Preparare un tavolino da muro a secco

Realizzare i tuoi mobili non è solo utile, ma anche molto eccitante, specialmente se per questo viene utilizzato un materiale non convenzionale come il muro a secco. Nell’articolo ti diremo come realizzare un tavolino da te dagli scarti del muro a secco.

Di recente, è diventato di moda realizzare mobili in modo indipendente per la tua casa. Non c’è nulla di sorprendente in questo. In effetti, in primo luogo, c’è un’opportunità per fare proprio una cosa del genere che si adatta perfettamente agli interni nel design e nelle dimensioni, e in secondo luogo, i mobili fai-da-te riempiono la casa di un comfort speciale.

Esistono molti materiali per la fabbricazione di mobili: legno, truciolare laminato, metallo o plastica. In questo articolo, ti diremo come realizzare mobili con un materiale non convenzionale come il muro a secco, usando l’esempio della creazione di un tavolino da caffè..

Il muro a secco come materiale per mobili presenta una serie di vantaggi rispetto ai materiali tradizionali:

  1. Di norma, dopo la riparazione ci sono degli scarti che non possono essere utilizzati per nessuno scopo. Quasi l’unica opzione per il loro uso sarebbe l’uso per la fabbricazione di mobili..
  2. Il muro a secco è facile da tagliare e gestire. Con esso, puoi creare strutture di forme geometriche complesse. Pertanto, l’unica limitazione su quale tipo di arredamento sarà la tua immaginazione..
  3. Il muro a secco può essere facilmente rifinito e decorato con quasi tutti i materiali di finitura, dalla vernice alla pietra naturale.

Naturalmente, anche il muro a secco presenta degli svantaggi, il principale dei quali è la bassa resistenza superficiale. Tuttavia, una struttura rinforzata e stucco con una rete di rinforzo risolvono questo problema..

Quindi, creeremo un tavolino da salotto con una dimensione del tavolo di 60x60x7 cm e un’altezza della gamba di 20 cm, quindi l’altezza totale del tavolo sarà di 27 cm.

Strumenti e materiali

Per funzionare sono necessari i seguenti strumenti:

  1. Taglierina per cartongesso.
  2. Forbici o smerigliatrici metalliche per il taglio di profili metallici.
  3. Roulette e righello.
  4. Cacciavite o cacciavite.
  5. Spatola.
  6. Carta vetrata.
  7. Spazzola.

E materiali:

  1. Scarti del muro a secco.
  2. Tagli di profili metallici a forma di U per cartongesso.
  3. Viti autofilettanti con rondella lunga 14 mm e viti autofilettanti ossidate con filettatura fine lunga 25 mm.
  4. stucco.
  5. Maglia Serpyanka per incollare cuciture.
  6. Colla da costruzione PVA per primer.
  7. Pittura acrilica e vernice.

Preparare un tavolino da muro a secco

Preparare un tavolino da caffè

1. Tagliare sei pezzi di un profilo di metallo di 60 cm ciascuno e otto pezzi di 20 cm.

2. I pezzi lunghi 60 cm sono collegati con viti autofilettanti con una rondella a forma di cornice di una finestra, quindi fissiamo le gambe da brevi pezzi di profilo – 2 per ogni gamba, ruotandole con il lato concavo l’una verso l’altra in modo da formare un quadrato in sezione trasversale. Pertanto, il telaio del futuro tavolino sarà realizzato in cartongesso..

Preparare un tavolino da muro a secco

3. Chiudiamo la superficie di lavoro del piano di lavoro con fogli di cartongesso. Può essere in un unico pezzo o può essere composto da più pezzi, unendoli alle guide del telaio. Lasciamo sbocchi di 1 cm su ciascun lato del piano di lavoro e tagliamo il muro a secco con un coltello clericale. Per fare questo, segniamo la linea di taglio, tagliamo lo strato superiore di carta lungo il righello, lo pieghiamo lungo la linea di taglio e infine lo tagliamo con un coltello dall’interno della piega. Fissiamo i fogli con viti autofilettanti ossidate.

Preparare un tavolino da muro a secco

4. Taglia quattro strisce larghe 6 cm, che andranno ai lati del piano di lavoro.

Preparare un tavolino da muro a secco

5. Li attacciamo al telaio.

Preparare un tavolino da muro a secco

6. Per ogni gamba, ritaglia quattro pezzi di cartongesso e fodera le gambe da tutti i lati.

Preparare un tavolino da muro a secco

7. Il tavolo è pronto e in attesa di completamento.

Preparare un tavolino da muro a secco

8. Incolliamo le cuciture con una serpyanka e poi mettiamo il mastice. Dopo che lo stucco si è asciugato, lo maciniamo con carta vetrata.

Preparare un tavolino da muro a secco

Se non si incollano le cuciture con una serpentina, nel tempo tutte le cuciture si spezzeranno, lo stucco inizierà a sgretolarsi e l’aspetto del tavolo sarà rovinato.

9. Completamente stucco il tavolo, cercando di allineare tutti gli angoli. Dopo l’asciugatura, rimuovere tutte le irregolarità con carta vetrata.

Preparare un tavolino da muro a secco

10. Prepariamo il tavolo prima di dipingere. Può essere innescato con colla da costruzione PVA, rafforzerà lo strato di stucco.

11. Puoi dipingere il tavolo. Qualsiasi vernice acrilica è adatta per questo..

Preparare un tavolino da muro a secco

12. Per rendere più bella la superficie del tavolo, puoi decorarla, ad esempio, creare uno stencil e usarlo per applicare motivi sul piano del tavolo.

Preparare un tavolino da muro a secco

13. Lo facciamo con una vernice simile nella composizione alla principale.

Preparare un tavolino da muro a secco

14. Per evitare che le gambe graffino il pavimento, incollare gli scarti dei pannelli del soffitto in schiuma e tagliare i pezzi sporgenti ai bordi..

Preparare un tavolino da muro a secco

15. Il tavolo è quasi pronto. Per essere lavato, è necessario coprirlo con vernice acrilica..

Preparare un tavolino da muro a secco

Allo stesso modo, puoi realizzare qualsiasi altro mobile. La tecnologia sarà più o meno la stessa.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy