Battiscopa: vantaggi e svantaggi

Un battiscopa è una striscia che copre lo spazio tra il muro e il pavimento..

Importante

L’installazione del battiscopa viene eseguita dopo il completamento dell’installazione del rivestimento del pavimento. È possibile sostituire il battiscopa in qualsiasi momento senza sostituire il pavimento esistente.
A seconda del tipo di pavimento utilizzato e della soluzione di stile generale della stanza, scegliere il materiale per la realizzazione dello zoccolo.

Nota

I materiali principali per la fabbricazione di battiscopa sono:

  • PVC espanso: utilizzato per la definizione di pavimenti in laminato, linoleum e moquette. La maggior parte dei battiscopa in plastica ricordano i battiscopa in legno per forma e dimensioni. Sul lato posteriore, sono dotati di canali di fissaggio e una nicchia per il filo. I battiscopa in plastica per tappeti e linoleum per uso domestico presentano spesso una scanalatura sul lato anteriore, in cui è inserito un nastro in moquette o linoleum, tagliato dal rotolo principale, a seguito del quale si ottiene la struttura e il colore dell’unità del battiscopa e del rivestimento del pavimento. Gli zoccoli di plastica possono anche essere zoccoli, sono semplicemente incollati alla parete con nastro adesivo, che viene fornito con il lato posteriore di tale zoccolo;
  • legno massello e impiallacciatura: Viene utilizzato per incorniciare pavimenti in parquet e laminato, la base della struttura è generalmente in legno massello di abete o pino, che è rivestita con impiallacciatura di legno pregiato sulla parte superiore. Inoltre, è possibile fabbricarlo interamente in legno massiccio (rovere, frassino, ciliegio, ecc.). Alcuni modelli possono essere dotati di canalina per cavi.
  • MDF: per la definizione di pavimenti in laminato e linoleum, è anche possibile utilizzare come finitura finale di pareti rivestite con pannelli decorativi a base di MDF.
  • vantaggi

  • battiscopa in plastica: elevata resistenza all’umidità, grazie alla quale lo zoccolo non si corrode e non si decompone, e quando la temperatura e l’umidità nella stanza cambiano, mantiene la loro forma e dimensione, che consente loro di essere utilizzati in ambienti con elevata umidità;
  • battiscopa solidi: rispetto dell’ambiente, elevata resistenza e durata;
  • Battiscopa in MDF: basso prezzo, resistenza alla penetrazione dell’umidità e comparsa di inquinamento persistente, esposizione alle radiazioni ultraviolette, non attirano la polvere e sono considerati igienici.
  • svantaggi

  • battiscopa in plastica: resistenza e durata insufficienti;
  • battiscopa in legno massello: l’alto prezzo rende razionale l’uso di un tale zoccolo solo in combinazione con il parquet a blocchi;
  • Battiscopa in MDF: resistenza insufficiente ai danni superficiali.
  • Cura

    Durante la pulizia, lo zoccolo viene pulito con un panno umido. Lo sporco ostinato viene rimosso con detergenti che non contengono abrasivi e solventi.
    Quando si prendono cura dei battiscopa in legno, evitare l’eccessiva umidità, nonché l’ingresso di sostanze abrasive e solventi. La polvere viene pulita con un panno asciutto o leggermente umido o rimossa con un aspirapolvere.

    Caratteristiche stilistiche

    Il battiscopa in plastica è installato in modo nascosto, utilizzando i canali di fissaggio posti sul retro. Il muro a cui è fissato deve essere piatto.
    I battiscopa in legno (calettati e solidi) vengono spesso incollati su una parete piana, pulita e asciutta.
    I battiscopa in MDF sono fissati a una parete piana con graffette a forma di gancio, su cui è fissato saldamente il battiscopa. I tagli all’estremità del battiscopa sono chiusi con tappi di plastica e i giunti angolari sono chiusi con “angoli”. Grazie a questo fissaggio, durante le successive riparazioni, i battiscopa possono essere rimossi e rimessi in posizione..
    Scatole di montaggio

    sono canali per la posa di vari tipi di fili e cavi. Il loro uso è razionale nel caso in cui sia necessario posare un gran numero di fili per scopi diversi e sezioni diverse (elettrico, telefono, televisione, computer) in casa.
    Le scatole di derivazione sono realizzate in PVC e alluminio, si differenziano per un gran numero di dimensioni e sezioni standard, che consente di posare i cavi per vari scopi e sezioni in canali separati, aumentando così la sicurezza del cablaggio elettrico.
    Anche la forma delle scatole è diversa. Possono essere rettangolari e angolati per l’installazione negli angoli delle pareti, sotto il soffitto o sotto i pensili.

    Valuta questo articolo
    ( Ancora nessuna valutazione )
    Aggiungi commenti

    ;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

    Battiscopa: vantaggi e svantaggi
    Pavimento monolitico in cemento fai-da-te