Nuove finestre: consigli per i principianti

All’inizio ho pensato che sarebbe stato più semplice cambiare Windows. Ma si è scoperto che il trucco è sufficiente in questa materia. Sfortunatamente, non siamo Rockefeller e la prima domanda era il prezzo..

Per coloro che hanno intenzione di fare questo business, sarà utile sapere che le offerte di finestre rientrano in tre categorie di prezzo:

a) il più economico – legno domestico;
b) in secondo luogo – plastica (ciò che viene comunemente chiamato “finestre con doppi vetri”);
c) legno importato (anche con finestre con doppi vetri all’interno). Costo almeno una volta e mezza più costoso della plastica.

L’opzione tre è immediatamente scomparsa a causa della mancanza di fondi, ma abbiamo studiato i primi due.

Le finestre in legno sono realizzate, come quelle di plastica, su ordinazione – dal pino (più economico) e dal larice (più costoso).

I frame pronti sono meno comuni, ma questo non è interessante, perché offrono, ad esempio, una finestra di destra, ma ne hai bisogno di una di sinistra. Le finestre in legno sono di due tipi: il cosiddetto sistema operativo (finestre doppie) e OP (finestre separate). Nel primo caso, l’anta è composta da due telai imbullonati. Questo design ha una larghezza inferiore (più), ma l’isolamento termico è peggiore e tali finestre sono difficili da pulire dall’interno, poiché è necessario svitare i bulloni. Nelle finestre divise, ogni vetro è in una fascia separata con le sue cerniere – tali finestre si trovano di solito nelle case staliniste. I PO sono leggermente più costosi dei sistemi operativi in ​​quanto consumano più legna.

In una cornice di legno, puoi inserire non solo singoli vetri, ma anche finestre con doppi vetri. Di norma, devono essere ordinati separatamente: qualsiasi catalogo di costruzione è pieno di annunci. Prima del nuovo anno, le finestre con doppi vetri costavano da 600 rubli. per m2. Cioè, se consideriamo che l’area di una finestra tipica è di circa due metri quadrati, risulta abbastanza economica. E in modo che non ci sia alcun soffio dalla finestra, il vetro viene piantato su un sigillante e un sigillo a fascia elastica è consentito intorno al perimetro della finestra sotto le cerniere.

All’inizio ho pensato di fare proprio questo: mettere finestre di legno con doppi vetri.

Scegliendo un prodotto, ho visitato due “segherie”. Ma i telai che sono stati mostrati lì, non mi sono piaciuti: l’anta non si adattava bene e le prese d’aria erano inceppate.

“Non preoccuparti, tutto sarà adattato a te!” – No, penso che se hanno qualcosa del genere nello showroom, cosa accadrà “fuori dalla catena di montaggio”? Anche se il prezzo, ovviamente, era democratico – una società ha chiesto $ 55 per una finestra di 150×130 cm, oltre a serrature aggiuntive (35 rubli per pezzo), cerniere (25 rubli) e bulloni che stringono l’anta (20 rubli). Aggiungi davanzali (210 rubli per una tavola di 140×40 cm, consegna (750 rubli), installazione ($ 200 per tutto), vernice (ci compriamo) e pittura (200 rubli per m2). In questo modo otteniamo 550-600 dollari. era più costoso per l’azienda: le finestre erano già 2300 rubli per m2, ma l’importo totale non superava gli $ 800.

Dopo finestre di legno, abbiamo iniziato a studiare il mercato “di plastica”. Anche le finestre di plastica sono diverse: o con un’unità di vetro “sandwich”, oppure con un’unità a doppio vetro e vetro semplice aggiuntivo.

I guardiani delle finestre raccomandano la seconda opzione per l’appartamento: in questo modo le finestre non dovrebbero appannarsi e la casa sarà più calda e silenziosa. I telai in plastica sono disponibili in 2 camere e 3 camere. La camera è una tale cavità che corre lungo il perimetro all’interno del telaio, funge da cuscino d’aria per un maggiore isolamento termico.

Mio marito ed io abbiamo deciso di ordinare finestre con doppi vetri e vetri aggiuntivi, con ante che si aprono in due direzioni: verso noi stessi e verso l’alto (la cosiddetta fanlight, o inclinazione, apertura). In alcune ditte, per una tale apertura aggiuntiva hanno preso $ 25, nello stesso in cui abbiamo finalmente ordinato (“Windows eccellente”) questo ha aumentato il costo della fascia di soli $ 10. Inoltre, le ante con apertura a luce non possono essere chiuse completamente, ma lasciano uno spazio di 2 mm (la cosiddetta “ventilazione invernale”). Ciò salva l’appartamento dal soffocamento se la casa ha un forte riscaldamento.

“Fantastico, – pensavamo, – prendiamo!” Hanno chiamato e calcolato l’importo preliminare. $ 2050 (3 finestre + 4 ° – blocco balcone, tutti con consegna e installazione). Avevamo una carta sconto di questa società, che indicava che per ordini superiori a $ 2.000, veniva applicato uno sconto di $ 100 e il dispatcher aveva dedotto tale importo nei suoi calcoli. Si è scoperto $ 1950. Ma quando arrivò il misuratore e stipulò un contratto, l’importo era diverso. “E lo sconto?” noi abbiamo chiesto. – “E abbiamo uno sconto solo sulle finestre stesse, il costo dell’installazione non si somma. E senza l’installazione, non ne otterrai duemila …” – “Ma ci hanno detto …” – “Non so niente, chiama la direzione.”

Il management, ovviamente, ha affermato che il manager aveva ragione, non il dispatcher. Ecco un “stratagemma di marketing”.

Quindi è iniziata l’offerta di servizi aggiuntivi. È necessario tagliare il davanzale sotto la porta del balcone – per favore, $ 60 (rifiutato, fracassato con un perforatore in dieci minuti), eliminare i vecchi telai – $ 40, sigillatura esterna (rivestimento del telaio e dei giunti delle pareti con silicone – $ 10 per finestra, moltiplicare per tre e $ 15 per il balcone blocco (abbiamo concordato con gli installatori di bypassare la tariffa per mille rubli per tutto.) Per le piste hanno chiesto $ 100 per finestra (i costruttori ucraini fanno pagare $ 10-12, tuttavia, esclusi i materiali, ma questi materiali sono economici).

E poi, infine, hanno portato le nostre nuove finestre e hanno chiesto loro di esaminarle per i difetti prima dell’installazione..

Va tutto bene, tutto è liscio. OK. Ho firmato un pezzo di carta. Ma questo andava bene quando l’anta era accatastata sul pavimento. Quando sono stati installati, abbiamo notato che in una finestra le maniglie delle ante sono a diverse altezze. “Metti le penne allo stesso livello”, abbiamo chiesto. – “Questo è un progetto di fabbrica, qui non si può cambiare nulla.”

Morale: non firmare un pezzo di carta prima dell’installazione delle finestre.

Poiché non abbiamo ordinato l’allineamento delle piste in questa azienda, dopo aver installato le finestre, gli installatori hanno riempito i telai attorno al perimetro di schiuma da costruzione e questo ha finito il loro lavoro. E quando abbiamo tagliato la schiuma il giorno successivo, siamo rimasti sorpresi. Le finestre erano fissate al muro con staffe metalliche, alcune erano più o meno livellate e altre sporgevano in avanti di cinque centimetri. Coloro. per ottenere una pendenza uniforme, deve essere nascosto sotto uno strato molto spesso di mastice, che è ancora sconosciuto se si terrà, per non parlare della riduzione dello spazio.

“Sì, i ragazzi l’hanno fatto, – i nostri costruttori hanno apprezzato il lavoro. – I soldi sono stati pagati – lasciateli rifare.” Abbiamo chiamato il servizio assistenza. Quelli arrivarono: “Non possiamo fare nulla, è fornito dalla tecnologia”. – “Ma perché gli altri non hanno questo?!” – “Vedi, il fatto è che ci sono due modi per fissare i telai: sui bulloni di ancoraggio e sui piatti. Ti mettono sui piatti. Se fosse sui bulloni, nulla sporgerebbe. Ma ora nulla può essere cambiato.” È stato davvero difficile dire in anticipo: qui, dicono, ci sono due modi?

E ora cosa fare con questi piatti, abbiamo chiesto. “Cerca di uscire dalla situazione con il muro a secco, – avvisò l’uomo del dipartimento di servizio. – L’ho fatto personalmente a casa.”

Testo: Elena Gaer

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: