Come e cosa tagliare compensato e truciolare senza trucioli: taglio dritto e riccio

Sezioni dell’articolo



Si ritiene che un taglio di alta qualità di legno o materiali in fogli non possa essere eseguito senza uno strumento professionale. Oggi ti parleremo dei modi per realizzare un taglio pulito, anche senza trucioli, da soli e senza utilizzare attrezzature e materiali di consumo costosi.

Come tagliare MDF senza patatine

Utensili da taglio e meccanica del loro lavoro

Oltre alle seghe fisse, non ci sono molte alternative per il lavoro manuale. Tra gli strumenti disponibili, è possibile offrire seghe circolari e a pendolo, nelle persone comuni denominate tagliacuci e seghetti alternativi. È anche possibile eseguire un taglio di qualità sufficientemente elevata utilizzando una smerigliatrice, sulla quale è installata una lama per legno con denti vittoriosi. Ma questa non è l’opzione più efficace e, inoltre, tutt’altro che sicura..

Come e cosa tagliare compensato e truciolare senza trucioli: taglio dritto e riccio

Nel processo di taglio con qualsiasi tipo di elettroutensile, i corpi di lavoro si muovono a una velocità molto elevata, e quindi la meccanica di lavorazione rimane, per così dire, dietro le quinte. Tuttavia, capire che è la chiave per ottenere un bordo pulito e privo di trucioli. Il principio più semplice è la base per il lavoro delle seghe a pendolo. Il taglio viene eseguito con il movimento diretto della lama della sega, mentre la dimensione dei frammenti rimossi dipende completamente dalla dimensione del dente e dalla sua impostazione.

Come e cosa tagliare compensato e truciolare senza trucioli: taglio dritto e riccio

I trucioli appaiono a causa dell’eterogeneità del materiale lavorato, in particolare a causa della crosta dura dei materiali in fogli laminati o del fatto che le fibre del legno massiccio hanno densità diverse. I chip possono formarsi da diversi lati del prodotto, a seconda della forma del dente, della forza di avanzamento e della velocità dell’utensile. Quando si lavora con un puzzle, l’aspetto dei trucioli è dovuto sia al fatto che i denti estraggono grandi frammenti dal lato aggraffato, sia alla spinta dello strato superiore, in cui non viene tagliato, ma si rompe in grandi frammenti.

Come e cosa tagliare compensato e truciolare senza trucioli: taglio dritto e riccio

Il lavoro dei denti di un disco circolare è molto simile a un puzzle, con l’unica eccezione che il loro movimento è diretto rigorosamente in una direzione e si muovono a una velocità molto elevata. Anche un fattore significativo è la direzione (angolo) della forza applicata: se la sega circolare si sposta rigorosamente perpendicolare alla superficie, i tagli circolari ad un angolo arbitrario, a seconda sia del diametro del disco che dello spessore della parte. Questo può giocare nelle mani: l’immersione obliqua del dente contribuisce a un taglio più preciso dei trucioli, ma sul lato posteriore, a causa del movimento tangenziale dei bordi di taglio, è possibile estrarre grandi frammenti. Naturalmente, una sega circolare sarà in grado di eseguire solo un taglio dritto.

Selezione di lame e lame

Quando si taglia, pulizia e velocità di lavorazione sono inversamente correlate. Vale la pena notare che i trucioli sul taglio appariranno in ogni caso, quindi il compito principale è quello di ridurne le dimensioni a un valore tale da poter essere facilmente eliminati dalla successiva elaborazione. Minore è la dimensione del dente e più vicino all’angolo retto con cui il tagliente tocca la superficie del materiale, minore sarà la dimensione dei trucioli. Questi sono due dei tre fattori più importanti per la scelta di una lama per sega circolare..

Come e cosa tagliare compensato e truciolare senza trucioli: taglio dritto e riccio

Il terzo può essere chiamato il valore di impostazione – l’offset dei denti adiacenti, che è abbastanza semplice da determinare attaccando un righello a loro. Per garantire un taglio netto, il cablaggio dovrebbe essere minimo, ma non dimenticare che in questo caso, quando si tenta di tagliare una tavola spessa o un foglio di compensato, il disco può essere banalmente bloccato o il calcio brucerà per forte attrito.

Le lame del seghetto alternativo sono più varie. Per i tagli senza trucioli, viene utilizzata una serie di seghe a taglio pulito, ad esempio BOSCH ha una linea di lame chiamata CleanWood. La loro principale differenza è la loro piccola dimensione e l’assenza di un orientamento pronunciato dei denti. Di solito hanno la forma di un triangolo isoscele e sono tagliati in entrambe le direzioni di viaggio..

Come e cosa tagliare compensato e truciolare senza trucioli: taglio dritto e riccio

Anche le seghe per un taglio netto si distinguono per l’assenza quasi totale di impostazione e la direzione opposta di affilatura dei denti adiacenti. Al fine di garantire la possibilità di un taglio riccio con un piccolo cablaggio, i file hanno una larghezza molto piccola, il che li rende abbastanza fragili.

Come e cosa tagliare compensato e truciolare senza trucioli: taglio dritto e riccio

Per la finitura del taglio di materiali in fogli, è possibile utilizzare anche tele progettate per lavorare con prodotti in metallo. Queste seghe hanno la dimensione del dente più piccola conosciuta, quindi il taglio è lento, ma con la massima qualità. A causa della notevole larghezza delle tele per metallo, un taglio finemente figurato può essere eseguito solo con un raggio di curvatura significativo, in media circa 60-80 cm.

Come e cosa tagliare compensato e truciolare senza trucioli: taglio dritto e riccio

Si noti inoltre che l’ottusità dei denti, caratteristica delle seghe di bassa qualità con una corsa di 3-5 metri, porta anche alla scheggiatura. Pertanto, non lesinare al momento dell’acquisto di materiali di consumo se la qualità della lavorazione è davvero importante per te..

Tecnica a gioco zero

Gli artigiani della carpenteria utilizzano spesso il principio di finalizzazione della suola dell’utensile da taglio, che consiste nel ridurre lo spazio tra il corpo di lavoro e il cuscinetto a pressione. Questo è quasi garantito per eliminare l’effetto di rottura della crosta nello strato superiore del materiale..

Il gioco zero si ottiene fissando la piastra di copertura alla piastra di base dell’utensile. Il pad ha solo un foro stretto (o slot) che si adatta perfettamente al corpo di taglio. Per questo motivo, anche con un’elevata forza di avanzamento, è garantito che i denti tagliano piccoli trucioli e non si trasformano in trucioli nello strato superiore della parte..

Come e cosa tagliare compensato e truciolare senza trucioli: taglio dritto e riccio

Quando si utilizzano gli elettrodi, è indispensabile che non graffino o danneggino la superficie della parte. Pertanto, molto spesso sono realizzati con un materiale di durezza inferiore a quello trattato, ad esempio MDF o cartongesso. Sfortunatamente, una tale sovrapposizione non è sufficiente per molto tempo, motivo per cui deve essere cambiata ogni 4-5 metri dal taglio.

Come e cosa tagliare compensato e truciolare senza trucioli: taglio dritto e riccio

I cuscinetti più resistenti possono essere realizzati in fogli di plastica (PVC, fluoroplastico), fibra di vetro o metallo. In quest’ultimo caso, la superficie del tampone deve essere accuratamente lucidata e per ridurre le vibrazioni si dovrebbero usare metalli teneri come l’alluminio o il duralluminio..

Utilizzando nastri adesivi

Lo stesso principio può essere utilizzato per proteggere la parte posteriore del materiale tagliato. Un nastro dovrebbe essere incollato lungo la linea di taglio, che proteggerà dall’estrazione di grandi frammenti. Incollare le superfici è uno dei pochi modi per garantire la pulizia di un taglio figurato con un puzzle. Sfortunatamente, il nastro per mascheratura non è adatto a questo nel modo migliore a causa della sua bassa resistenza..

Come e cosa tagliare compensato e truciolare senza trucioli: taglio dritto e riccio

Il taglio di migliore qualità può essere ottenuto incollando la parte con nastro di alluminio rinforzato con fibra di vetro. Dovrebbe essere abbastanza largo da coprire 15-20 mm su ciascun lato della linea di taglio. Anche la densità dell’adesivo è importante: il nastro deve essere ben premuto con un bastoncino asciutto e con ogni mezzo per escludere la formazione di pieghe.

Come e cosa tagliare compensato e truciolare senza trucioli: taglio dritto e riccio

I nastri con colla molto tenace dovrebbero essere evitati. Nel processo di strappo, possono portare con sé piccole fibre e frammenti della superficie laminata, sezionati da microcricche che si formano durante il taglio. Nota anche quanto è facile rimuovere i segni di colla e se l’adesione adesiva è abbastanza buona per materiali ruvidi come il compensato grezzo o OSB..

Garantire un taglio perfettamente pulito

Per la maggior parte dei pezzi, è sufficiente ridurre la dimensione del truciolo a 0,2-0,5 mm. Tali piccole irregolarità del bordo di taglio non colpiscono, se lo si desidera, possono essere facilmente eliminate smussando con una barra smerigliata o sbavando con un correttore di matita per cera. È anche possibile macinare la faccia finale con carta smerigliata se durante il taglio è stato fornito un valore di tolleranza sufficiente.

Come e cosa tagliare compensato e truciolare senza trucioli: taglio dritto e riccio

Tuttavia, anche a casa, è possibile ottenere una qualità di taglio paragonabile a quella di una sega con due dischi ad alta velocità. Ciò è possibile solo quando l’utensile si sposta lungo la guida, in casi estremi, lungo la barra di arresto temporaneo.

Innanzitutto, è necessario eseguire due tagli di circa 0,5 mm di profondità su entrambi i lati della parte per indicare lo spessore del taglio. Lungo i bordi della linea di taglio, è necessario graffiare due scanalature sotto un righello dritto. Questo viene fatto con un coltello da taglio segmentato o obliquo (per truciolare e legno non patinato) o un trapano affilato o una taglierina vittoriosa (per materiali laminati).

Come e cosa tagliare compensato e truciolare senza trucioli: taglio dritto e riccio

La profondità delle scanalature deve essere almeno la metà dello spessore dello strato esterno, che è disomogeneo rispetto al corpo principale del materiale. Questo metodo richiede un’elevata precisione di abbinamento delle scanalature e della linea di taglio, ma questo è l’unico modo per garantire un’estremità perfettamente piatta che non richiede ulteriore lavorazione.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy