Pareti divisorie tra cucina e soggiorno: esempi fotografici

Non tutti i proprietari di case decidono di combinare completamente la cucina con il soggiorno. Open space (open space), come già scritto Il nostro sito di consulenza, non è adatto a tutti. Pertanto, spesso tra la cucina e il soggiorno, forniscono una partizione leggera e non portante che svolge funzioni decorative. Ti mostreremo buoni esempi.

Cartongesso, che viene molto spesso utilizzato per la costruzione di partizioni leggere tra aree funzionali separate. In questo caso, il molo è diventato un accento, un punto focale grazie al suo colore brillante e alla presenza di finestre rotonde oblò..

Pareti divisorie tra cucina e soggiorno

Questa partizione è cieca e impiallacciata. E sembrerebbe un po ‘noioso se non per gli specchi posizionati simmetricamente e una consolle accanto.

Pareti divisorie tra cucina e soggiorno

Una piccola partizione in legno intagliato in questo caso sembra un’opera d’arte.

Pareti divisorie tra cucina e soggiorno

Il bello di questa parete divisoria girevole è che la cucina può essere completamente nascosta agli occhi degli ospiti. O apri lo spazio semplicemente ruotando ciascun modulo. Come per le partizioni scorrevoli, su cui il portale ha scritto in dettaglio.

Pareti divisorie tra cucina e soggiorno

Invece di una partizione, viene installato un rack, la cui continuazione è diventata un contatore di barre. Nota come i legni di questo gruppo di mobili hanno diluito gli interni nel complesso molto neutri.

Pareti divisorie tra cucina e soggiorno

Gli scaffali disposti in modo geometrico sono diventati un punto culminante di questi scaffali, inquadrando il passaggio al soggiorno. Hanno il loro ritmo, e candelabri e fiori interni sono diventati un’ulteriore decorazione di questa insolita partizione.

Pareti divisorie tra cucina e soggiorno

La partizione stessa è molto semplice, a pignone e cremagliera. Ma per la decorazione, c’è una mensola, in cui la composizione del nuovo anno è magnificamente posizionata. Presto sarà sostituito da qualcosa di più primavera.

Pareti divisorie tra cucina e soggiorno

È anche un’opzione molto semplice per separare visivamente la cucina dal soggiorno. Il reticolo non è in legno, ma in metallo, le barre si intersecano, formando un bellissimo motivo geometrico.

Pareti divisorie tra cucina e soggiorno

Pensavi fosse metal? Non! La parte superiore di questo divisore è realizzata con corde bianche finemente annodate. Una specie di macramè che ha decorato gli interni e messo in risalto la zona pranzo.

Pareti divisorie tra cucina e soggiorno

Visivamente, la cucina è separata in modo preciso. Ma una grande finestra in questa partizione la rende aperta e spaziosa..

Pareti divisorie tra cucina e soggiorno

Ancora una volta, una semplice partizione a doghe. Ma grazie al punto culminante in colori vivaci, è diventato un dettaglio molto evidente degli interni, che separa la cucina dal soggiorno modesto ma accogliente..

Pareti divisorie tra cucina e soggiorno

Questa partizione vuota in legno al centro del corridoio ha un’altra importante funzione: è diventata la posizione del pannello televisivo.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Pareti divisorie tra cucina e soggiorno: esempi fotografici
Crema pasticcera al biscotto: ricette