Tetto per il clima russo

L’acquirente russo era e rimane un conservatore. Non tutti i materiali che entrano nel mercato interno ottengono immediatamente la sua simpatia. Tuttavia, si abitua anche alle cose buone. Pertanto, le piastrelle metalliche, che sono state a lungo considerate la “regina dei tetti russi”, stanno gradualmente perdendo terreno, lasciando il posto a piastrelle flessibili. È questo materiale che ha ampliato in modo significativo la sua nicchia di consumatori in Russia oggi, ogni anno conquistando sempre più quote di mercato con continuità da altri tipi di materiali di copertura.

Immagine

Ecco cosa ha da dire Olga Prokofieva, responsabile vendite:

– Vendiamo piastrelle finlandesi flessibili da molto tempo, perché sappiamo come viene valutata la qualità finlandese in Russia. Le migliori caratteristiche prestazionali, secondo me, hanno ancora il materiale di copertura del marchio Ruflex. La sua durata è già stata testata dal tempo in condizioni russe. Si calcola facilmente, ha tutti i componenti speciali necessari. Molte combinazioni di colori interessanti. Cioè, questo è il mezzo d’oro per lo sviluppatore domestico.

Ruflex oggi presenta 4 diverse collezioni in 26 colori. Oggi nessun produttore finlandese può offrire una tale varietà di prodotti. Personalmente mi piace molto la collezione Jazzy: ha una forma esagonale di petali e un ricco colore di granuli che crea un motivo iridescente lungo l’intera pendenza del tetto, che conferisce al tetto un aspetto assolutamente lussuoso.

La classe media dovrebbe sapere

Il costo delle scandole varia da 8 a 10 euro al metro quadrato. Le sue caratteristiche uniche combinano l’affidabilità di un tetto in ceramica, la leggerezza delle piastrelle metalliche e il rispetto per l’ambiente delle tegole in legno. Le scandole Ruflex pesano circa 8-10 kg per metro quadrato di copertura installata e hanno una buona flessibilità, che consente di utilizzarle per qualsiasi configurazione di tetto. Le coperture metalliche appartengono anche ai tetti leggeri. Ma a differenza di lei, l’herpes zoster bituminoso non è soggetto a corrosione e decadimento.

Quando si posa un tetto morbido, non ci sono praticamente rifiuti (non più dell’11%, che è molto inferiore rispetto all’installazione di piastrelle metalliche). Ciò è particolarmente importante quando viene assemblato un tetto a più falde architettonicamente complesso. Inoltre, il tetto morbido non richiede manutenzione aggiuntiva durante l’intera vita di servizio. Questo è probabilmente il motivo per cui in Occidente, dove le persone amano e sanno risparmiare, negli ultimi 4 anni le coperture in bitume morbido hanno ottenuto il miglior punteggio tra gli altri tipi di materiali per coperture..

Una ricca varietà di forme e colori, oltre a un’alta qualità a un prezzo accessibile, rendono il tetto morbido finlandese Ruflex prodotto da Katepal OY il prodotto più richiesto sul mercato delle costruzioni russo. Questo materiale di copertura praticamente non ha difetti e non ci sono lamentele al riguardo. E le assicelle bituminose Ruflex sono apprezzate dal consumatore russo a causa del rapporto ottimale di fondi spesi per esso e il risultato. Anche con lavori di ristrutturazione – se necessario – non è necessario modificare una grande area del tetto. Basta solo sostituire alcune tessere.

Immagine

Tetto per tutti i tempi

Gli esperti si sono assicurati: le piastrelle bituminose sono il rivestimento ideale per tetti a falde con una pendenza di 11,5? fino a 90? Le scandole bituminose Ruflex sono realizzate specificatamente tenendo conto delle condizioni climatiche russe e sono ideali per la costruzione di cottage e cottage estivi. Le tegole finlandesi per tetti morbidi sono un materiale di alta qualità che soddisfa i più severi standard di qualità europei. Piace agli occhi con la sua tavolozza di colori e le eccellenti prestazioni, è ermetico e, importante per il nostro clima settentrionale, è resistente al gelo. Tuttavia, i produttori di Ruflex hanno deciso di non essere soddisfatti di ciò che è già stato realizzato, e già nel 2004 hanno lanciato sul mercato russo un’eccellente composizione di piastrelle flessibili con maggiore resistenza ed elasticità, che consente l’installazione di coperture anche a temperature molto basse. E ha aggiunto una garanzia scritta di 25 anni ai nuovi prodotti: una custodia senza precedenti nel mercato dei tetti morbidi!

Costruttore architettonico

In tutto il mondo, le tegole bituminose sono il materiale più popolare per i tetti a falde nella costruzione di abitazioni private. Le possibilità architettoniche di coperture flessibili sono così grandi che consentono anche alla più modesta soluzione progettuale di una casa di renderne espressivo e memorabile l’aspetto. È ideale sia per l’architettura rurale che urbana e protegge in modo affidabile dalle precipitazioni. Dimensioni convenienti, peso ridotto delle piastrelle, colori diversi attirano architetti e designer. Oltre il 60 percento degli architetti è ben consapevole del marchio Ruflex e ama lavorare con esso, poiché gli elementi già pronti del progettista architettonico Ruflex consentono di non essere distratti dalle sfumature tecniche (i produttori finlandesi hanno già curato la loro minimizzazione), ma consentono ai progettisti di prestare la massima attenzione alla creatività. Ruflex modella e integra con successo l’aspetto delle case di campagna in una varietà di stili: dal neogotico all’hi-tech.

Vladimir Bindeman, architetto:

– Recentemente gli architetti hanno scelto coperture morbide molto più spesso delle piastrelle in metallo o ceramica. Ciò è dovuto principalmente al fatto che le tegole bituminose sono più leggere, richiedono un sistema di travi più piccolo nelle sezioni trasversali e allo stesso tempo hanno buone qualità estetiche. Le scandole Ruflex prodotte da Katepal sono oggi uno dei quattro marchi finlandesi sul mercato russo. Le sue prestazioni sono spesso confrontate con le coperture morbide Icopal. Tuttavia, Ruflex ha una gamma di colori più ampia, che offre più spazio per la creatività. Inoltre, è morbido, elastico, consente di aggirare facilmente forme di copertura complesse e ha più di un tetto duro, una garanzia per l’impermeabilizzazione.

Tutto dipende dall’immaginazione dell’autore, che è dimostrata da concorsi di architettura e design che si svolgono regolarmente a Mosca, dove vengono presentati progetti di case che utilizzano questo materiale di copertura. Vorrei anche aggiungere che personalmente, come architetto, sarei interessato alla possibilità di una selezione individuale di colori mescolando diversi colori di frazioni di ardesia e basalto e forse altri tipi di pietra. L’anno scorso abbiamo provato un esperimento simile con uno dei produttori di piastrelle russi, ma non ci sono riusciti. Forse Ruflex sarà interessato a queste cose?

Non è necessario prepararsi per un lavoro lungo e difficile

Quasi un terzo dei costruttori conferisce quasi incondizionatamente il palmo alle tegole bituminose Ruflex a causa delle loro eccellenti prestazioni, facilità e facilità di installazione. Tutto ciò che serve per installare un tetto Ruflex è un martello, un coltello da tetto, un metro a nastro e una matita. C’è ancora una sfumatura importante: uno dei nodi difficili quando si posa un tetto sono le pieghe interne del tetto (valle), che soprattutto sperimentano (quasi 10 volte di più rispetto al resto della superficie del tetto!) Pioggia e neve carichi. Per proteggere le valli, Katepal ha creato uno speciale materiale elastico Ruflex, simile nel colore alle piastrelle flessibili, che è altamente resistente alle avverse condizioni climatiche.

Sergey Komyshnyuk, ingegnere civile:

– Rispetto ad altre piastrelle bituminose prodotte in Europa, i tetti morbidi finlandesi dimostrano costantemente la qualità del materiale ideale, la stabilità dimensionale, lo spessore e la stabilità della forma. Il principio di installazione per tutti i tipi di tetti morbidi è identico, l’aspersione è di alta qualità, le piastrelle non si sbriciolano, il colore non cambia o sbiadisce. Se, tuttavia, svanisce dalla polvere, può essere facilmente lavato via con acqua e assumerà immediatamente il suo aspetto originale brillante. Ma preferisco lavorare con le scandole Ruflex perché questa qualità è stata confermata da molti anni di esperienza nella produzione. In secondo luogo, le piastrelle bituminose Ruflex sono state tra le prime in Finlandia ad entrare nel mercato russo e durante l’intero periodo di lavoro con questo tetto flessibile, i costruttori non hanno mai avuto lamentele. È molto piacevole sapere che il marchio Ruflex è stato creato appositamente per le condizioni russe, che questo tipo di tetto morbido è idealmente adattato alle caratteristiche climatiche del nostro paese.

Il tuo nuovo tetto

Come scegliere il tetto morbido giusto? Prima di tutto, ovviamente, presta attenzione alla qualità finlandese delle tegole Ruflex. Quindi, insieme all’architetto, discuti dello stile del tuo futuro tetto e scegli la forma e il colore dei petali. Il colore e la forma delle piastrelle morbide dipendono dal colore e dalla forma della facciata della casa e dalle caratteristiche architettoniche dell’edificio stesso. Tuttavia, un punto importante deve essere considerato. Quando si sceglie il colore delle tegole, è imperativo guardarle alla luce del giorno, in condizioni di tempo nuvoloso e in una giornata di sole, al fine di capire come la piastrella selezionata apparirà in diversi periodi dell’anno e con diversi angoli di illuminazione..

Se una casa viene costruita nel sud della Russia, quindi nella scelta di tegole flessibili, le caratteristiche principali dovrebbero essere gli indicatori di resistenza al calore. I materiali di copertura Ruflex non si sbiadiscono e resistono a temperature di pendenza fino a +110 C. Inoltre, sotto l’influenza del sole, la massa di bitume si riscalda e le tegole del tetto morbide vengono incollate “per sempre”, fornendo un’eccellente impermeabilizzazione multistrato. Per le regioni settentrionali, gli indicatori di flessibilità sul legname a temperature negative saranno già importanti. Questa caratteristica è di grande importanza durante l’installazione di scandole nella stagione fredda..

La qualità delle tegole dovrebbe essere tale che dopo 2-3 anni pieghe e incrinature non compaiano sui bordi dei petali. Solo tecnologie di alta qualità e la comprovata esperienza del produttore aiuteranno a evitare questi problemi. Che, ovviamente, può garantire il tetto morbido finlandese Ruflex prodotto da Katepal.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy