Miscele impermeabilizzanti: caratteristiche e consigli per la scelta

Sezioni dell’articolo



In questo articolo scoprirai quali sono le miscele con effetto impermeabilizzante. Ti parleremo dei diversi tipi di composti sigillanti e ti forniremo un’analisi comparativa del prezzo di mercato. L’articolo ti parlerà di diversi tipi di primer e di alcuni metodi di impermeabilizzazione industriale.

Miscele impermeabilizzanti. Caratteristiche e suggerimenti per la selezione

La protezione dall’umidità è fondamentale quando si tratta di proteggere gli elementi strutturali. Più danni dell’umidità sono causati solo da improvvisi sbalzi di temperatura. In questo caso, si verificano distruzione e deformazione a causa dell’espansione dell’acqua nel materiale. Il portale ti parlerà delle popolari miscele impermeabilizzanti disponibili in commercio e utilizzate privatamente senza il coinvolgimento di attrezzature e macchinari speciali.

Per ogni attività esiste una classe specifica di materiali impermeabilizzanti (materiali IG), progettati per condizioni specifiche. Per posizione, ci sono impermeabilizzazione nascosta e aperta.

Impermeabilizzazione nascosta

Uno strato protettivo idrorepellente viene applicato tra gli strati di finitura o preparazione. Progettato per uso interno durante lavori di finitura in bagni, saune, piscine. L’unica funzione è proteggere la base dalle perdite.

Miscele impermeabilizzanti. Caratteristiche e suggerimenti per la selezione

Questo effetto si ottiene aggiungendo etere di cellulosa e polvere di dispersione alla malta cementizia finemente macinata. Questi additivi sono convenzionalmente chiamati “composti”, sigillano la soluzione in modo chimico. Sono chimicamente attivi e rappresentano il 3-7% della massa totale. A seconda della quantità del composto nella miscela, può avere un’attività di reazione più o meno.

Il materiale IG con una grande percentuale (6-7%) di questo additivo è chiamato “idro-plug”. Si indurisce molto rapidamente, nonostante il contatto diretto con il flusso d’acqua..

La maggior parte delle miscele “domestiche” asciutte può essere divisa in mono e bicomponente. Le miscele che richiedono solo l’aggiunta di acqua sono considerate una sostanza. Questo GI viene applicato tra gli strati della base e termina su superfici uniformi e stabili..

La composizione bicomponente è consigliata per parti in movimento o potenzialmente in movimento: pavimenti in pannelli e case di blocco di età superiore ai 30 anni o in zone sismiche. Lo strato rimane ermetico, consentendo di allungare fino a 5 mm. Negli angoli e alle giunture delle pareti e del pavimento, viene necessariamente utilizzato un tessuto di rinforzo: non tessuto o fibra di vetro (a volte impregnato di resine).

Il consumo di miscele IG secche è in genere compreso tra 1,5 e 2 kg / sq. m con uno strato di 1 mm.

Miscele asciutte per lavoro nascosto (interno)

NomefabbricanteImballo, kgPrezzo dell’imballaggio, sfregare.
Monocomponente
“Hydrotex U”“Hydrotex”, San Pietroburgo251890
SILTEK V-30 ImpermeabilizzazioneSILTEK, Ucraina25730
SILTEK V-37 Tappo idraulicoSILTEK, Ucraina251450
GDS 300/500“Mountain Khrustalnaya”, Krasnoyarsk20680
Ceresit CR 65Ceresit, Russia / Germania251050
“ALIT” GR-1 (“ALIT” GR-1n)“ALIT”, Chelyabinsk25900
“Hercules AQUA-STOP”“Ercole”, Novosibirsk25700
Bicomponente
Reniment barralasticAUDAX, Germania253000
SILTEK V-33 Elastic
Composto SILTEK E-33
SILTEK, Ucraina20
5L
1740
1750
Ceresit CR 166Ceresit, Russia / Germania241770
Baumacol Protect 2KBaumacol, Germania201900
Flex Ilmax 4620 aqua-stopILMAX, Bielorussia24 kg + 8 l3200
KT Tron 10-2KKTTRON, Kazan254400

Miscele rinforzanti

Sono le composizioni tecniche sopra descritte, ma con proprietà più resistenti ai fenomeni atmosferici. Svolgono una funzione combinata: impermeabilizzazione e uno strato intermedio che collega l’isolamento (lana di roccia, PPR) e stucco decorativo. L’aumentato contenuto di etere di cellulosa e l’aggiunta di fibre conferiscono a questi materiali IG proprietà antivandaliche.

Miscele impermeabilizzanti. Caratteristiche e suggerimenti per la selezione

Le miscele GI per uso esterno vengono utilizzate insieme a una rete di rinforzo, che mantiene la composizione da crepe naturali derivanti da sbalzi di temperatura.

Miscele di rinforzo a secco per uso esterno

NomefabbricanteImballo, kgPrezzo dell’imballaggio, sfregare.
Impermeabilità “LAKHTA”“LAKHTA”, Chelyabinsk254750
“Penekrit”“PENETRON”, Russia256300
CT Tron-6KTTRON, Kazan251250
Perfekta® “AQUASTOP”PERFEKTA, Balashikha20670
“Kalmatron” GIKALMATRON-SPb, San Pietroburgo251900
“OSNOVIT T-61 Aquascrin”OSNOVIT, Mosca0.5147
“OSNOVIT Hardscreen T-63”OSNOVIT, Mosca20770

Impermeabilizzazione esterna

Vari primer sono utilizzati per il funzionamento di aree aperte e locali tecnici..

Primer – vernice anticorrosiva per la protezione di elementi strutturali aperti, serbatoi, pozzi e tunnel a contatto diretto con l’acqua. Profondità di penetrazione – fino a 1 mm. Ha un aspetto tecnico (di solito nero). Secondo la composizione del legante, è diviso in due sottospecie principali.

Bitume caldo

Resina tecnica, prodotto petrolifero. Quando riscaldato, passa da uno stato di aggregazione solido a uno liquido. L’applicazione è possibile a temperature di 110–160 ° C. Eccezionalmente resistente all’atmosfera e durevole. Spesso funge da adesivo vulcanizzante per materiale di copertura. Dopo l’indurimento, non viene incollato o dipinto. L’applicazione richiede la conformità alle norme di sicurezza.

Miscele impermeabilizzanti. Caratteristiche e suggerimenti per la selezione

Primer bituminosi freddi

Sono costituiti da prodotti petroliferi (petrolio, olio combustibile) legati da un solvente volatile (gasolio, cherosene). Estremamente tossico, ma ha la massima profondità di penetrazione tra le formulazioni a freddo.

Miscele impermeabilizzanti. Caratteristiche e suggerimenti per la selezione

Primer idrosolubili (acquosi)

Miscele domestiche per il rivestimento e la verniciatura di aree aperte di strutture in legno, cemento e acciaio. Sono costituiti da scorie finemente macinate (pece, cenere e scorie granulate) legate dall’acqua. Assolutamente atossico, ma con scarse proprietà prestazionali. In pratica, le aree aperte devono essere “rinfrescate” ogni due stagioni (secondo le istruzioni per 3-5 stagioni). Il primer acquoso è adatto per condizioni umide, ma si lava al contatto attivo con acqua (pioggia, drenaggio).

Il consumo di primer è di solito circa 250-350 ml / sq. m per strato.

Primer impermeabilizzanti

NomefabbricanteImballo, kgPrezzo dell’imballaggio, sfregare.
Bituminoso
Primer bituminoso“Stroy Profi”, Mosca20765
Primer Bituminoso PBTechBeton, Ekaterinburgsedici640
Primer bituminoso ST“Grida”, regione di Mosca16 (20 l)1200
Bitumast PRIME“Bitumast”, San Pietroburgo201800
Primer bituminoso“Stroy-ka”, regione di Mosca171150
Acquatico
Fixa Bitumfix ВС 2КFIXA, Turchia242700
“Technonikol No. 04”“TECHNONICOL”, Rostov-sul-Don201160
PAZ-PrimerPazkar, Israele154000

La miscela secca si trasforma in una soluzione prima dell’applicazione. Di conseguenza, il processo di applicazione di un IG a base di cemento può essere chiamato intonacatura. Nell’industria viene utilizzato un tipo speciale di impermeabilizzazione della malta: la pistola. La malta di cemento e sabbia viene fornita sotto pressione da una speciale “pistola”. La velocità delle particelle della miscela è 80–100 m / s. Sotto tale pressione, la soluzione viene compattata a tal punto da non assorbire acqua dopo l’indurimento..

Esistono sempre più metodi di impermeabilizzazione ogni giorno, tuttavia le miscele secche a base di cemento non perdono la loro rilevanza, prendendo saldamente il loro posto tra lo strato principale e quello di finitura. Qui non hanno concorrenza, perché oltre alla protezione dall’umidità, lo strato deve fornire un’adesione affidabile dell’intera “torta”. La praticità di conservazione consente il trasporto di miscele su lunghe distanze e la facilità d’uso consente di utilizzarle senza competenze speciali.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy