smussato di un coltello per premere i bordi liberi del tappeto contro gli angoli tra il pavimento e le pareti. Prova la nitidezza del coltello in linoleum, quindi inclina il coltello con un angolo di 45 gradi e mantieni saldamente il righello e taglia i bordi lungo la linea del pavimento.

2. Fissare il tappeto al pavimento. Piega indietro il bordo del tappeto, partendo dalla lunga parete, per esporre il nastro. Se i bordi del tappeto sono sfilacciati, applicare un sottile strato di colla sul supporto, facendo attenzione a non entrare nelle fibre del tappeto. Staccare la copertura protettiva del nastro, aprire il tappeto e premere le estremità tagliate contro il nastro.

3. Fissare il tappeto nella striscia di soglia. Tagliare il tappeto in modo che si adatti sotto la flangia della soglia. Mettilo sotto la flangia e con leggeri colpi di martello sul tappetino avvolto in un pezzo di moquette, premi la flangia contro il tappeto. Premere gradualmente la flangia, spostando il blocco dopo ogni colpo di martello.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: