La scelta di tessuti per la cucina: opzioni ed esempi

È difficile immaginare almeno una stanza della casa dove non ci sarebbero assolutamente dettagli tessili. La cucina non fa eccezione. Il nostro sito di consulenza ti dirà quali sono i tessuti per la cucina, quali requisiti sono richiesti per loro, come fare la scelta giusta. Come sempre, ecco alcuni esempi di utilizzo dei tessuti in cucina.

La scelta di tessuti per la cucina: opzioni ed esempi

La cucina è una stanza in cui si svolgono molti processi “sporchi”. Durante la cottura, gocce di grasso, acqua, pezzi di cibo possono cadere su una varietà di superfici, compresi i tessuti. A questo proposito, vengono proposti i seguenti requisiti:

  • I tessuti dovrebbero essere facili da lavare. Inclusa acqua calda È difficile rimuovere il grasso se è necessario un lavaggio eccezionalmente delicato a temperatura ambiente;
  • I tessuti devono essere durevoli. Ad esempio, un asciugamano da cucina viene utilizzato per asciugare le mani molto più spesso che in bagno. E devi pulire i piatti molto spesso. I tessuti devono essere in grado di sopportare carichi così elevati e lavaggi frequenti;
  • Idealmente, se il tessuto è igroscopico, cioè assorbe bene l’umidità. Apprezzerai questo momento, strofinando il set cerimoniale di occhiali;
  • È auspicabile che i tessuti si asciughino rapidamente e si stiri facilmente. Ciò renderà anche più facile prendersi cura di loro..

La scelta di tessuti per la cucina: opzioni ed esempi

Questi sono requisiti operativi. Si abbinano al meglio con tessuti naturali come cotone e lino, nonché con fibre basate sulla loro miscela. La fibra di bambù sta diventando sempre più popolare..

Ma vorrei anche che i tessuti corrispondessero alla direzione stilistica generale del design della cucina. D’accordo, sarà molto strano vedere tovaglioli e asciugamani in un grazioso fiore, pois o una gabbia in una rigorosa cucina minimalista o in una stanza ad alta tecnologia. Ma per la Provenza o il paese, saranno giusti. Per una cucina classica, è meglio preferire materiali semplici..

La scelta di tessuti per la cucina: opzioni ed esempi

Quali elementi tessili possono essere in cucina:

  • Le tende. A volte decorano semplicemente la finestra, a volte proteggono ulteriormente dagli sguardi dei passanti e dalla luce solare troppo luminosa. Di solito le tende in cucina sono corte per non interferire con l’uso del davanzale. Ed è più facile prendersi cura di questo. Tende a rullo o tende avvolgenti possono integrare una tenda leggera, esclusivamente decorativa. La cosa principale è che dovrebbero essere facili da lavare;
  • Asciugamani. Almeno due – per mani e piatti. Non puoi farne a meno, è consigliabile acquistare un kit e posizionarlo in un luogo comodo da usare;
  • Grembiule. Necessario dalla padrona di casa durante la cottura. Sì, puoi nasconderlo ogni volta dagli ospiti nel cassetto dell’unità cucina, ma è più comodo riporlo su una gruccia insieme agli asciugamani. Pertanto, è meglio che il grembiule sia in armonia con loro;
  • Tovaglia. Imposta il tono per l’intero interno, può decorare qualsiasi tavolo. Consigliamo vivamente di scegliere una tovaglia in cotone trattato con teflon semplice e pratica per l’uso quotidiano. E per le vacanze e per ricevere gli ospiti, compra una tovaglia cerimoniale con una sporgenza, possibilmente pizzo;
  • Tovaglioli e presine. Questi ultimi sono necessari per ottenere qualcosa di caldo dal forno. È ideale se la tovaglia e i tovaglioli provengono da un set per creare un’immagine armoniosa di una tavola apparecchiata a festa;
  • Fodere per sedie. Opzionale, ma perché no. Renderanno gli interni più morbidi, proteggeranno i mobili;
  • Cuscini. Appropriato se si dispone di solidi sgabelli ordinari: sarà più comodo sedersi su un cuscino piatto. I cuscini decorativi vengono utilizzati solo se c’è un angolo in cucina, sulle versioni originali di cui il nostro sito sovetov.ru ha già scritto;
  • Tende per armadi. Sono utilizzati esclusivamente in cucine rustiche come la campagna. Tali tende sostituiscono semplicemente le porte dell’armadio e possono sembrare molto insolite e attraenti;
  • Ci siamo quasi dimenticati di un elemento così originale come un termoforo per bollitore. Riscaldati, aiuta a preparare correttamente il tè. Opzionale, ma quanto può sembrare bello!

La scelta di tessuti per la cucina: opzioni ed esempi

La scelta di tessuti per la cucina: opzioni ed esempi

La scelta di tessuti per la cucina: opzioni ed esempi

La scelta di tessuti per la cucina: opzioni ed esempi

La scelta di tessuti per la cucina: opzioni ed esempi

La scelta di tessuti per la cucina: opzioni ed esempi

La scelta di tessuti per la cucina: opzioni ed esempi

Anche se sei un ardente aderente al minimalismo all’interno e non accetti tutte queste increspature, tovaglie, tende, è difficile fare a meno dei singoli dettagli tessili in cucina. Tovaglioli e asciugamani sono un must, aiuteranno ad affrontare la cottura e la ricezione degli ospiti. È vero, oggi sono spesso sostituiti con carta, opzioni usa e getta che non devono essere lavate … Ma devi ammettere che parti tessili carine ed economiche ti aiuteranno ad aggiornare rapidamente l’interno della cucina e renderlo più attraente.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy