Come tingere la vernice

Scegliere il colore giusto per il tuo edificio è un’attività molto responsabile e difficile. Dal punto di vista estetico, è difficile dare consigli già pronti, come si suol dire, “non c’è amico per gusto o colore”. Su questioni di tecnologia ed economia, puoi dare raccomandazioni abbastanza precise..

Nel recente passato, in URSS sono state realizzate vernici di diversi colori già pronti. Se una persona voleva ottenere qualche altra combinazione di colori, allora doveva mescolare queste vernici a proprio rischio e pericolo..

Ora, con l’avvento dei sistemi di colorazione, la situazione è cambiata radicalmente. Esistono numerosi sistemi tintometrici europei e americani di varie aziende sul mercato russo: Tikkurila, Relius, Huls, NCS, ecc. Tutti di solito esistono sia in versione computerizzata che manuale, ad es. sotto forma di un album. Esistono anche programmi per computer per il passaggio da un sistema all’altro..

Sistemi di colorazione

Tutti questi sistemi possono essere classificati in base a diversi criteri..

Innanzitutto, secondo il materiale utilizzato. Le paste coloranti sono utilizzate in alcuni sistemi (senza legante), in altri sistemi – coloranti (con un legante).

In secondo luogo, su appuntamento. Nella costruzione, i sistemi di colorazione sono generalmente divisi in facciata e scopi generali. Esistono anche sistemi speciali, ad esempio, per le stanze dei bambini, per le vernici per segnali, ecc., Ma questo è già esotico.

I sistemi per scopi generici in genere includono 1500-2200 colori. Questi includono, in particolare, la “NCS” diffusa a Mosca. Va notato che per questi sistemi non ci sono praticamente restrizioni per i lavori interni, ma ci sono restrizioni per quelli di facciata. Queste limitazioni sono associate all’insufficiente solidità alla luce di alcune paste coloranti incluse in questo sistema. Queste restrizioni sono generalmente indicate in una nota, ma, sfortunatamente, il cliente e gli architetti non la leggono sempre..

Va anche notato che esiste una variazione di valore molto grande per colori diversi. In alcuni casi, questa differenza raggiunge 10 volte, cioè ci sono colori costosi ed economici.

Coloro che hanno viaggiato in Europa hanno probabilmente notato la gamma di colori relativamente ristretta delle facciate. Queste sono solitamente variazioni di bianco, grigio, giallo, rosso mattone e marrone. Fondamentalmente si tratta di vernici realizzate sulla base di pigmenti di ossido di ferro. Sono ottimali nel prezzo e buoni in funzione, e gli europei ricchi sanno come contare i soldi.

Molto meno domande e problemi sorgono se si utilizza un sistema di facciata per lavori di facciata. Può anche essere usato per lavori interni, ma qui devi tollerare un assortimento di colori più piccolo. Nei sistemi di facciata, di solito sono 150-250.

In terzo luogo, con il metodo di colorazione. Questo punto è nella maggior parte dei casi associato al primo, sebbene non sempre.

I sistemi di colorazione basati su paste di pigmento hanno una maggiore versatilità dovuta al fatto che non sono legati a un legante specifico. Tra questi, ci sono sistemi che possono essere colorati, sia vernici a base d’acqua che vernici a solvente..

Tipicamente, questo tipo di sistema è progettato per l’uso di macchine tintometriche, poiché è necessario un dosaggio molto preciso. Una tintoria è una cosa molto conveniente, ma costosa. Il distributore più semplice costa $ 3000-5000 e se stiamo parlando di un’officina di colorazione automatica ben equipaggiata, il costo dell’attrezzatura può raggiungere $ 30.000-50.000. Questi costi iniziali rappresentano un pesante onere per il costo della vernice colorata..

Un altro punto negativo di questi sistemi è la necessità di utilizzare diverse basi per la colorazione, di solito 4-5, perché quando la pasta colorata viene introdotta nella normale vernice bianca, si indebolisce, specialmente quando si ottengono colori saturi.

La situazione è più semplice con i sistemi di colorazione basati su vernici per colorazione..

Stai guardando un atlante di colori, non devi nemmeno acquistarlo, puoi semplicemente guardare il venditore e riscrivere la ricetta per il colore che ti piace.
In base alla scelta, acquisti vernice colorata e vernice bianca per facciate, quindi in cantiere mescoli tutto secondo la ricetta. Come si suol dire: economico e allegro.

Secondo questo principio, vengono realizzati i sistemi tintometrici delle aziende: Dufa, Joby e molte altre società.

Nelle moderne condizioni economiche del nostro paese, questo metodo di colorazione può essere considerato ottimale, quindi non affrettarti a buttare i soldi in fogna, ti saranno comunque utili.

Testo: Shtreis B.G. “VGT Enterprise”

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy