Progetto di casa individuale

Sezioni dell’articolo



Un articolo di un designer professionista su ciò che è il progetto di una singola casa, quali sezioni comprende il progetto completo, come lavorare con un architetto, cosa cercare quando i progettisti sviluppano la sezione strutturale e la sezione delle comunicazioni ingegneristiche. Quali approvazioni e autorizzazioni sono necessarie durante la costruzione. Per le persone che costruiranno la propria casa.

Ogni persona, avendo raggiunto una certa età, inizia a sognare la propria casa – un nido di famiglia, in cui genitori e figli possono vivere comodamente, ricevere ospiti e dedicarsi ai loro hobby preferiti. Quindi, hai acquistato o affittato un terreno per la costruzione e hai deciso di progettare la tua casa. Da dove cominciare?

Valutazione del sito

Il primo passo è iniziare valutando il sito sul quale costruirai la tua casa. Ciò significa, dall’analisi di fattori come il suo orientamento ai punti cardinali, l’esistenza e la posizione di alberi e altri spazi verdi, la vicinanza di edifici vicini, strade e ingressi, la presenza di reti idriche e fognarie, un gasdotto, linee elettriche nelle vicinanze.

Tutti questi fattori devono essere presi in considerazione nel determinare la posizione della futura casa sul tuo sito. Cioè, se sul sito crescono grandi alberi belli e vuoi lasciarli, allora il posto per la casa deve essere scelto tenendo conto degli alberi esistenti. O se c’è una casa a tre piani sul terreno vicino e non vuoi che oscuri la vista dell’alba dalla tua camera da letto, allora sceglierai un posto per la casa con questo in mente. Da dove si troverà esattamente la casa futura – nelle profondità del sito o immediatamente davanti all’entrata – dipende anche la sua disposizione.

Progetto standard o individuale

Ora, sul progetto della casa stessa. Non prenderemo in considerazione l’opzione con un progetto tipico, che deve essere “legato” a un sito specifico. In genere, un progetto tipico viene presentato solo sotto forma di disegni di piani e facciate e si devono ancora sviluppare strutture per fondazioni, pareti e tetti, nonché comunicazioni di ingegneria interne ed esterne.

Progetto individuale

Se vuoi ottenere un progetto unico – individuale della tua casa, in modo che nessun altro abbia, allora devi ordinarlo da un architetto qualificato.

Design. Parte architettonica del progetto

Il design è una scienza speciale che è stata studiata negli istituti di istruzione superiore per cinque anni interi, quindi un architetto sarà in grado di sviluppare soluzioni di pianificazione dello spazio per la tua casa, tenendo conto di tutti i molti anni di esperienza in questo settore. Inoltre, quando si progetta, vengono applicate normative speciali: norme e regole, di cui un non specialista di solito non ha idea, ma che sono necessarie per il normale funzionamento della casa futura e per vivere comodamente in essa..

Come ha affermato il grande architetto Le Corbusier – “una casa è una macchina per vivere”, e solo uno specialista – un professionista può costruire questa macchina in modo che funzioni normalmente.

Ad esempio, esiste una cosa come l’insolazione: l’esposizione alla luce solare dalle stanze. Secondo le norme per l’insolazione, gli alloggi devono essere esposti alla luce solare per almeno due ore al giorno, cioè, ad esempio, le camere da letto non possono essere posizionate con finestre a nord, perché alle latitudini settentrionali, i raggi del sole penetrano nelle finestre solo da est, sud e ovest. Oppure, ad esempio, da un edificio residenziale ci dovrebbero essere almeno 20 metri a una fossa settica – una vasca per lo scarico delle acque reflue. E ci sono molti di questi standard scientificamente basati, grazie ai quali viene garantita la forza e la stabilità degli edifici e viene creato il microclima interno necessario per l’edilizia abitativa. Naturalmente, queste norme sono obbligatorie per le autorità di supervisione e controllo nel campo dell’edilizia quando accettano edifici residenziali multi-appartamento per il funzionamento. Cioè, quando si costruisce la propria casa, nessuno richiederà di rispettare l’insolvenza obbligatoria e altre norme. Puoi sistemare le camere da letto e le finestre a nord e creare una fossa settica a tre metri dalla casa, ma solo in futuro, quando vivrai in questa casa, tu e i tuoi figli vi ammalerete più spesso, il che, probabilmente, nessuno vuole.

Design della casa

Naturalmente, hai le tue idee su come dovrebbe essere la casa futura e dovresti presentare tutti i tuoi pensieri all’architetto. Quante stanze vuoi, che cosa esattamente, che dimensioni, una casa a un piano o due piani, o una casa con un attico, con un seminterrato o senza un seminterrato, da quale materiale dovrebbero essere le pareti e il tetto: questo è un minimo di informazioni in modo che un architetto possa iniziare.

Lavorare con un architetto di solito funziona così. Innanzitutto, esprimi i tuoi desideri su come vuoi che sia la tua casa. Sulla base delle informazioni ricevute, l’architetto realizza un cosiddetto progetto di progetto, in cui devono essere completati il ​​piano generale del sito, le soluzioni di pianificazione e le facciate. Nel progetto di schizzo, vedrai i piani di tutte le stanze e l’esterno della casa da tutti e quattro i lati. Se ti piace tutto e non ci sono commenti, o viceversa, non ti piace qualcosa, l’architetto dovrebbe finalizzare la bozza del progetto tenendo conto dei tuoi commenti. Dopo la revisione, la parte architettonica del progetto deve essere approvata da te come base per ulteriori progetti.

In questa fase è consigliabile approvare la parte architettonica del progetto in modo che in futuro non vengano apportate ulteriori modifiche alle soluzioni di pianificazione dello spazio. Altrimenti, quando si sviluppano altre sezioni del progetto e direttamente durante la costruzione stessa, ciò causerà alterazioni non necessarie e, di conseguenza, costi inutili.

La parte architettonica del progetto, tra le altre cose, è un documento ufficiale per varie approvazioni e permessi. Dopo aver accettato la parte architettonica del progetto come cliente, deve essere approvato – che deve mettere un record speciale con un sigillo – il funzionario capo responsabile della costruzione del tuo comune, di solito la sua posizione è chiamata “capo architetto” della città o distretto pertinente. Sulla base della parte architettonica approvata, è anche possibile ottenere un permesso di costruzione dal servizio corrispondente dello stesso comune..

Se vuoi che la tua casa sia unica non solo dall’esterno, ma anche dall’interno, puoi ordinare un architetto come una sezione separata della parte architettonica – il design degli interni. Ci sono tonnellate di stili, dall’inglese classico allo stile high-tech, la cui scelta dipende dal tuo gusto personale.

In quali sezioni è costituito il progetto completo?

La parte architettonica del progetto sta definendo, ma non l’unica nella portata complessiva del progetto. Un architetto può lavorare sia in modo indipendente che in un laboratorio di progettazione specializzato, dove altri specialisti – i designer lavorano oltre a lui. Se l’architetto lavora in modo indipendente, è possibile concludere un contratto individuale con lui per eseguire solo la parte architettonica del progetto. Altrimenti, è possibile concludere un contratto per l’intero progetto con un workshop di progettazione che, oltre alla parte architettonica, dovrebbe includere una sezione strutturale e una sezione di comunicazioni ingegneristiche.

Sezione costruttiva del progetto

Per costruire una scatola a casa, i costruttori devono avere disegni di lavoro, che indicano specificamente come eseguire determinati elementi della casa: le cosiddette strutture di supporto e di chiusura. La sezione in cui vengono sviluppati questi disegni è chiamata la sezione costruttiva del progetto..

Sezione costruttiva del progetto

Ogni casa deve trovarsi su una base solida e affidabile, il cui tipo è determinato da un calcolo speciale e dipende dal tipo di terreno su cui poggia la fondazione. I principali tipi di terreno sono rocciosi, sabbiosi, argillosi e argillosi. I terreni più affidabili, ovviamente, rocciosi, prossimi in termini di affidabilità, sono sabbiosi, contrariamente all’opinione generalmente accettata che le case non siano costruite sulla sabbia. La sabbia è un terreno praticamente incomprimibile, cioè non si piega quando è inzuppata, il che significa che una casa costruita su terreni sabbiosi rimarrà irremovibile per molti anni. I problemi sorgono principalmente con terreni argillosi e argillosi. I primi hanno spesso una proprietà spiacevole come il “gelo gelido”, cioè possono espandersi durante il congelamento. Quest’ultimo, al contrario, può restringersi se immerso. Queste proprietà possono ulteriormente influire negativamente sulla casa costruita. Cioè, se la fondazione è progettata in modo errato, dopo un po ‘, potrebbero apparire delle crepe nei muri della casa costruita, che possono successivamente espandersi e, alla fine, rendere impossibile viverci. Pertanto, non è mai possibile risparmiare sulla fondazione, poiché salvando qui, è possibile sostenere costi molto più elevati per il rafforzamento o l’alterazione di strutture già completate.

I principali tipi di fondazioni sono nastri (monolitici o prefabbricati), colonnari e pali. Di solito, le basi a strisce e colonnari vengono utilizzate per le singole case. Se i suoli non si abbassano e non si sollevano, puoi prendere la base più semplice fatta di blocchi di cemento prefabbricato. Se i terreni si stanno calmando o sollevando, l’opzione migliore è una fondazione a strisce in cemento armato monolitico. Funziona nel suo insieme e, in caso di gonfiore locale o cedimento del suolo, intercetta e distribuisce uniformemente le tensioni risultanti su tutta la struttura, eliminando possibili deformazioni nelle pareti della casa. Specialisti: i progettisti, a seconda delle caratteristiche del terreno, calcoleranno il necessario rinforzo della fondazione monolitica, le sue dimensioni – la larghezza della base e la profondità della fondazione dal terreno.

C’è sempre una certa quantità di umidità nel terreno, e quando si congela in inverno, si espande un po ‘e in estate si contrae di conseguenza. Per escludere l’influenza di queste deformazioni stagionali del suolo, la profondità delle basi è presa leggermente più della profondità di congelamento. La profondità del congelamento del suolo in Russia varia a seconda della regione e nella Russia centrale è di circa un metro e mezzo. Mentre ti sposti verso nord, questa profondità aumenta fino alla zona del permafrost, dove i terreni non si scongelano affatto. Di conseguenza, mentre ci spostiamo a sud, la profondità di congelamento diminuisce a meno di 1 metro e diminuisce anche la profondità richiesta delle fondamenta. Naturalmente, se la casa è con un seminterrato, la profondità delle fondamenta viene presa leggermente più dell’altezza del seminterrato, di solito circa 3 metri.

Le pareti della casa sono suddivise in partizioni portanti, non portanti. Le pareti portanti prendono il carico dai pavimenti e dal tetto e lo trasferiscono alla fondazione, quindi devono essere più massicce rispetto al resto delle pareti. Le facciate continue svolgono una funzione di recinzione e le pareti divisorie dividono l’interno della casa in stanze separate. Ci sono molti materiali per le pareti, entrambi tradizionali, quelli che sono stati usati dall’uomo per migliaia di anni – mattoni, vari tipi di pietre naturali, legno e quelli che sono apparsi nel 20 ° e 21 ° secolo – praticamente tutti i tipi di modifiche di calcestruzzo e prodotti da esso. La scelta del materiale della parete dipende dalle tue preferenze personali..

Progetti di case di campagna

Le pareti devono svolgere due funzioni principali: trasportare il carico dalle strutture situate sopra e anche proteggere in modo affidabile l’interno da condizioni meteorologiche avverse (questo vale per le pareti esterne). A seconda del materiale delle pareti, i progettisti devono calcolare la struttura e lo spessore ottimali per questi compiti. Negli ultimi anni, quando i problemi del risparmio energetico sono acuti, sono emerse nuove soluzioni costruttive che consentono di risolvere efficacemente questi problemi. Ad esempio, le pareti esterne dei mattoni vengono ora costruite non solide, spesse quasi un metro, come è stato fatto letteralmente da quindici a venti anni fa, ma sotto forma di una “torta” a tre strati. In questa “torta”, lo strato interno è in muratura, lo strato intermedio spesso 5-10 centimetri è un isolamento in materiali sintetici, lo strato esterno è un rivestimento in vari materiali. Il rivestimento può essere realizzato con mattoni decorativi speciali o altri materiali di rivestimento moderni. Un tale progetto di parete consente, in primo luogo, di trattenere il calore in modo più affidabile o, al contrario, di proteggere l’interno dal calore e, in secondo luogo, di ridurre significativamente il consumo di mattoni, poiché lo spessore del muro è ridotto di quasi la metà..

Oltre a una fondazione affidabile, pareti forti e calde, la casa deve avere lo stesso tetto forte e affidabile. Per le case singole, la costruzione tradizionale è un tetto a travi realizzato in legno e assi. Oggi esiste una grande varietà nella scelta dei rivestimenti del tetto. Si tratta ancora di piastrelle tradizionali di argilla, lamiere di acciaio zincato, rivestimenti sintetici di recente comparsa come “ondulin” e vari tipi delle stesse piastrelle realizzate con materiali moderni. Quando scegli, devi solo valutare i pro ei contro di ogni materiale. Numerosi dettagli dipendono dal materiale di rivestimento che i progettisti devono prendere in considerazione quando sviluppano una struttura del tetto. Ad esempio, le scandole in ceramica richiedono strutture in legno portanti più potenti, le scandole in metallo richiedono uno strato base di film in polietilene e per la copertura da fogli di gomma bitume del tipo “scandole”, è necessario realizzare un pavimento continuo di pannelli o compensato.

Sezione comunicazioni tecniche

Affinché la casa sia leggera, calda d’inverno, fresca d’estate e dotata di tutti i comfort, nel progetto dovrebbe essere sviluppata una sezione di comunicazioni ingegneristiche. Include le sottosezioni di riscaldamento, approvvigionamento idrico e fognario, alimentazione e illuminazione elettrica, fornitura di gas e telefonia.

Per sviluppare la sezione delle comunicazioni di ingegneria, è necessario ricevere e trasferire ai progettisti le cosiddette condizioni tecniche per la connessione alle reti di ingegneria esistenti. Le condizioni tecniche sono emesse dai servizi municipali nell’amministrazione di cui sono localizzate alcune reti di ingegneria. Devono indicare punti di connessione o collegamenti a reti esistenti e altri dati necessari per la progettazione. Sulla base delle condizioni tecniche ricevute, i progettisti svilupperanno questa sezione, che a sua volta è suddivisa in disegni di reti esterne e interne..

Comunicazione ingegneristica

I disegni delle reti esterne indicano come dovrebbero essere posati a terra dai punti di connessione a casa tua, tenendo conto delle distanze consentite dagli edifici e degli incroci con altre reti. I diametri dei tubi attraverso i quali l’acqua e il gas entreranno nella tua casa, gli scarichi domestici verranno rimossi, le sezioni dei fili e dei cavi per l’alimentazione e l’installazione del telefono sono calcolate sulla base di standard speciali. Su ogni disegno finito, dovrai ottenere l’approvazione di tutti i servizi, le cui reti vengono eseguite nei luoghi in cui le comunicazioni sono poste a casa tua. Solo dopo queste approvazioni sarà possibile ottenere il permesso di eseguire lavori di sterro.

Nei disegni delle comunicazioni interne, anche sulla base degli standard, vengono calcolati il ​​numero e la potenza dei dispositivi di riscaldamento in ogni stanza, le sezioni trasversali dei cavi di illuminazione elettrica, le posizioni di installazione dei quadri elettrici e dei dispositivi di arresto di emergenza, le scatole di giunzione, la posizione degli impianti idraulici e i diametri delle tubazioni di approvvigionamento idrico e fognario.

Quando la sezione delle comunicazioni di ingegneria è completata, possiamo presumere che tu abbia un progetto completo necessario per la costruzione di successo della tua casa individuale e il processo di costruzione stesso avrà luogo senza molti problemi che inevitabilmente sorgeranno quando si impegnano a costruire usando un paio di disegni con piani e facciate.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: