Rivestimenti: caratteristiche di scelta, installazione e decorazione di una casa con le tue mani

Sezioni dell’articolo



Delle molte opzioni per la decorazione di facciate, solo alcune saranno rilevanti nella realtà di un particolare progetto. Oggi parleremo delle peculiarità dell’utilizzo del rivestimento in vinile nella decorazione esterna, dei cambiamenti che il materiale ha subito nel tempo e parleremo delle caratteristiche dell’installazione fai-da-te.

Rivestimenti: caratteristiche di scelta, installazione e decorazione di una casa con le tue mani

Concetto di raccordo

I rivestimenti moderni provengono da uno dei più antichi tipi di finiture per facciate che utilizzavano sottili assi di legno. La sovrapposizione della fila superiore su quella inferiore ha fornito una buona protezione contro il flusso d’aria e la perdita di umidità. Ora queste qualità sono state migliorate con serrature di forma speciale..

Rivestimenti: caratteristiche di scelta, installazione e decorazione di una casa con le tue mani

I rivestimenti non devono essere confusi con l’assicella di plastica o la casa di blocco, sebbene sotto quest’ultima si possano trovare ottime imitazioni. Il raccordo originale imita uno dei due tipi di rivestimento in legno: una tavola di nave o la spina di pesce più popolare, modificata a discrezione del produttore.

Rivestimenti in vinile: punti di forza e di debolezza

Per la maggior parte, il rivestimento è realizzato in polivinilcloruro, che ha una serie di impurità che conferiscono al materiale prestazioni speciali e proprietà decorative. Il materiale di rivestimento è a due strati e qualsiasi violazione nel processo di estrusione porta a una rapida separazione del tessuto.

Rivestimenti: caratteristiche di scelta, installazione e decorazione di una casa con le tue mani

Ma ci sono anche svantaggi più tangibili. Con il suo peso ridotto, i rivestimenti hanno una bassa resistenza ai carichi del vento. Se la tecnologia di installazione viene violata, la facciata si allenterà sotto raffiche di vento, a partire da piccole vibrazioni, a causa delle quali i punti di attacco si indeboliranno e le schede si staccheranno semplicemente nel tempo.

Qui sta il malinteso principale della maggior parte degli sviluppatori, che credono che il rivestimento in vinile sia uno dei materiali più economici e poco impegnativi. Niente affatto: per un uso a lungo termine, il rivestimento stesso deve essere di alta qualità e il rivestimento della facciata deve essere eseguito rigorosamente seguendo la tecnologia e le raccomandazioni del produttore.

Area di applicazione

I rivestimenti in vinile possono sopportare facilmente temperature da -50 a +60 ° C (la portata reale è ancora più alta), quindi la zona climatica dell’oggetto non avrà un ruolo significativo. Molto più importante è la rilevanza di questo tipo di finitura in relazione all’architettura generale della casa, al tipo di finestre, al sistema di drenaggio, alle coperture e ad altri elementi di design..

Rivestimenti: caratteristiche di scelta, installazione e decorazione di una casa con le tue mani

Il secondo punto sono i parametri tecnici della finitura. Il raccordo non è solo una funzione decorativa. In realtà, è uno dei tipi di facciate ventilate. Sarà razionale impiallacciatura con rivestimenti in vinile per uso residenziale e locali costantemente riscaldati con isolamento rimosso.

Rivestimenti: caratteristiche di scelta, installazione e decorazione di una casa con le tue mani

Il terzo aspetto della finitura del rivestimento in vinile è la sua praticabilità e sicurezza antincendio. Il raccordo è abbastanza facile da spingere o graffiare, il che inizierà la graduale distruzione della struttura. Inoltre, il raccordo brucia allegramente e non percepisce bene la radiazione di calore diretta, è semplicemente ostacolato dal riscaldamento locale. Questo deve essere preso in considerazione quando si affrontano sezioni della facciata situate vicino a luoghi in cui vengono utilizzate fiamme libere, pozzi del camino e soprattutto quando si decorano edifici con requisiti di sicurezza antincendio aumentati..

Inoltre, non bisogna dimenticare che il raccordo ordinario non è adatto per la finitura del basamento, qui è necessario un tipo speciale di materiale con lo stesso nome..

Rivestimenti: caratteristiche di scelta, installazione e decorazione di una casa con le tue mani

Funzioni di assortimento e selezione

Nel mercato dei materiali da costruzione, il raccordo rappresenta la “media d’oro” in termini di prezzo, durata e attrattiva dell’aspetto.

I rivestimenti standard con colori a spina di pesce monocromatici o a bordo sono obsoleti e poco diffusi. Tuttavia, sono ancora attivamente utilizzati nella costruzione e nella ristrutturazione di immobili commerciali, infrastrutture urbane, impianti di produzione e stoccaggio..

Rivestimenti: caratteristiche di scelta, installazione e decorazione di una casa con le tue mani

Un po ‘più comuni sono i prodotti con un motivo strutturato e una trama in superficie. In termini di durabilità del rivestimento e dell’aspetto, un pannello di alta qualità di questo tipo è paragonabile al laminato di categoria media.

Negli edifici residenziali e in altre soluzioni di progettazione di facciate originali, si consiglia vivamente di utilizzare solo alcuni tipi di rivestimenti. Prima di tutto, questo si riferisce all’imitazione di una casa di blocco: con uno spessore di 35–40 mm e una larghezza di 150–180 mm, tale raccordo sembra molto naturale, imita bene una cornice di tronchi. L’impressione è disturbata solo da una geometria troppo rigida e da un modello di trama eccessivamente “corretto”, che non si verifica mai nella natura reale.

Rivestimenti: caratteristiche di scelta, installazione e decorazione di una casa con le tue mani

Questa categoria comprende anche due profili tradizionali con la trama di mosaici in pietra, legni esotici, mattoni o finiture lucide in colori vivaci e ricchi. In generale, se lo si desidera, il designer ha sempre un posto dove oscillare, ma la scelta dovrebbe sempre essere fatta verso materiali di migliore qualità, anche se a scapito del concetto generale di stile.

Installazione: come rendere durevole il rivestimento

Si noti che non tutti i rivestimenti sono montati su file orizzontali. Alcune varietà sono montate verticalmente, è meglio evitare tali soluzioni se possibile. Questo non è solo brutto, ma anche abbastanza poco pratico: le articolazioni tra le assi impediscono al flusso d’acqua di peggiorare, inoltre saranno costantemente visibili. C’è un’eccezione: su parapetti, zoccoli, colonne o pilastri, la direzione può essere cambiata in diagonale o verticale per enfatizzare (nascondere) alcune caratteristiche architettoniche.

La seconda caratteristica dell’installazione è la corretta preparazione del telaio di supporto. Può essere montato anche su una superficie non preparata. Tuttavia, la preparazione del muro e il suo intonaco grezzo offriranno diversi vantaggi: migliorerà l’isolamento termico, semplificherà, renderà le marcature e l’installazione di migliore qualità e consentirà di identificare tempestivamente e correggere i difetti nella geometria della casa.

Rivestimenti: caratteristiche di scelta, installazione e decorazione di una casa con le tue mani

È anche utile preparare una base solida per il raccordo utilizzando materiali in fogli resistenti all’umidità come compensato o OSB. Il rivestimento senza telaio aumenterà i costi e le difficoltà con l’impermeabilizzazione, ma offrirà un vantaggio nel migliorare le proprietà dell’isolamento e la sua protezione, consentirà di adattarsi saldamente al raccordo, evitando per sempre la sua spinta, come la maggior parte degli altri svantaggi tecnici.

Anche la tecnica di fissaggio gioca un ruolo importante. Non ha solo funzionalità di installazione stagionale, ma richiede anche uno strumento speciale per il taglio di alta qualità del raccordo, il suo attacco e la produzione di ritagli per lo scatto. È ridicolmente facile padroneggiare la tecnica di installazione, ma tutte le raccomandazioni del produttore devono essere rigorosamente osservate, per materiali diversi differiscono fino al punto di completa contraddizione, ma ci sono principi generali:

  • le viti autofilettanti non sono serrate a fondo, tutte le parti in plastica devono scorrere liberamente;
  • il gradino dei rack del telaio non supera i 35 cm;
  • procedura di installazione: partenza, angolo, profili di fissaggio, N-ki, pendenze, rivestimenti e prolunghe di finitura;
  • fessure per elementi di fissaggio ed elementi ausiliari di almeno 5 mm, lungo i bordi del raccordo 2-5 mm, a seconda della lunghezza.

Rivestimenti: caratteristiche di scelta, installazione e decorazione di una casa con le tue mani

Dopo l’installazione, il raccordo non richiede alcuna elaborazione. Durante il funzionamento, è importante lavare periodicamente la polvere accumulata con acqua da un tubo o un autolavaggio. Non appena vengono rilevati difetti, devono essere immediatamente eliminati, evitando ulteriori deformazioni..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy