Spogliatoio: progettazione e disposizione dei sistemi di stoccaggio

Sezioni dell’articolo



La presenza di uno spogliatoio in un appartamento di qualsiasi dimensione è d’obbligo. Come soluzione stilistica per gli interni e le opzioni di layout, parleremo delle dimensioni e del tipo di camerino in questo articolo. Imparerai anche su sistemi di archiviazione, riempimento e altri punti di sistemazione.

Uno spogliatoio è una stanza necessaria in qualsiasi appartamento o casa. La sua assenza porta alla comparsa di enormi armadi in quasi ogni stanza. In fase di progettazione (se stiamo parlando di nuovi alloggi), è meglio assegnare una stanza spaziosa accanto alla camera da letto per uno spogliatoio, preferibilmente con una finestra e un condotto di ventilazione aggiuntivo. Il collegamento ideale è: bagno – spogliatoio – camera da letto.

Se stiamo parlando di una casa o di un appartamento finiti, allora qui è necessario allocare la stanza più piccola (ad esempio, donare una camera degli ospiti), o per riqualificare aggiungendo le partizioni necessarie.

Su appuntamento, ci sono:

  • camerini per capispalla (usati vicino al nodo d’ingresso: hall, corridoio, vestibolo);
  • spogliatoi per effetti personali (allestiti accanto a camere da letto e bagni).

Cabina armadio. Progettazione e disposizione di sistemi di stoccaggio

Dimensioni principali

L’area minima per uno spogliatoio è di 2 mq. M. Anche se non c’è uno spazio del genere, puoi separare una parte della camera da letto con una partizione a 1 m dal muro, che ti permetterà di installare un armadio dal pavimento al soffitto e chiudere lo spazio con una porta scorrevole.

Cabina armadio. Progettazione e disposizione di sistemi di stoccaggio

Va ricordato che quando si progettano gli armadi tra gli armadi, rimane un passaggio di 720-750 mm, che implica uno spazio di 700 mm di larghezza per riporre i vestiti.

Tipi di spogliatoi

Esistono tre tipi principali di spogliatoi:

  • spogliatoi classici dotati di moduli carrozzeria;
  • armadi su pannelli murali;
  • spogliatoi su scaffalature metalliche o su binari (sistema a telaio).

Nei primi due casi, gli elementi portanti sono pareti verticali, tra cui sono installati ripiani, cassetti, cassetti estraibili, ecc..

Disposizione di uno spogliatoio

Lo spazio dei camerini classici è completato non solo con un sistema di archiviazione, ma anche con mobili aggiuntivi:

  • pouf (cambio scarpe);
  • un tavolo (è conveniente mettere in valigia una valigia per il viaggio);
  • sedia (riflettere sull’outfit).

Disposizione di uno spogliatoio

Le strutture del telaio sono caratterizzate dalla presenza di cremagliere verticali portanti installate con un mandrino o guide metalliche fissate alle pareti. Ripiani in rete, reti e barre di abbigliamento sono attaccati a loro. Di norma, tali sistemi sono utilizzati in appartamenti in stile moderno o in piccoli spazi, poiché non gravano visivamente sullo spazio..

Disposizione di uno spogliatoio

Decorazione d’interni di spogliatoi

L’opzione più costosa è un armadio in legno massello. Il legno è verniciato, proteggendolo da effetti dannosi, e viene creata una bellissima eco-variante di design dello spazio.

Un’altra opzione sono gli armadi impiallacciati o laminati. Tale soluzione è molto più economica, ma anche di qualità inferiore e non può essere ripristinata. Allo stesso tempo, la tavolozza dei colori e le soluzioni di trama sono molto diverse..

Disposizione di uno spogliatoio

Spesso, quando si progetta un guardaroba, i materiali vengono combinati. Le facciate possono essere realizzate in legno massello, mentre la parte interna dello spogliatoio (telaio, pareti dei cassetti, ecc.) È in truciolare. Ciò consente di ridurre i costi e ottenere un risultato di alta qualità..

La decorazione della parete interna dovrebbe essere pratica, la pittura o l’intonaco decorativo funzionano bene. Poiché lo spogliatoio è una stanza utilizzata solo dai membri della famiglia, è possibile risparmiare denaro utilizzando pannelli murali in PVC per la decorazione. Sono facili da pulire, hanno una vasta tavolozza di colori e un gran numero di mappe di trama.

Riempimento per spogliatoi

Per prima cosa devi decidere che tipo di cose memorizzerai in questa stanza. Questo ti dirà già qual è lo stock minimo di “riempimento” necessario nello spogliatoio.

Tradizionalmente, la stanza è divisa verticalmente in tre parti disuguali:

  1. La tomaia (l’accesso ad essa, di norma, richiede una scala a pioli o una scala pieghevole) è fornita per riporre cuscini, coperte e indumenti stagionali in comode coperte o sacchetti sottovuoto.
  2. Medio: per vestiti e capi guardaroba usati quotidianamente o spesso.
  3. La parte inferiore va sotto scatole di scarpe o reti. Di norma, 30-40 cm sono sufficienti per un ripiano per scarpe, l’altezza dell’albero superiore non deve superare 1,9 m, altrimenti non sarà possibile utilizzarlo senza attrezzatura aggiuntiva. Quindi tutto ciò che rimane sopra va sotto lo scaffale per gli articoli stagionali..

Abbigliamento e articoli guardaroba. Di norma, prima di tutto, sono previsti luoghi per l’installazione di aste per abiti. La lunghezza massima dell’asta è 1,2 m Se è necessario installare un elemento più grande, compaiono ulteriori elementi di fissaggio intermedi. Oltre a un bar per abiti lunghi (abiti, cappotti, pellicce), puoi dividere lo spazio in due brevi livelli (per riporre camicette stirate, gonne, pullover).

Cabina armadio. Progettazione e disposizione di sistemi di stoccaggio

Scaffali aperti o chiusi. Possono contenere maglioni o jeans piegati, sciarpe o cappelli. Non è pratico organizzare scaffali di larghezza superiore a 90 cm: si piegheranno sotto il peso delle cose. È meglio dividere un ampio spazio in compartimenti corti.

Armadi di riempimento. Si tratta di pantaloni (va ricordato che l’altezza impostata non è inferiore a 850 mm), cravatte di vario tipo (che consentono l’uso di piccoli spazi stretti), cassetti per camicie. Comò con ripiani in vetro per vedere cosa c’è nei cassetti. I cassetti (altezza ottimale, comodo per l’uso – 18 cm, meno spesso 15 cm) sono progettati per riporre guanti, gioielli, piccoli oggetti del guardaroba. Varietà di ripiani per scarpe (installazione orizzontale di paia, se la larghezza del mobile lo consente o è inclinata). Ci sono scomparti per cinture, orologi, gioielli.

Disposizione di uno spogliatoio

Tavolo da stiro. Se l’area dello spogliatoio ti consente di utilizzarlo anche come stanza da stiro, devi fornire un compartimento per un asse da stiro (1,8 m di altezza e circa 20 cm di larghezza).

Disposizione di uno spogliatoio

Specchio. Oltre a quanto sopra, qualsiasi spogliatoio dovrebbe essere dotato di uno specchio. Può essere una porta a specchio in uno degli armadi o uno specchio sospeso separatamente su una parete libera. Se l’area dello spogliatoio non consente di sacrificare una parete, lo specchio può essere installato sulla porta anteriore o integrato nella superficie.

Disposizione di uno spogliatoio

elettricità. Ogni spogliatoio dovrebbe essere dotato di prese aggiuntive: ad esempio, per un asciugacapelli o un ferro da stiro (se il bagno è occupato), per un ferro da stiro (se lo spogliatoio è una stanza da stiro).

Illuminazione dello spogliatoio

Questo problema deve essere trattato in modo molto responsabile: la mancanza di luce inizia inevitabilmente a infastidire, soprattutto se lo spogliatoio è anche uno spogliatoio e un posto dove cambiare..

Un lampadario a soffitto non è sufficiente nemmeno per un piccolo spogliatoio: mensole e cose ombreggeranno la parte inferiore.

Disposizione di uno spogliatoio

Spot apparecchi a plafone o da incasso. L’illuminazione spot “visivamente” abbasserà la struttura del soffitto e dovranno essere forniti inserti aggiuntivi sotto la guida per gli armadi a muro.

Usa i faretti a soffitto. Non solo forniscono abbastanza luce, ma consentono anche di cambiare direzione in base alle esigenze..

Disposizione di uno spogliatoio

Illuminazione all’interno di armadi. Si tratta di faretti fissati sul fondo o sui lati degli scaffali. Inoltre, l’illuminazione integrata nel braccio è ora molto popolare. Conveniente quando gli elementi di illuminazione sono dotati di sensori tattili o sensori di movimento, la luce si accende all’apertura delle porte.

Disposizione di uno spogliatoio

A volte viene organizzata una retroilluminazione, ma questa opzione ha meno successo: la luce principale illumina il retro dei vestiti. Questa soluzione paga se gli scaffali sono mezzo vuoti..

Lo specchio richiede un’illuminazione separata. Questo potrebbe essere un faretto a soffitto o un applique montato direttamente sopra la superficie riflettente..

Nota:ci sono modelli di applique che vengono installati all’altezza di una persona o lungo una cornice a specchio. Questa opzione è “per un dilettante” – molto spesso la luce colpisce gli occhi, non dando l’opportunità di considerarti.

La varietà di materiali e di riempimento per gli spogliatoi ti consentirà di attrezzare un ripostiglio in qualsiasi appartamento o casa. È importante solo affrontare correttamente la soluzione di questo problema, analizzando attentamente le proprie esigenze e le offerte di mercato.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Spogliatoio: progettazione e disposizione dei sistemi di stoccaggio
Mobili cresciuti da germogli d’albero