Tecnica Kinusaiga: arte giapponese patchwork senza ago

Tecnica Kinusaiga: arte giapponese patchwork senza ago

Inizialmente, la kinusaiga nacque perché ai giapponesi era semplicemente dispiaciuto buttare via vecchi kimono logori, che erano fatti di seta, che all’epoca era molto costosa. Se gli abitanti del Giappone hanno imparato a restaurare magnificamente i piatti rotti usando la tecnica del kintsugi, allora cosa possiamo dire dell’uso di stracci multicolori di seta! Hanno ricevuto una seconda vita in pannelli, sui coperchi di cofanetti, sotto forma di dipinti e altri elementi decorativi..

Tecnica Kinusaiga: arte giapponese patchwork senza ago

Di cosa hai bisogno per fare l’arte kinusaiga? Oggi, al fine di creare pannelli, scatole e altre cose, non solo la seta viene utilizzata in questa tecnica. Puoi prendere qualsiasi pezzo di tessuto, la cosa principale è che è abbastanza sottile, allungato e i bordi non sono arruffati.

Inoltre, i giapponesi hanno usato assi di legno per la kinusaiga, in cui hanno creato strisce strette fino a 2 millimetri di profondità lungo il contorno del modello con un coltello affilato. Processo che richiede tempo, siamo d’accordo. Ora per kinusayg puoi prendere il polistirolo normale, leggero, economico e perfettamente tagliato. Per il pannello, avrai bisogno di una lastra di plastica espansa con uno spessore di oltre 1 centimetro, le dimensioni devono corrispondere al modello che hai scelto.

Tecnica Kinusaiga: arte giapponese patchwork senza ago

Quindi, per fare una foto o decorare una scatola usando la tecnica della kinusaiga, avrai bisogno di:

  1. Scarti di stoffa. Realizzano tali pannelli anche da una pelle sottile.
  2. Polistirolo per dimensioni di pittura.
  3. L’immagine stessa. Naturalmente, se riesci a disegnare meravigliosamente, puoi dipingere letteralmente qualsiasi cosa sulla schiuma da solo. Altrimenti, dovrai trasferire il disegno selezionato alla base usando una copia carbone..
  4. Forbici in tessuto.
  5. Coltello da cancelleria.
  6. Una lima per unghie, un sottile bastoncino di legno, un coltello di argilla di plastica, uno stuzzicadenti: qualsiasi cosa ti aiuti a infilare i bordi dei frammenti nella fessura della schiuma.

Prima di tutto, ritagliamo un pezzo delle dimensioni di cui abbiamo bisogno dalla schiuma e trasferiamo il disegno su di esso – noi stessi o usando una copia carbone. Quindi, lungo il contorno del disegno, lungo tutte le strisce, eseguiamo tagli con un coltello a una profondità di 2-3 millimetri. Prenditi il ​​tuo tempo per non perdere nulla.

Tecnica Kinusaiga: arte giapponese patchwork senza ago

Successivamente, dai pezzi di tessuto, ritaglia i pezzi del colore e delle dimensioni desiderati per inserirli nelle parti corrispondenti dell’immagine. Riempi delicatamente i bordi delle toppe con una lima per unghie o un bastoncino di legno nella fessura in schiuma. Devono tenere saldamente, quindi inizialmente il brandello dovrebbe essere tagliato a una dimensione maggiore rispetto a un disegno.

Tecnica Kinusaiga: arte giapponese patchwork senza ago

Il lavoro di Kinusaiga è molto meticoloso, che richiede perseveranza, pazienza, perché il processo di creazione di un’immagine, di una bara o di un giocattolo richiede un’attenta selezione di pezzi di tessuto e di lavorare con esso. Tuttavia, avendo capito, tutto può essere fatto molto più velocemente..

A proposito, per fare palle di Natale, uova di Pasqua o altri oggetti di varie forme, dovrai ritagliare la schiuma o trovare lo spazio vuoto appropriato. Il resto della tecnica della kinusaiga non cambia.

Tecnica Kinusaiga: arte giapponese patchwork senza ago

Tecnica Kinusaiga: arte giapponese patchwork senza ago

Se stai realizzando un pannello o un’immagine di kinusayga, non dimenticare di decorare magnificamente la cornice con il tessuto. I bordi possono essere fissati dalla parte posteriore allo stesso modo, inserendoli negli slot. Ma puoi usare i pulsanti, non saranno visibili dietro l’immagine.

Tecnica Kinusaiga: arte giapponese patchwork senza ago

È più facile per i principianti acquistare kit pronti per la creatività usando la tecnica del kinusayga. È vero, sono progettati per un dipinto e possono costare 300-500 rubli, a seconda della complessità e delle dimensioni dell’opera. Inoltre, il più delle volte i set pronti sono destinati ai bambini, le immagini saranno appropriate, semplici. Tuttavia, puoi esercitarti su di loro per creare in seguito un vero capolavoro, ad esempio un magnifico paesaggio, come hanno creato i maestri giapponesi.

Tecnica Kinusaiga: arte giapponese patchwork senza ago

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy