Finestre sul tetto

Come fonti di illuminazione del piano attico, possono essere utilizzate finestre tradizionali, posizionate verticalmente e appositamente progettate per questi scopi, le cosiddette finestre dell’attico, che sono installate sul piano del tetto (con una pendenza di 15-90 gradi).


Figura. 1
Finestra sul tetto

Nello stesso piano mansardato si possono usare contemporaneamente sia le finestre della soffitta che le normali finestre, se questo aiuta a rafforzare la plastica della facciata dell’edificio e completare la sua soluzione architettonica.

Si consiglia di seguire i seguenti approcci di base quando si scelgono le finestre per le mansarde:

  • le finestre verticali vengono utilizzate per mantenere e preservare lo stile e la plastica della facciata dell’edificio di base, mentre la lunghezza totale delle finestre verticali, calcolata per ogni singola superficie del tetto, non deve superare la metà della sua superficie;
  • i lucernari possono essere considerati parte integrante della superficie del tetto, pertanto il numero di lucernari, la loro larghezza totale e il posizionamento sul tetto non sono limitati;
  • si consiglia di utilizzare le finestre sul tetto quando si costruiscono piani attici su edifici storici, mantenendo la silhouette, i corrispondenti spazi tra gli edifici e l’oscurità del tetto del piano attico dalla tavoletta stradale.
  • Il calcolo delle dimensioni e del posizionamento della finestra deve soddisfare le caratteristiche visive e antropometriche, in base alle quali la parte superiore dell’apertura della finestra deve essere ad almeno 1 9-2 0 metri dal pavimento e il raggio visivo di una persona seduta deve avere un settore visivo di almeno 15 gradi con la finestra aperta


    Figura. 2
    Il lampeggiamento speciale consente di combinare i lucernari in gruppi

    Caratteristiche delle finestre sul tetto

    La luce proveniente dalla finestra sul tetto si diffonde uniformemente in tutta la stanza, mentre non ci sono scomparti laterali ciechi che oscurano la luce. I lucernari lasciano entrare la giusta quantità di luce con un’area di apertura più piccola rispetto alle finestre tradizionali. Le norme stabiliscono il rapporto minimo tra l’area luminosa degli abbaini e l’area del pavimento di tutti i soggiorni e cucine negli appartamenti e nei dormitori dei piani attici, pari a 1:10.

    Le finestre sul tetto offrono una protezione completa dalle influenze esterne. Sono adattati alle condizioni meteorologiche più estreme e sono utilizzati con successo in tutte le zone climatiche. Le finestre con doppi vetri a risparmio energetico sono utilizzate per la protezione dal freddo. L’uso di vetri con un basso coefficiente K migliora le proprietà isolanti della finestra e previene in gran parte la condensazione del vapore acqueo all’interno in una stanza con elevata umidità. La protezione solare aiuta a creare un ambiente confortevole quando fa caldo. Il sistema di apertura delle finestre del tetto dipende dalla sospensione dell’anta al telaio.

    Il più comune è la sospensione lungo l’asse centrale, attorno al quale viene ruotata la finestra quando viene aperta. La maniglia può essere posizionata in basso o in alto. È stata sviluppata una finestra con apertura combinata, in questo caso può essere aperta verso l’esterno dal basso verso l’alto utilizzando la maniglia situata nella parte inferiore della finestra.


    Figura. 3
    Marquiset è il mezzo più efficace per proteggersi dal sole caldo

    Per ventilare la stanza, il sistema di apertura consente di fissare la finestra in diverse posizioni. E per garantire la ventilazione naturale con una finestra completamente chiusa, un dispositivo di ventilazione speciale è integrato nella scatola del blocco finestra.
    I lucernari sono sicuri durante il funzionamento, poiché il vetro temperato con una maggiore resistenza alle sollecitazioni meccaniche è installato nelle unità di vetro.

    Nella fabbricazione di un’unità di vetro, è possibile installare vetri antiurto, ad assorbimento o riflesso.

    Gli elementi in legno della finestra (legno di pino incollato, trattato in modo speciale) sono protetti dall’esterno contro le influenze esterne da profili in alluminio (lampeggiante) con un rivestimento in poliestere, resistente alle influenze ambientali.

    Per i tetti in rame, sono stati sviluppati speciali telai in rame. La copertura è praticamente invisibile sul tetto, poiché la sua parte superiore e i lati sono coperti con materiale di copertura. Quasi tutti i produttori di finestre per tetti hanno sviluppato diverse opzioni per coperture per vari tipi di materiali di copertura – piatti, profilati, ecc. Le coperture svolgono non solo una funzione protettiva per elementi in legno, ma scarica anche l’acqua piovana dalla superficie della finestra Lo speciale lampeggiamento ti consente di combinare i lucernari in gruppi di orizzontale, verticale, combinato.

    È stata sviluppata una vasta gamma di accessori per finestre da tetto:

  • I ciechi ti consentono di controllare completamente la quantità e la direzione della luce solare che entra nella stanza. All’esterno, le tende hanno un rivestimento termoriflettente, con il loro aiuto puoi riscaldarti in inverno e ridurne l’assunzione in estate. Per impedire al sole di riscaldare la stanza, le tende vengono rivolte verso l’esterno con un rivestimento termoriflettente e per preservare il calore all’interno della stanza..
  • Le tende creano un’atmosfera accogliente e regolano la luce nella stanza
  • La tenda da sole è la protezione più efficace contro il sole caldo. Riduce il calore del 65% disperdendo i raggi del sole prima che raggiungano la finestra. Allo stesso tempo, il materiale della maglia sottile rimane trasparente alla vista e non compromette affatto la vista dalla finestra. La tenda da sole è fissata alla finestra dall’esterno ma è facilmente gestibile dall’interno. Quando non è in funzione, la tenda da sole viene arrotolata e nascosta sotto la striscia superiore della finestra. Sia la tenda che la tenda interna o le tende possono essere installate contemporaneamente su una finestra.
  • Il cavo, l’asta e il sistema di apertura a distanza vengono utilizzati per controllare le finestre ad alta quota.

  • Figura. 4
    Illuminazione del piano attico con finestre sul tetto in combinazione con verticale

    Alla fine della breve descrizione delle caratteristiche delle finestre dell’abbaino, è necessario soffermarsi su un altro punto importante – la corretta sigillatura interna delle pendenze delle finestre. La pendenza sopra la finestra deve essere eseguita in orizzontale e sotto la finestra – in verticale.Questo fornirà la circolazione necessaria dell’aria calda (i dispositivi di riscaldamento dovrebbero sempre trovarsi sotto la finestra), che eviterà la condensazione del vapore acqueo sul vetro della finestra. Se è necessario installare un davanzale, è consigliabile installarlo a una certa distanza dalle pareti, lasciando uno spazio d’aria e prevedendo anche la possibilità di una rotazione assiale completa del telaio della finestra.

    Sul mercato russo, le finestre sul tetto sono rappresentate dai seguenti marchi (in ordine alfabetico): FAKRO (Polonia), ROTO (Germania), VELUX (Danimarca), ZENITH (Italia).

    Valuta l'articolo
    ( Ancora nessuna valutazione )
    Condividi con gli amici
    Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
    Aggiungi un commento

    Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy