Semplici segreti di una buona finestra

Una volta il pensiero di nuove finestre visita anche quelli che non si sono mai mossi da nessuna parte nelle loro vite. E non c’è niente da dire su coloro che stanno costruendo la casa. Quindi cosa vale la pena prestare attenzione?

Immagine

Per volontà del luccio, per mia volontà!

Cominciamo dall’inizio: quali finestre sono necessarie e quante ne devi acquistare. Le finestre della camera da letto, della cucina o dell’attico differiranno l’una dall’altra, poiché hanno compiti diversi. Se la conoscenza della struttura della finestra è ancora agli inizi, ti ricordiamo che è consuetudine dividere la finestra in tre componenti: un profilo, una finestra a doppi vetri e accessori.. Profilo può essere realizzato in PVC, legno-alluminio o solo alluminio. Unità di vetro – una costruzione sigillata di due o più vetri, con possibilità di risparmio energetico e maggiore sicurezza. Resta la parte più misteriosa della finestra, chiamata raccordi.
Tutti i meccanici delle finestre lo sono raccordi: cerniere, serrature, meccanismi di apertura, chiavistelli e chiavistelli. L’elenco dei leader nella produzione di accessori è guidato da aziende tedesche: ROTO, SIEGENIA-AUBI, WINKHAUS. I prodotti dell’azienda austriaca MACO possono anche essere aggiunti all’elenco principale. È opportuno prestare attenzione a questo elenco se la riparazione o la sostituzione di una finestra non rientra tra le attività preferite..

Perché hai bisogno di accessori??

La risposta è semplice: la durata e la qualità di una finestra dipendono dagli accessori. Questa non è una piccola cosa da ignorare. Se all’improvviso si scopre che una delle sue parti è fatta di plastica o solo metallo di bassa qualità, allora né il profilo né l’unità di vetro offriranno comfort. L’assenza di accessori significa che la finestra è “sorda”, cioè senza possibilità di apertura e ventilazione. Questo può essere installato in un armadio, ma è vietato installare tali finestre in locali residenziali..
Uno dei motivi per cui si presta poca attenzione agli accessori è la sua “invisibilità”. Una maniglia rimane visibile. È vero, in una finestra moderna, le sue funzioni sono praticamente illimitate. In precedenza, una maniglia era montata in ogni punto di chiusura. L’hardware moderno con una maniglia blocca uniformemente la finestra lungo l’intero perimetro. Inoltre, i raccordi possono aprire la finestra per la ventilazione. Ciò consente di abbandonare la finestra e aumentare la quantità di luce che passa attraverso la finestra..

Immagine

Opzioni hardware

I buoni accessori consentono di chiudere l’anta senza lasciare spazi vuoti e di regolare la forza di serraggio in base alla stagione. Offre inoltre vari modi di apertura: inclinazione, apertura, scorrimento, chiusura, apertura, anta a sospensione. Ogni opzione ha i suoi accessori. Inoltre, è consuetudine distinguerlo dalla direzione di apertura e dal peso consentito..
Di norma, vengono scelte le finestre con un meccanismo oscillante. Possiamo dire che questa è la configurazione di base. Una finestra più “avanzata” è dotata di un limitatore di rotazione. È possibile montare un freno aggiuntivo per stabilizzare l’anta. Un ventilatore a fessura (è necessaria la sua presenza, poiché le finestre moderne sono ermetiche) consente di aprire la finestra di pochi millimetri. Il limitatore di oscillazione fornisce ventilazione in diverse posizioni, il fermo impedisce l’oscillazione-sbattimento dal vento. Un dispositivo molto utile è un microlift. Ti permette di alzare l’anta cadente, che allevia i cardini. Ma soprattutto, aprire una finestra del genere non richiede molto sforzo. Per i familiari, sarà utile un blocco bambini: consente solo di aprire l’anta. Per aumentare la sicurezza, è inoltre possibile incorporare un lucchetto nella maniglia.

Programma obbligatorio

I raccordi di alta qualità sono semplici e non possono incepparsi o incepparsi. A proposito, secondo il russo GOST, i raccordi devono resistere a 20.000 aperture..
I raccordi SIEGENIA-AUBI hanno diverse modalità di ventilazione, tra cui l’estate e l’inverno: l’anta può essere aperta da 4 a 16 cm e l’anta non si sbatte contro le correnti d’aria. Una corretta ventilazione può essere assicurata anche senza una finestra a battente: SIEGENIA-AUBI offre un dispositivo speciale per questo scopo: l’azionamento dell’oscillazione della serie GD 400. Una volta installato, è sufficiente ruotare la manopola con un angolo di 180 °? o 90? oppure spostalo verso il basso: la finestra si aprirà alla distanza richiesta. In generale, accessori di alta qualità consentono di modernizzare la finestra.

Immagine

La sicurezza viene prima di tutto!

Una casa di campagna o il primo e l’ultimo piano di una città è un’area ad alto rischio. Le finestre sono la parte più vulnerabile di una casa. Molti hanno un pregiudizio giustificabile contro le sbarre. In questo caso, esiste solo un’uscita: i raccordi antieffrazione. Il suo ordine aumenterà il costo della finestra, ma il caso non è gratuito!
La più vasta gamma di servizi in questo settore è offerta da SIEGENIA-AUBI. L’opzione più semplice è il sistema modulare S-ES S-ES FAVORIT. La sicurezza in questo caso è fornita da un elemento di bloccaggio: un perno a fungo in acciaio speciale (resiste a un carico di 1500 kg).
I raccordi A 300 Safety PLUS utilizzano un doppio sistema di chiusura, il radiocomando FUNKSENSORIK avviserà delle porte aperte. Vale la pena menzionare i gruppi di ingresso. Queste sono le cosiddette strutture scorrevoli parallele PSK-Portal e le strutture scorrevoli pieghevoli FS-PORTAL. Ad esempio, per uscire nel giardino d’inverno o quando si desidera rendere trasparente quasi tutto il muro. Questi ingressi possono anche essere protetti con l’hardware SIEGENIA-AUBI.

Prezzo di emissione

Più piccoli sono gli accessori e più semplice è la finestra, minore è il costo – questo è comprensibile. Ma il prezzo è composto da molti componenti. Ora gli esperti chiamano le seguenti figure: una finestra cieca – circa $ 70, una finestra a battente – $ 122, una finestra a battente – $ 134 (prezzo al metro quadrato). Questo prezzo include solo i raccordi standard, con i quali non vi è alcuna questione di modalità di ventilazione. L’installazione è in media fino al 25% del costo del prodotto. Dovrai anche aggiungere (circa il 50% al costo della finestra) sul davanzale, riflusso, pendenze, zanzariera. Naturalmente, se la finestra non è standard – rettangolare, arcuata, triangolare e fatta di preziose specie di legno, i prezzi scenderanno. Ma ciò che è importante – non dovresti mai risparmiare sugli accessori. Lascia che fornisca un minimo di funzioni, ma sarà prodotto da un’azienda decente. Soprattutto se si considera che l’hardware rappresenta solo circa il 10-15% del costo totale della finestra.!

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy