Layout gratuito: pro e contro

Sezioni dell’articolo



Oggi, circa la metà degli appartamenti in nuovi edifici, offerti agli acquirenti, sono gratuiti. Molto spesso, questa caratteristica degli immobili residenziali è posizionata dallo sviluppatore come il principale vantaggio dell’appartamento..

Eppure, prima di fare la scelta finale a favore di un layout gratuito, vale la pena studiare attentamente tutti i vantaggi e gli svantaggi di una tale casa..

La storia dell’emergere di alloggi con un layout libero è iniziata in Russia non molto tempo fa – nei primi anni novanta. Fu allora che i cittadini più ricchi pensarono all’acquisto di appartamenti “non come tutti gli altri”, iniziarono a ristrutturare i metri quadrati che avevano già a loro piacimento, acquistare appartamenti vicini sul sito, combinandoli in uno spazio completamente nuovo e creare abitazioni a due livelli.

Gli sviluppatori hanno reagito rapidamente alla crescente domanda di appartamenti a piano aperto e ora la maggior parte delle classi residenziali, commerciali, premium ed elite rientrano in questa categoria..

Che cos’è un layout gratuito

È uno spazio di vita che è un singolo spazio di vita. Certo, in un appartamento del genere ci sono già piani di base – dove ci sarà una cucina e dove ci sarà un bagno, perché la posa delle comunicazioni viene effettuata anche in fase di costruzione. Ma nel resto del territorio, le pareti sono completamente assenti e il futuro proprietario può equipaggiare la sua casa, guidato solo dai suoi bisogni e desideri.

Le moderne tecnologie di costruzione, come la costruzione di telai monolitici, consentono la costruzione di case in cui solo le pareti esterne dell’edificio sono portanti, quindi non ci sono restrizioni associate al trasferimento o alla completa assenza di pareti divisorie interne..

Pro della pianificazione gratuita

Il vantaggio principale degli appartamenti open space sta proprio nella libertà di azione per il futuro proprietario. Non è necessario demolire le pareti esistenti, è possibile allocare un’area abbastanza ampia, ad esempio per una stanza dei bambini, attrezzare una cucina-sala da pranzo collegata al soggiorno, pianificare la presenza di un ufficio o di una stanza per gli ospiti, anche se piccola, ma comunque abbastanza comoda.

La pianificazione gratuita è un ottimo modo per acquistare non solo un appartamento di due, tre o quattro camere, ma un’opportunità unica per decidere autonomamente quante stanze saranno situate in una determinata area. Il layout “per te”, tenendo conto delle esigenze di questa particolare famiglia, è un enorme vantaggio, che ti consente di rendere il tuo soggiorno più confortevole e piacevole. E il processo stesso di pianificazione, layout preliminare – “questo è dove sarà la nostra camera da letto”, può portare molte emozioni positive, rendere possibile sentirsi come un vero designer e persino un architetto.

Pro della pianificazione gratuita
Kapiton Alekseevich Zelentsov. Soggiorno in una casa di città. 1820

Naturalmente, l’interno di una tale stanza sarà originale, ed è semplicemente impossibile trovare lo stesso appartamento esatto anche in questo condominio..

Contro di pianificazione gratuita

Tuttavia, il layout libero ha non solo vantaggi, ma anche alcuni svantaggi, tra i quali si dovrebbero notare i seguenti svantaggi:

In primo luogo:L’acquisto di una casa con un layout gratuito può inizialmente costare il 5-10% in più rispetto all’acquisto di un appartamento con una finitura chiavi in ​​mano pronta. Come accennato in precedenza, di solito un layout gratuito è una prerogativa degli appartamenti business, d’élite e di classe premium, cioè inizialmente costa leggermente più alto rispetto alle normali abitazioni di classe economica. Inoltre, gli sviluppatori di solito presentano un layout gratuito come uno dei principali vantaggi delle abitazioni, che offre loro l’opportunità di aumentare ulteriormente il prezzo..

in secondo luogo,la libera pianificazione non è solo l’assenza di pareti e pareti divisorie interne, ma anche la presenza di una finitura ruvida. Pertanto, l’acquirente riceve per l’uso solo una scatola di cemento, in cui spesso non viene nemmeno posato il cablaggio elettrico, ma solo uno schermo è installato sul pianerottolo. Naturalmente, le principali comunicazioni – riscaldamento, approvvigionamento idrico e fognario – sono state già realizzate dallo sviluppatore, sono stati installati pacchetti di vetro plastica e una normale porta d’ingresso in ferro, ma il resto del problema di organizzare l’appartamento ricade sulle spalle del proprietario.

Contro di pianificazione gratuita
Zinaida Surova. Una stanza senza pareti. 2007

Quanto costerà per rendere un appartamento così aperto un aspetto residenziale? Va tenuto presente che solo lo sviluppo di un progetto di design dettagliato può costare ai proprietari diverse centinaia di migliaia di rubli: in media, da 5 a 10 mila per 1 metro quadrato, il costo dipende principalmente dalla complessità del progetto stesso, nonché dal prestigio e dallo status del design o dell’ufficio di architettura.

Il coordinamento di un progetto in vari casi e l’approvazione da parte di organismi ufficiali costerà da 10 a 25 mila rubli.

Ma questo è solo l’inizio dei lavori di ristrutturazione, il costo di creare un piano virtuale per il futuro interno dell’appartamento – la sua implementazione, cioè il costo di acquisto diretto dei materiali necessari, i lavori di costruzione e la finitura possono in definitiva aumentare il prezzo degli alloggi di 1,5-2 volte.

In terzo luogo,la pianificazione libera implica ancora la presenza di un piano ITV già approvato, in modo che i proprietari attendono non solo la costruzione di pareti divisorie, ma anche il coordinamento di tutte le modifiche nella disposizione dell’appartamento con le organizzazioni pertinenti. Inoltre, ci sono una serie di restrizioni che rendono la pianificazione gratuita non così libera, in particolare:

  • è vietato trasferire la posizione del bagno;
  • non puoi spostare la cucina in un altro posto;
  • è vietato collegare la loggia o il balcone con la zona giorno dell’appartamento;
  • il riscaldamento non può essere effettuato su balconi e logge;
  • è vietato combinare o trasportare unità di ventilazione;
  • è impossibile aumentare la superficie abitativa approvata dell’appartamento collegando i locali di servizio e viceversa;
  • è vietato creare stanze con una superficie inferiore a 9 metri quadrati in un appartamento;
  • non è possibile “cucire” tubi nel muro attraverso il quale viene fornito il gas;
  • è vietato equipaggiare salotti in cui non c’è luce naturale.

Come puoi vedere, ci sono alcune restrizioni. Vale anche la pena ricordare che gli sviluppatori possono già delineare la posizione dei muri e se in realtà sembra un normale “percorso” di mattoni, questi muri saranno inclusi nello schema dell’appartamento approvato dall’ITV come già esistente. Pertanto, qualsiasi modifica al layout dovrà essere coordinata e approvata, il che comporterà sicuramente ulteriori problemi e costi..

Il quarto,l’area di un appartamento a pianta aperta potrebbe finire per essere inferiore a quella originariamente annunciata dallo sviluppatore. I metri quadrati pagati dal nuovo proprietario possono essere “mangiati” tracciando, cioè, l’attuazione del layout dell’appartamento. Allo stesso tempo, l’atto di accettazione e trasferimento non regola i problemi di mancata corrispondenza del metraggio, quindi se l’acquirente domestico non vuole pagare per metri quadrati inesistenti, dovrà concludere un accordo aggiuntivo ed effettuare misurazioni, con la chiamata degli specialisti ITV, effettuare un ricalcolo e successivamente richiedere un risarcimento.

Alternativa alla pianificazione gratuita

Naturalmente, la decisione – se acquistare un appartamento con un layout gratuito o accontentarsi di una versione già pronta dello sviluppatore, viene presa solo dall’acquirente di immobili residenziali. In ogni caso, va ricordato che un layout gratuito richiede costi aggiuntivi, spesso molto significativi, quindi quando si decide su questa opzione per l’acquisto di un appartamento, è necessario calcolare con precisione la propria forza e decidere il budget che sarà speso in futuro per il miglioramento della casa.

Il layout libero, nonostante tutti i suoi vantaggi, presenta ancora molti svantaggi. Ecco perché negli ultimi anni, l’acquisto di abitazioni con un cosiddetto layout “europeo”, dove esistono già partizioni interne, facilmente trasformabili, è diventato sempre più popolare..

Inoltre, molti acquirenti che acquistano appartamenti in un edificio incompiuto preferiscono concordare in anticipo con lo sviluppatore sulla disposizione interna delle stanze e persino ordinare un progetto di design per alloggi futuri. Questo metodo di acquisto consente di risparmiare tempo e denaro che potrebbe essere speso per il coordinamento con l’ITV e l’elaborazione di un progetto. Tuttavia, vale la pena ricordare che un tale accordo con lo sviluppatore può essere redatto solo nella fase iniziale della costruzione di un condominio, letteralmente nella fase di “scavare una fossa di fondazione”. E comprare una casa in un edificio incompiuto è una storia completamente diversa, compresi i rischi emergenti e la possibilità di estendere i termini di messa in funzione della casa.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy