Sostituiamo il vecchio tetto con uno nuovo

Pubblicità

Prima o poi ci troviamo di fronte alla necessità di una ricostruzione completa o parziale del tetto. Le ragioni più comuni sono il fatiscimento della copertura o della struttura del tetto (decomposizione di vari strati, perdite), un’installazione precedente eseguita in modo inadeguato, che comportava vari difetti (deflessione del tetto) o semplicemente l’invecchiamento estetico del materiale di copertura (desiderio di rinnovare la copertura). In ogni caso, non vale la pena rimandare la riparazione, è sufficiente affrontare questo processo con il massimo grado di responsabilità. Inoltre, ora è il momento di fare la sistemazione e la riparazione.

Ricostruzione in 4 fasi

Supponiamo che tu decida di eseguire la ricostruzione per aggiornare il tetto, dargli individualità e far risaltare la tua casa da dozzine di altri. In questo caso, ti consigliamo di passare alla piastrella flessibile ormai alla moda. Proprietà prestazionali, prezzo competitivo e qualità dei materiali rendono questo tipo di copertura sempre più popolare. Per la nostra casa, abbiamo scelto le tegole flessibili RUFLEX dello stabilimento finlandese Katepal OY. La piastrella di questo marchio ci si adatta a tutti gli effetti. Non è suscettibile a corrosione, decadimento e delaminazione, assolutamente sigillato, resistente a temperature estreme da -45 ° C a +110 ° C. L’uso di materie prime di alta qualità nella produzione di piastrelle RUFLEX le rende praticamente ideali per la costruzione e la ricostruzione di tetti. Il vantaggio principale che distingue RUFLEX dai suoi concorrenti è la possibilità di montarlo sia in estate che in inverno. Con le piastrelle più flessibili, non ci saranno problemi durante la riparazione, sono molto facili da installare e non richiedono l’uso di strumenti speciali. L’intero segreto è nello stile competente.

1. Tutto inizia con la rimozione del vecchio rivestimento. Quando si ricostruisce, è importante valutare correttamente le condizioni del tornio. Se il tornio a gradini non è marcito ed è in grado di sopportare i carichi del tetto, vengono posati elementi aggiuntivi (rivestimento di tappeti, compensato) e copertura.

2. Un rivestimento continuo in compensato resistente all’umidità (FSF) o OSB (pannello orientato a trefoli) è posato sulla cassa a gradini: questi materiali sono più resistenti all’umidità e allo stress rispetto ad altri.

3. Successivamente viene posato un tappeto di rivestimento che livella la superficie complessiva del tetto e lo impermeabilizza.

4. Infine, vengono installate le tegole. Il suo lato interno ha uno strato autoadesivo continuo. La parte inferiore è incollata al tappeto e la parte superiore della ghiaia è inchiodata. Inoltre, questi chiodi vengono chiusi con i seguenti petali di piastrelle. Di conseguenza, si ottiene una copertura continua senza giunti e crepe.

Non lesinare sulla qualità!

Se la ricostruzione avviene a causa del tetto fatiscente, la riparazione richiede un approccio più professionale. Per prima cosa devi determinare chi eseguirà la ricostruzione del tetto. Puoi rivolgerti a specialisti o utilizzare i servizi di lavoratori “liberi”. Nel secondo caso, le possibilità di ottenere un buon lavoro sono notevolmente ridotte. Pertanto, l’unica decisione giusta da parte tua sarà quella di rivolgersi ai professionisti. Solo specialisti qualificati con una vasta esperienza in questo settore ti consiglieranno su materiali di qualità e forniranno garanzie per tutto il lavoro svolto. Non molto tempo fa, l’argomento principale del cliente nella scelta degli artisti e dei produttori del materiale era il prezzo. Nel tempo, l’opinione è cambiata e ora la qualità dei prodotti e la fornitura di garanzie per il lavoro sono apprezzate prima di tutto. È meglio pagare una volta per lavori di alta qualità e godere di un tetto bello e affidabile per molti anni piuttosto che pagare il lavoro di lavoratori non qualificati e tornare presto alla questione delle riparazioni. Nella costruzione, il detto “L’avaro paga due volte” ha messo radici..

Caso speciale: isolamento sottotetto

Ad esempio, supponiamo che tu decida di rendere residenziale il tuo spazio attico. Prima di tutto, lo specialista determinerà quale tipo di lavoro aggiuntivo deve essere fatto, in base ai tuoi desideri e alle tue capacità di progettazione. Tutti i lavori inizieranno rimuovendo la vecchia copertura, impermeabilizzando e verificando l’idoneità della cassa esistente e mantenendo la capacità portante della struttura futura. Se tutto è in ordine e non è necessario modificarlo o rafforzarlo ulteriormente, i passaggi successivi saranno: isolamento, impermeabilizzazione della soffitta, organizzazione dello spazio di ventilazione, posa della copertura. In altre parole, creando una “torta sul tetto”.

È importante saperlo!

Va notato che il più delle volte i lavoratori “liberi” sono cauti nel ricostruire il tetto: è molto più sicuro per loro reinstallare il tetto. Ciò è dovuto al fatto che le aziende specializzate professionalmente nella posa di coperture, dopo i lavori di riparazione, danno una garanzia scritta per il loro lavoro. Se esiste il rischio che l’installazione precedente sia stata eseguita in malafede, o che gli strati della “torta per tetti” siano stati posati da non specialisti, allora la responsabilità per la riparazione di un tale tetto aumenta e i lavoratori temporanei possono rifiutarsi di sopportarlo.
Pertanto, bisogna fare attenzione agli equipaggi accidentali durante la ricostruzione del tetto.!

Complesso commerciale e di magazzino “Ruflex”
Regione di Mosca, Khimki, passaggio di trasporto, possesso 5
Telefono: 8 (495) 937-49-49
Orario di lavoro: lun-ven dalle 9-00 alle 18-00
www.ruflex.ru

Promozione “camerino RUFLEX”
Visitando il nostro nuovo portale www.podkrishey.ru puoi “provare” il tetto di qualsiasi colore e forma delle collezioni di tegole flessibili RUFLEX nella TUA CASA! Inviaci una foto della tua casa indicando la collezione e il colore che preferisci a [email protected], e puoi vedere come apparirà con il tetto che hai scelto.

Pubblicità

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy