Dacha amnistia

Sezioni dell’articolo



Per il quarto anno ormai, la legge federale n. 93-FZ “sugli emendamenti a determinati atti legislativi della Federazione Russa sulla questione della formalizzazione semplificata dei diritti dei cittadini a determinati oggetti immobiliari” è stata in vigore, che è popolarmente chiamata “amnistia dacia”.

È generalmente buono ottenere l’amnistia. Questo significa il perdono di tutti i peccati. Ma non tutti comprendono la loro felicità. Perché non capiscono, semplicemente non conoscono alcuna colpa dietro di loro. Vivono nelle loro dacie e non soffiano i baffi.

Che cos’è “l’amnistia della dacia”? Cosa dà e quali problemi crea? Di cosa hai bisogno per sfruttare appieno i suoi vantaggi?

Questo è il nostro articolo.

Amnistia? E cosa ci perdona lo Stato??

Immaginiamo una situazione completamente banale. Una persona ha ricevuto un terreno di sei acri nella seconda metà del secolo scorso. E ora sono passati decenni, una generazione ne ha sostituita un’altra. Sul sito furono costruiti vari edifici ausiliari, un garage, un gazebo o, come è ormai di moda dire, un “patio”. E il sito divenne, come se da solo, più di cento metri quadrati per due o tre. In origine era quasi settecento metri quadrati, perché era “tagliato” ad occhio. E poi gli eredi, mentre stavano cambiando la recinzione, “strisciarono” verso il vicino campo di patate, tagliarono un po ‘di terra.

Secondo la scienza, tali scherzi di residenti estivi sono chiamati costruzione non autorizzata e auto-sequestro di terra. A proposito, anche ai tempi di Nikita Sergeevich Krusciov, avrebbero potuto essere incarcerati per cinque anni. non sto scherzando.

E se un assegno? E cosa succede? Ecco cosa. Non ci sono documenti necessari per il titolo, che, secondo le leggi, devono “coprire” completamente la superficie del sito. Pertanto, non può essere né venduto né ereditato. E ciò che è stato costruito, come se non esistesse. Pertanto, non puoi nemmeno assicurare, figuriamoci cose più radicali, come comprare e vendere. E l’unico modo per legalizzare, cioè rendere, per così dire, legalmente visibili, tutte queste “crescite” fatte da sé sull’assegnazione di un nonno modesto, potrebbe essere solo attraverso i tribunali.

Se, Dio non voglia, hai esperienza di contenzioso su un recinto di cottage estivi o dichiarazioni di vicini che credono che il tuo stabilimento balneare sia troppo vicino al loro bagno, allora sai che qualsiasi stupido problema può crescere nel “processo del secolo”, che richiede molto tempo e denaro, tra l’altro. Sì, e la terra stessa non apparteneva ai residenti estivi, ma è stata data loro per un contratto di locazione illimitato..

Senti la gravità della colpa? Ora possiamo spiegarti cos’è una “dacia amnistia”.

La nuova legge approva l’unica forma possibile di proprietà fondiaria: la proprietà. E non è più importante che la terra sia stata affittata dallo Stato e che ne sia stata aggiunta troppa. Ora il terreno può essere registrato come proprietà privata e si può ottenere un certificato. (Colore verde).

Solo i terreni a destinazione speciale, le riserve naturali protette e altri, di questo tipo, i territori che non sono soggetti a trasferimento alla proprietà privata, in conformità con il codice fondiario della Federazione Russa, non sono soggetti a privatizzazione.

Ci sono anche edifici nella Legge. Non citeremo, ma diremo che anche gli occupanti hanno ricevuto il perdono e possono essere registrati senza multe e lamentele..

Ordine semplificato

In questo ordine, è possibile registrare la proprietà di un appezzamento di terreno, che è stato ricevuto da un cittadino anche prima dell’entrata in vigore del nuovo codice fondiario della Federazione russa allo scopo di mantenere tutti i tipi di agricoltura personale, sussidiaria, suburbana, orticoltura, orticola, garage o alloggio.

Procedura di registrazione semplificata

E queste persone usavano i loro appezzamenti di terreno sulla base di un contratto di locazione a tempo indeterminato, possesso ereditato dalla vita, uso permanente e spesso i documenti fondiari non specificavano il diritto sulla base del quale era concesso il terreno.

L’amnistia della dacia rimuove questo problema. Tutte le forme di proprietà fondiaria, che sono definite da norme legali arcaiche, o che non sono affatto definite, vengono trasformate in un’unica norma, che è definita da una parola breve e capiente – proprietà.

Inoltre, l’amnistia della dacia consentirà, secondo una procedura semplificata, di registrare gli edifici non autorizzati come propri, sia quelli già esistenti che quelli in costruzione, ma solo se tale costruzione non avesse bisogno di essere ottenuta previa autorizzazione. Pensiamo che dall’ultima proposta ti sia diventato chiaro che non stiamo parlando di edifici residenziali con tutti i comfort adatti per la vita tutto l’anno, ma annessi, garage, saune e persino piccole case di campagna.

Ma le case di abitazione erette o erette su terreni destinati alla costruzione di abitazioni, in particolare per la costruzione di abitazioni individuali, situate all’interno dei confini di insediamenti o terreni domestici, ora possono anche essere registrate come proprietà molto più facili e veloci. Ma questo, come sai, è l’ideale. La vita reale è sempre piena di sorprese, per lo più non molto piacevoli..

Innanzitutto, si tratta di una scarsa conoscenza della procedura da parte dei dipendenti delle stesse autorità di registrazione. Nonostante sia già il quarto anno, ogni impiegato ha la sua opinione sulla stessa domanda. E in questo, di regola, non c’è colpa, gente. È solo che il quadro normativo è poco sviluppato.

E gli stessi residenti estivi, a volte, non sanno nemmeno dove hanno documenti per terreni e fabbricati. A volte vengono persi anche dai nonni degli attuali candidati.

Ci sono servizi che sono costosi. In particolare, il rilevamento del territorio ti costerà un bel soldo.

Naturalmente, ci sono persone “al potere” che, per una “certa” bustarella, risolveranno tutti i tuoi problemi con la raccolta e il ripristino di documenti e la loro presentazione per la registrazione dei diritti di proprietà. O, molto probabilmente, ti consiglieranno la loro compagnia, che farà davvero tutto nel miglior modo possibile e senza barare. Ma questi sono costi aggiuntivi e non piccoli.

Allo stesso tempo, sono comparsi veri e propri truffatori che prendono tutti i documenti dalle persone, presumibilmente per la registrazione, l’importo di un pagamento anticipato e poi scompaiono. Questo tipo di pubblico è sempre in abbondanza intorno all’ufficio di registrazione..

I casi sono stati registrati quando i documenti dei richiedenti e le procure da essi emessi sono stati utilizzati dai truffatori per rivendere la proprietà di qualcun altro o per acquisirla illegalmente. Pertanto, stai attento. Non fidarti delle persone a caso. Richiedere assistenza solo per la legge rispettabile e le società immobiliari.

Tuttavia, se scartiamo tali particolari, tutto funziona..

Le tasse. Perché il nostro governo è così generoso?

Mi chiedo che cosa dobbiamo una misura così radicale come l’amnistia della dacia? Dopotutto, sarebbe probabilmente più conveniente controllare semplicemente tutti e persino bene. Si scopre di no.

In tutto il mondo, le autorità stanno monitorando attentamente che tutte le proprietà sono registrate con un proprietario specifico. Dopotutto, c’è un assioma: “Non puoi prendere le tasse da immobili senza proprietario”. In altre parole, la procedura per ordinare i diritti di proprietà fondiaria e i diritti di proprietà sugli edifici consente di ottimizzare la riscossione delle imposte sugli oggetti immobiliari effettivamente posseduti, ovvero l’imposta fondiaria e l’imposta immobiliare.

Registrazione fondiaria

Passiamo ora agli esercizi pratici.

Ai sensi della legge federale del 30 giugno 2006 n. 93-FZ “Sulla modifica di alcuni atti legislativi della Federazione Russa sulla questione della registrazione semplificata dei diritti dei cittadini su determinati oggetti immobiliari”, l’amnistia della dacia prevede una procedura semplificata per la registrazione dei diritti di proprietà su terreni e gli oggetti immobiliari situati su di essi.

Registrazione fondiaria

Sembra molto convincente. Ma nella realtà della vita, la registrazione di tutti gli oggetti sopra menzionati è una scala infinita, composta da entrambe le fasi, dall’ottenimento dei documenti necessari per ottenere altri documenti, al fine di presentarli agli enti statali e municipali autorizzati a rilasciare i documenti necessari.

Lo illustreremo in fasi specifiche del “lungo viaggio”.

Prima di tutto, è necessario raccogliere un pacchetto di documenti per la loro ulteriore presentazione al Servizio federale di registrazione. Include:

  • Domanda di registrazione della proprietà;
  • Ordine di pagamento (ricevuta) per il pagamento della tassa di registrazione statale per un importo di cento rubli;
  • Documento d’identità del titolare del copyright (passaporto);
  • Titolo di proprietà per un appezzamento di terra.

Questo può essere un documento sulla fornitura di un appezzamento di terreno al richiedente, o un certificato rilasciato al richiedente per un dato appezzamento di terreno, o un estratto dal cosiddetto libro “famiglia”, se il appezzamento di terra è stato fornito per la gestione di una fattoria sussidiaria personale in epoca sovietica, o un altro certificato stabilire o certificare il suo diritto a un appezzamento di terra.

Passaporto catastale del sito contenente il piano catastale

Questo documento dovrebbe essere sottolineato.

Piano catastale di un appezzamento di terra – una mappa (piano) di un appezzamento di terra, che riproduce in forma grafica e testo informazioni su un appezzamento di terra quando si effettua la registrazione catastale statale di un appezzamento di terreno e soggetto a certificazione secondo la procedura stabilita.

Per creare un piano catastale, viene effettuato un rilevamento geodetico del sito, sulla base del quale si forma la cosiddetta gestione del territorio o rilevamento del territorio.

Di norma, il proprietario del sito non ha un piano catastale. Semplicemente non aveva bisogno di lui. E ora, all’improvviso, era necessario. Come ottenere un tale piano?

Per fare ciò, i seguenti documenti vengono inviati al Land Catastre Service nella posizione del sito:

  • Domanda di registrazione del sito sulla registrazione catastale.
  • Una copia dell’ordine di pagamento per il pagamento del dazio statale per la registrazione catastale.
  • Piano di frontiera.

L’ultimo documento dovrebbe anche essere discusso in modo più dettagliato. Questo è un documento molto problematico. Innanzi tutto, il legislatore federale ha concesso ai soggetti della Federazione il diritto di stabilire autonomamente i costi del lavoro di gestione del territorio. E, spesso, questa creatività in termini di prezzi riflette i buoni appetiti dei budget locali.

Quindi nella regione di Mosca, il costo di tale lavoro è legalmente stabilito in 450 rubli per cento metri quadrati, ma non più di 7000 rubli. Concordo sul fatto che non si esaurisce una piccola quantità, anche se la trama è solo sei acri.

I lavori di rilevamento del territorio rappresentano la determinazione dei suoi confini effettivi sul terreno e il loro coordinamento con le persone i cui diritti possono essere influenzati dalla creazione di tali.

In altre parole, dovrai bypassare tutti i vicini con i quali hai recinzioni comuni e ascoltare tutte le lamentele che si sono accumulate nel corso dei decenni in relazione a te e ai tuoi antenati defunti personalmente, e allo stesso tempo, riesci a raccogliere da loro un abbonamento che non sono contro gli attuali confini del tuo sito. Come puoi immaginare, questa attività non è per i deboli di cuore.

Registrazione del piano perimetrale

Il risultato di tale indagine sui vicini sarà un documento che conferma l’assenza di controversie sulla terra in relazione alla posizione dei confini della trama terrestre, che è un allegato al piano di indagine sulla terra. Anche poche parole per chiarezza.

Registrazione del piano perimetrale

Il piano perimetrale non deve solo essere realizzato, ma anche emesso. A tal fine, vengono inviati l’Amministrazione locale o il suo ente autorizzato:

  • Certificato di registrazione del diritto a questo appezzamento di terreno (sotto forma di copia autenticata in 2 copie).
  • Documenti del titolo per il sito (sotto forma di una copia autenticata in 2 copie).

Durante gli anni del potere sovietico, questo tipo di documenti di vari tipi e forme furono emessi molti.

Provenendo dallo spirito e dalla lettera della nuova Legge, qualsiasi documento che confermi il fatto di concedere terreni a uso dei padri e dei nonni dei proprietari terrieri moderni, da qualsiasi persona autorizzata dovrebbe essere accettato come tale..

Potrebbero esserci la decisione del presidente della fattoria statale e il decreto del capo del comitato sindacale dell’impianto, dell’istituto di ricerca o della direzione principale del ministero, sulla base del quale è stata creata una società di giardinaggio. Potrebbe persino essere una risoluzione del capo del Consiglio dei ministri.

Di norma, tali vecchi documenti sono stati persi per lungo tempo o sono diventati completamente inutilizzabili. In questo caso, la Legge prevede la ricezione di un estratto appropriato dal già citato libro “famigliare”, che era o avrebbe dovuto essere conservato da enti di autogoverno locali e che, l’estratto, cioè, deve essere certificato dall’attuale Amministrazione principale. Ciò implica che i leggendari libri di “pulizie” proprio come questo, facilmente, si trovano sullo scaffale dell’Amministrazione e aspettano che tu venga. In realtà, si scopre che non solo non c’è, ma, di norma, i dipendenti dell’amministrazione non sanno nemmeno cosa sia e dove cercare.

Avendo capito questo, dovrai andare in alcuni archivi e cercare tracce di questo incunabolo lì..

La situazione è in qualche modo più semplice con le cooperative di dacia e le associazioni orticole, almeno perché non sono così vecchie, in contrasto con le trame di dacia, alcune delle quali sono state ottenute negli anni ’30 del secolo scorso. In questo caso, per ottenere un piano perimetrale, è necessario inviare:

  • Una copia di un frammento del piano generale di una società cooperativa o orticola, che riflette il tuo sito, certificato dal Presidente della cooperativa o società e il suo sigillo.
  • Certificato di registrazione di questa società cooperativa o orticola.
  • Una copia del processo verbale dell’assemblea generale dei membri della cooperativa o del partenariato orticolo, a conferma dei poteri dell’attuale presidente.
  • Copia del passaporto.
  • L’atto di coordinare i confini del tuo sito, eseguito secondo un modulo standard approvato, firmato da tutti i vicini confinanti con te e dal capo dell’insediamento rurale a cui appartiene la tua terra.
  • Ricevuta dei vicini in merito alla ricezione della notifica relativa all’approvazione dei confini del sito.

Dopo aver raccolto tutti i documenti, è possibile inviarli all’autorità locale per la registrazione dei diritti immobiliari e delle transazioni con esso.

In conformità con la Legge, anche se al momento esiste una discrepanza tra i dati sull’area effettiva del sito, con quelli che appaiono nei documenti per la ricezione del sito, le autorità locali del Servizio federale di registrazione sono obbligate a registrarlo all’interno dei confini moderni. Se ricevi un rifiuto non motivato, secondo te, può essere fatto appello a un’autorità superiore.

L’unico motivo del rifiuto di registrazione potrebbe essere la fornitura all’autorità di registrazione di un pacchetto incompleto di documenti per il terreno.

Registrazione di singole case ed edifici residenziali

Per registrare la proprietà di una casa residenziale (residenza estiva) o di un edificio ausiliario, è necessario presentare i seguenti documenti all’autorità locale del Servizio federale di registrazione:

  • Dichiarazione sul modulo proposto dalla Fed.
  • Ricevuta per il pagamento del dazio statale per un importo di 100 rubli.
  • Il passaporto e una fotocopia.
  • Il passaporto catastale di questa proprietà, ottenuto dall’ITV.
  • Documenti di proprietà del terreno in cui si trova questo edificio residenziale.
  • Piano catastale del terreno su cui si trova l’edificio.

Tutti i documenti elencati sono forniti all’FRS in originali e copie..

Per la registrazione della proprietà di edifici accessori, garage, bagni o giardini estivi, è necessario presentare alla stessa autorità una Dichiarazione sulla proprietà con una descrizione dei suoi parametri in forma libera. Questo documento è realizzato dal proprietario stesso.

In assenza o perdita del piano catastale del sito, devono essere intraprese le seguenti azioni:

  1. Fare domanda al dipartimento di architettura dell’amministrazione locale per un piano con i confini del tuo sito.
  2. Per rilasciare un sondaggio sulla terra. Per fare ciò, è necessario contattare un’organizzazione specializzata e autorizzata. I suoi specialisti effettueranno tutte le misure necessarie, formeranno ed emetteranno questo documento.
  3. Dopo aver ricevuto il file di confine, inviare i documenti sopra elencati alla Camera catastale, dove verrà redatto un passaporto catastale.

Tutti i documenti raccolti vengono inviati all’autorità locale del Servizio federale di registrazione.

È così che abbiamo ottenuto l’amnistia.

In conclusione, ti informiamo che l’amnistia della dacia è stata prorogata fino al 1 ° marzo 2015.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Dacha amnistia
Menu per bambini di 1 anno con ricette