Proprietari di case testardi che si sono rifiutati di trasferirsi

Proprietari di case testardi che si sono rifiutati di trasferirsi

Proprietari di case testardi che si sono rifiutati di trasferirsi

Proprietari di case testardi che si sono rifiutati di trasferirsi

Probabilmente il caso più famoso di testardaggine da parte dei proprietari di case. Edith Masefield aveva ben più di 80 anni quando ha rinunciato a un milione di dollari per la sua casa a Seattle. Edith voleva morire nella sua casa e rifiutò tutte le offerte di vendita. Alla fine, ha insistito per conto suo. Inoltre, la casa è diventata una fonte di ispirazione per i creatori del cartone animato “Up!”.

Proprietari di case testardi che si sono rifiutati di trasferirsi

Questo incidente è diventato letteralmente un simbolo della testardaggine dei proprietari di case. Il governo cinese ha dovuto costruire una superstrada attorno alla casa, in cui i proprietari degli appartamenti non erano soddisfatti dei piani delle autorità e dell’importo della compensazione offerta. Anche se, alla fine, i proprietari delle case hanno dovuto lasciare l’edificio, che si è rivelato essere al centro di un’autostrada trafficata.

Proprietari di case testardi che si sono rifiutati di trasferirsi

Questa casa si trova a Melbourne, in Australia. Gli architetti hanno dovuto adattare l’edificio a un progetto moderno, perché i proprietari si sono rifiutati di lasciare la piccola ma dolce casa.

Proprietari di case testardi che si sono rifiutati di trasferirsi

Due esempi di case a schiera strette che si sono trovate letteralmente intrecciate tra vicini più moderni a causa del testardo desiderio dei proprietari di rimanere al loro posto. Tuttavia, le due case strette sembrano piuttosto attraenti e decisamente insolite..

Proprietari di case testardi che si sono rifiutati di trasferirsi

Il proprietario di questa casa, Vera Cocking, è diventato famoso per aver rifiutato Bob Guccione, il fondatore della famosa rivista Penthouse, che stava per costruire un casinò in questo sito, e poi Donald Trump, il futuro presidente degli Stati Uniti.

Proprietari di case testardi che si sono rifiutati di trasferirsi

Questa è Toronto, in Canada. Uno dei proprietari del duplex si rifiutò di trasferirsi, alla fine, solo metà della casa fu demolita.

Proprietari di case testardi che si sono rifiutati di trasferirsi

Questa piccola casa vittoriana si trova a Portland, nel campus. A causa del rifiuto del proprietario di lasciare la casa, l’edificio universitario doveva essere eretto tenendo conto della costruzione disponibile sul sito.

Proprietari di case testardi che si sono rifiutati di trasferirsi

Tre proprietari di appartamenti in questo quartiere, situato a Gongzhou, in Cina, sono stati trasferiti. Di conseguenza, le autorità hanno costruito una circonvallazione intorno alla zona residenziale. Mi chiedo com’è vivere per gli inquilini rimasti circondati da un’autostrada trafficata.

Proprietari di case testardi che si sono rifiutati di trasferirsi

Proprietari di case testardi che si sono rifiutati di trasferirsi

Al proprietario di questa casa dello stato di Washington sono stati inizialmente offerti 3 milioni di dollari per far spazio a nuovi sviluppi. Austin Spriggs ha rifiutato, ma dopo aver aumentato il costo a $ 4 milioni, ha ancora concordato con la proposta dello sviluppatore.

Come puoi vedere, a volte la testardaggine dei proprietari di casa porta a risultati positivi, che ti consentono di salvare l’edificio, aumentare il valore e persino trasformare la casa in un’attrazione turistica. Ma spesso le società di costruzioni o le autorità locali vincono in una tale disputa sulla terra..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy