Come un vero uomo ha scelto le finestre sul tetto

Sono un vero uomo. Ho una famiglia, un lavoro e presto ci sarà una casa di campagna. La casa è la preoccupazione tradizionale del vero proprietario, quindi sono stato coinvolto nell’organizzazione della costruzione e di tutte le questioni correlate da solo. Tuttavia, un giorno è stato risolto un problema molto difficile..

La domanda era come scegliere le finestre per il futuro attico. L’attico è una stanza speciale e richiede un atteggiamento speciale. Sotto il tetto volevo organizzare una sala da biliardo e uno studio. Pertanto, volevo progettare tutto in questo modo e scegliere materiali in modo che in seguito non mi mordessi i gomiti, ma vivessi e mi divertissi normalmente?

Così ho acquisito pazienza e ho iniziato a cercare su Internet informazioni sulle finestre del tetto. Se vuoi fare qualcosa con competenza, scoprilo da solo e controlla di chi hai bisogno. Allora andrà tutto bene. “Non c’è nulla di difficile in questo, – ho pensato. – I lucernari dovrebbero essere caldi, affidabili, comodi e durevoli. Tutto e affari.”.

In pratica, si è scoperto che ci sono diversi produttori di finestre da tetto. E tutti lodano il suo “frutto dell’ingegno” nel miglior modo possibile. Devo dire che fin dall’infanzia mi fidavo solo della mia esperienza e di quelle cose che hanno superato la prova del tempo. Pertanto, ho raggiunto tutto ciò che desideravo nella mia vita. Questo è l’unico modo in cui un uomo normale dovrebbe agire. Così ho scartato le aziende che erano sul mercato russo da meno di cinque anni. È facile offrire una garanzia di cinque anni se sei sul mercato solo per un anno e poi cercarti.

La ditta VELUX ha attirato la mia attenzione. Azienda danese, 60 anni sul mercato europeo, sul russo – 11. Questo è serio. Con le nostre condizioni naturali e il clima economico, in generale, un anno dovrebbe essere considerato come due. Questa non è una banca per te, che hai perso tutti i soldi, poi “il suo” popolo li ha pompati di nuovo, quindi si alza, orgoglioso della sua “stabilità”. Con Windows, questo non funzionerà. Prendi nota.

Più in là. Quale materiale dovrebbe essere usato per le finestre? Plastica o legno? Onestamente, non rispetto la plastica. Una casa di campagna non è una gelateria, c’è natura, aria fresca, tutto dovrebbe respirare. Quindi lascia che coloro che amano pagare due volte scelgano opzioni economiche. Il tetto è l’elemento più importante della casa, non ci risparmia, qui la qualità dei materiali viene prima di tutto. Ho scoperto che l’opzione più affidabile sono le finestre realizzate con pezzi di legno incollati in diverse direzioni. Anche le specie legnose sono importanti. La cosa migliore sul mercato è il pino nordico. Offerto, a proposito, anche da VELUX.

Con particolare attenzione ho affrontato il problema della resistenza al gelo delle finestre sul tetto. Mi interessavano le caratteristiche principali delle finestre con doppi vetri, perché dipende dal fatto che la finestra si blocchi o si formi condensa. Si è scoperto che per ridurre la conduttività termica, il vetro interno deve avere un rivestimento termoriflettente e la camera deve essere riempita con un gas inerte (argon, ad esempio). La conduttività termica di questo gas è inferiore a quella dell’aria, quindi le finestre risparmiano meglio il calore..

Mi sono interessato alle finestre VELUX, ho iniziato a cercare intenzionalmente informazioni su di esse. A proposito, ho imparato molte cose interessanti: ad esempio, che queste finestre sono state testate per resistere al vento e alla pioggia in una speciale installazione aerodinamica; che le finestre a doppi vetri sono prodotte secondo la tecnologia del “perimetro caldo”, che esclude il congelamento; che le finestre siano installate quasi a filo con la superficie del tetto – e questa è un’ulteriore garanzia di conservazione del calore oltre a una bellissima vista dall’esterno.

Dopo aver visitato il sito web VELUX, ho trovato lì descrizioni normali e dettagliate di finestre, consigli sulla scelta della giusta dimensione e modello, raccomandazioni per l’installazione, fotografie. Tutto è chiaro e senza ulteriori indugi. Quindi ho fatto la mia scelta, e tu?

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy