Come realizzare un attico con le tue mani

Sezioni dell’articolo



Esistono diversi modi per espandere lo spazio abitativo della tua casa. Uno di questi è la costruzione e la disposizione del piano attico. Ti diremo come realizzare un attico, a quale lavoro e in quale ordine devi eseguire, nonché a cosa dovresti prestare particolare attenzione durante la progettazione e la costruzione di un attico..

Come realizzare un attico con le tue mani

Design attico: cosa considerare

Qualsiasi costruzione o ricostruzione inizia sempre con un progetto. È necessario per designare tutto, anche i più piccoli nodi e momenti, la cui omissione in futuro può costare molto investimento. Inoltre, quando si erge un piano attico sopra un edificio già residenziale, è necessario condurre un esame delle pareti portanti e delle fondamenta. Ciò è particolarmente importante nell’edilizia privata, poiché nella maggior parte dei casi tutti i lavori sono stati eseguiti a mano e, nel tempo, potrebbero formarsi crepe e altri difetti..

Come realizzare un attico con le tue mani

Quando si erige una soffitta, è necessario prevedere alcuni punti:

  1. Angolo di inclinazione del tetto. La quantità di spazio utilizzabile nella mansarda dipende direttamente da essa. La pendenza dipende anche dalle condizioni climatiche. Per un clima temperato con scarse precipitazioni in inverno, i tetti con una bassa pendenza sono più adatti e per le aree con piogge frequenti e intense, è meglio scegliere più tetti rialzati.
  2. Lo spazio sottotetto richiede un buon calore e impermeabilità. Ricorda che questo pavimento è il più vicino possibile all’ambiente esterno, il che significa che il trasferimento di calore senza un adeguato isolamento termico sarà molto grande. E questo è irto di costi aggiuntivi per il riscaldamento in inverno e il raffreddamento in estate. E l’ingresso di condensa dal tetto può causare grossi problemi..
  3. La scelta del materiale di copertura in termini di isolamento acustico e protezione da possibili perdite. Inoltre, non dobbiamo dimenticare la lavorazione della parte in legno con protezione antincendio.
  4. La posizione delle scale. Per risparmiare spazio, puoi installarlo fuori casa. Le scale interne sono molto più convenienti per muoversi all’interno della casa, ma di solito occupano molto spazio. In alternativa, è possibile montare una scala pieghevole a soffitto.
  5. Disposizione di stanze, strutture e luogo di installazione di pareti divisorie interne.
  6. Il numero di apparecchiature elettriche, la sua capacità, il posizionamento dei cavi.
  7. Posizione di condutture, radiatori, loro capacità e posizione.
  8. Posizione delle finestre future, le loro dimensioni.

Come realizzare un attico con le tue mani

Prima di iniziare i lavori, è necessario elaborare un piano, un elenco dei materiali necessari, una stima generale della costruzione.

Installazione di una struttura in legno

La struttura del tetto in legno può essere suddivisa condizionatamente in due parti: il mauerlat e il sistema di travi. Considera l’installazione di questi elementi separatamente.

Mauerlat viene installato per primo. Si tratta di una trave di legno con dimensioni da 10×10 a 40×40 cm. Mauerlat è montato sulla parte superiore della parete su uno strato impermeabilizzante pre-posato in materiale di copertura ordinario, euroruberoid, uno speciale film di polipropilene denso o membrana in PVC.

Come realizzare un attico con le tue mani

Più spesso, il Mauerlat è attaccato al muro con borchie attraverso i fori passanti nella trave. Quindi i dadi vengono avvitati sui prigionieri.

Procediamo con l’installazione del sistema di travi. Questo è l’elemento più importante del tetto. Le travi sono considerate portanti, poiché l’intero tetto insieme all’isolamento termico si trova su di essi. Devono essere in grado di resistere al peso della neve in inverno e agli effetti del vento.

Sistema di travi sottotetto Una delle opzioni per il sistema di travi sottotetto: 1 – travi sospese; 2 – nonna; 3 – serraggio; 4 – corsa; 5 – travi a strati; 6 – rack; 7 – parentesi graffa; 8 – Mauerlat; 9 – travi del pavimento

Il legno di pino con un contenuto di umidità fino al 20% è il più adatto per il sistema di travi. Prima di montare il telaio del tetto, l’albero deve essere trattato con impregnazione di parassiti, muffe e incendi.

Come realizzare un attico con le tue mani

Nella prima fase dell’erezione della struttura della capriata, è possibile creare un modello per misurare le rimanenti capriate. Per fare ciò, è necessario collegare le schede con l’angolazione desiderata nella parte superiore dell’edificio, quindi fissarle con una barra trasversale. Successivamente, vengono fatti dei ritagli sul Mauerlat per le travi. Secondo questo modello, le capriate sono assemblate a terra, sollevate e montate. Gli angoli superiori delle travi sono collegati con staffe laterali piatte. L’installazione deve essere eseguita prima lungo i bordi, quindi il resto viene montato.

Come realizzare un attico con le tue mani

Le travi sono attaccate al Mauerlat con perni e staffe. Si consiglia di fissare le capriate insieme a pannelli luminosi. Questo design delle travi impedisce loro di spostarsi sotto l’influenza del vento. Eventuali deflessioni delle travi possono essere evitate installando traverse verticali nella loro connessione superiore.

Come realizzare un attico con le tue mani

Dopo aver installato le travi, è necessario controllare l’orizzontalità e l’uniformità dell’installazione utilizzando un livello. Devi anche valutare quanto saldamente le travi e le travi reggono. Il tetto deve essere robusto e affidabile.

Installazione della parte del tetto dell’attico

Quindi, viene creato lo scheletro del tetto. Nella fase successiva, le lamelle di tornitura vengono inchiodate alle travi per il futuro materiale di copertura. Una pellicola impermeabilizzante o una membrana di superdiffusione è fissata alla cassa con staffe dal basso verso l’alto, sovrapposte, in cima alle quali, a seconda del tipo di materiale di copertura, controstecche o compensato resistente all’umidità.

Come realizzare un attico con le tue mani

Un riscaldatore è montato sotto l’impermeabilizzazione. Solitamente viene utilizzato l’isolamento termico in basalto o fibra di vetro, meno spesso altri tipi di materiale, ad esempio ecowool. L’isolamento termico deve riempire completamente lo spazio tra le travi. Dovrebbe esserci un film barriera al vapore sotto l’isolamento. Impedisce all’umidità di entrare nell’isolante dalla stanza..

Come realizzare un attico con le tue mani

Nel processo di esecuzione del lavoro, è necessario ricordare gli inserti nel tetto per i lucernari. Nei luoghi della loro installazione, è necessario rafforzare il sistema di travi con diverse barre. L’area totale delle finestre dovrebbe essere circa 10 volte inferiore all’area della stanza in cui sono installate. Dopo tutti questi lavori, è possibile installare materiale di copertura.

Come realizzare un attico con le tue mani

Questo completa il lavoro esterno sulla costruzione della soffitta della casa. Puoi iniziare a realizzare comunicazioni e decorazioni interne delle stanze.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy