Ossa di gelo sugli alberi: prevenzione e trattamento

Ossa di gelo sugli alberi: prevenzione e trattamento

La ragione per la comparsa di crepe da gelo è l’improvvisa caduta di temperatura, che non è rara in inverno. Molto spesso, tali crepe compaiono sugli alberi da frutto: meli, ciliegie, ciliegie, prugne, pere.

È importante ricordare che sotto l’influenza del gelo, il legno si deforma lungo il raggio e nella direzione perpendicolare. Ciò provoca la rottura del tessuto. Inoltre, c’è una differenza di temperatura nel centro dell’albero e alla periferia, cioè lo strato esterno viene compresso di più, il che provoca anche crepe..

Passeggiando nella foresta con tempo gelido, puoi sentire il caratteristico suono scoppiettante. Questo è il primo segno di crepe da gelo. Le stesse crepe non compaiono immediatamente sulla corteccia, di solito i giardinieri le notano solo in estate. Il danno interno avrebbe potuto apparire lo scorso inverno, ma la corteccia li nascondeva. L’inverno successivo, il danno al tessuto dell’albero si intensifica e, di conseguenza, il danno da gelo diventa una violazione evidente dell’integrità del tronco..

Ossa di gelo sugli alberi: prevenzione e trattamento

Come tutte le malattie, le crepe da gelo sono più facili da prevenire, effettuare la prevenzione, che curare problemi già evidenti. Sì, nella migliore delle ipotesi, la crepa può sovrastare se stessa – il cambium inizia a svilupparsi con l’inizio del calore, l’albero guarisce. Ma è meglio non sperare in un risultato così favorevole, il più delle volte i buchi del gelo aumentano solo con l’inverno e nel tempo si trasformano completamente in cavità.

I mezzi più efficaci per prevenire danni da gelo sono:

  • Imbiancatura autunnale di tronchi e rami inferiori. Abbiamo già scritto dei benefici del solito imbiancatura degli alberi. Tra le altre cose, questo è un modo semplice per aiutare l’albero a far fronte alle temperature estreme in inverno e per evitare danni da gelo. È importante imbiancare in autunno e, nelle giornate di sole invernale, controllare le condizioni del livello applicato e, se necessario, aggiornarlo;

Ossa di gelo sugli alberi: prevenzione e trattamento

  • Tronchi d’albero avvolgenti per la protezione antigelo. Tela, rami di abete rosso, carta spessa o solo giornali, materiali di rivestimento speciali sono perfetti – non è assolutamente consigliabile utilizzare solo polietilene. Il materiale con cui si protegge il tronco d’albero deve “respirare”. È importante avvolgere non solo il tronco, ma anche le giunzioni dei rami inferiori: spesso qui compaiono anche buchi di brina;
  • Quando scegli alberi da frutto per il tuo giardino, dovresti prestare attenzione alle varietà resistenti al gelo e, per la semina, scegliere le aree dove c’è meno vento da nord freddo.

Ossa di gelo sugli alberi: prevenzione e trattamento

Se non è stato possibile prevenire la comparsa di congelamento, dovrai occuparti del trattamento. In nessun caso dovresti iniziare la situazione, come abbiamo già scritto, il prossimo inverno l’albero peggiorerà solo. Si consiglia di iniziare il processo di trattamento immediatamente, in primavera o dopo aver scoperto la comparsa di una crepa. Il trattamento comprende i seguenti passaggi:

  1. Il primo passo è pulire la ferita dal legno già morto. Avrai bisogno di un coltello da giardino affilato, un raschietto e una spazzola di metallo. Ricorda che il legno sano è denso e leggero: devi pulirlo prima.
  2. Una crepa pulita deve essere trattata con una soluzione al 5% di solfato di rame. Questo ucciderà tutti i funghi e microrganismi che potrebbero entrare sotto la corteccia danneggiata..
  3. La ferita trattata deve essere coperta con argilla o vernice da giardino, che può essere fatta con le tue mani sulla base di paraffina, cera d’api, con l’aggiunta di trementina, resina di pino. Ci sono molte ricette da giardino, ci sono anche composizioni pronte che possono essere acquistate in negozi specializzati.
  4. Dopo aver applicato l’argilla o la vernice da giardino, la fessura può essere semplicemente dipinta. Tuttavia, se il danno è grande, dovrai creare l’imbracatura con tela da imballaggio, che viene tirata insieme con un filo attorno al tronco. Poiché sul corpo umano vengono fasciate abbastanza ferite gravi, in questo caso un albero avrà bisogno di una benda.

Preparati a lungo per curare il congelamento. Dovrai ripetere l’intero processo di trattamento descritto da noi sia la prossima primavera che un anno dopo. Se l’albero non riesce a recuperare, ci sono due opzioni: innestare nuovi rami su un tronco tagliato o un metodo cardinale – sradicare e piantare un nuovo albero. Speriamo sinceramente che grazie ai nostri consigli non arriverà a questo.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: