Installazione di pavimenti con tecnologia a secco – come farlo da soli

Sezioni dell’articolo



Tradizionalmente, iniziamo ad attrezzare il pavimento iniziando a realizzare un massetto da calcestruzzo o malta di cemento e sabbia, questo processo è chiamato bagnato. Ma c’è anche la tecnologia a secco, che non è molto comune ed economicamente valida..

Questo metodo di pavimentazione viene utilizzato nella costruzione di grattacieli, nonché nella riparazione di vecchi edifici. Naturalmente, questa tecnologia è nota da molto tempo ed è diventata diffusa 40 anni fa..

L’essenza di questa tecnologia è che uno strato molto spesso di riempimento a secco viene applicato alle lastre del pavimento, quindi viene applicato un materiale in lamiera resistente e quindi viene posato il pavimento di finitura. Il numero di tali strati e materiali può variare a seconda delle caratteristiche del pavimento e dei requisiti necessari per la sua qualità. Questi piani possono essere installati su pavimenti in tronchi.

La caratteristica principale durante l’installazione di pavimenti con tecnologia a secco è quella di evitare i processi associati a lavori concreti. Ciò consente di risparmiare tempo e intensità di manodopera, diventa possibile posare le linee di comunicazione nel massetto, per fornire isolamento acustico e isolamento termico.

È preferibile utilizzare tali pavimenti nei seguenti casi: durante l’installazione di pavimenti riscaldati in legno; in inverno, quando i lavori di costruzione sono difficili da eseguire; quando l’installazione del sottofondo deve essere eseguita molto rapidamente; durante la ristrutturazione di vecchi edifici.

Prima di iniziare i lavori sulla pavimentazione, è necessario che tutti i lavori inizino dopo aver terminato la finitura, i lavori sanitario-tecnici, elettromeccanici, nonché i sistemi di riscaldamento e di approvvigionamento idrico devono funzionare.

Il processo di pavimentazione può essere suddiviso in tali fasi

Preparazione della superficie del pavimento

Innanzitutto, il vecchio pavimento viene rimosso, gli spazi tra le lastre del pavimento, tra il soffitto e le pareti vengono riempiti con malta di cemento e sabbia, le buche di montaggio e le scanalature vengono pulite dai detriti di costruzione.

Il dispositivo dello strato resistente all’umidità

Tutti i pavimenti asciutti hanno paura dell’umidità e gravi perdite possono semplicemente distruggerlo – stiamo preparando uno strato a prova di umidità. È necessario sapere che durante l’installazione di un tale pavimento, in caso di perdite gravi, le lastre si gonfiano e il rivestimento anteriore si deteriora, quindi uno strato a prova di umidità viene sempre posto sotto la base del pavimento, che protegge il riempimento dall’umidità. Sorge la domanda, da dove viene l’umidità? Può provenire dalla stanza sottostante e può anche distinguersi dal pavimento di cemento.

Materiali per pavimenti asciutti

Un livello idraulico o laser segna la superficie del riempimento sulla parete e viene realizzato un rivestimento protettivo del film. Il film viene applicato in modo tale che vicino alle pareti sale a un massetto asciutto. Per un pavimento in cemento armato, viene utilizzato un normale film di polietilene con uno spessore di 200-250 micron e per un pavimento in legno – glassine o carta bituminosa o una barriera al vapore universale o moderna.

Fornire isolamento acustico

Lungo le pareti lungo l’intero perimetro del pavimento, cercano di ottenere o lasciare uno spazio di 8-10 mm di larghezza, questo è necessario per escludere buchi sonori, nonché per evitare la curvatura del pavimento finito. L’isolamento acustico è posto sotto forma di un nastro per bordi in vetro o lana minerale, schiuma di polietilene.

Posa di materiale sfuso

Il prossimo passo è posare il materiale sfuso, che crea una superficie piana per il pavimento e migliora il livello di isolamento termico. Per un tale riempimento, vengono utilizzati materiali che forniscono un minimo sedimento, elevata porosità, hanno una composizione granulare, bassa igroscopicità e composizione minerale, per garantire la sicurezza antincendio. Tali materiali possono essere scorie a grana fine, sabbie di silice e quarzo, schermature di produzione di argilla espansa, sabbia espansa di perlite e altri materiali sfusi secchi inorganici..

Come realizzare un pavimento asciutto

Lo spessore di riempimento standard può essere di 30-50 mm, ma ci sono casi di spessore maggiore. Se lo spessore dello strato supera i 60 mm, il massetto a secco deve essere rinforzato con uno strato aggiuntivo di piastre. Naturalmente, lo spessore del riempimento dipende direttamente dalla qualità delle lastre del pavimento, nonché dalla disponibilità di comunicazioni o altre attrezzature. Se la superficie non richiede il livellamento, quindi invece di riempire, è possibile utilizzare lastre di polistirene espanso estruso.

Pavimenti asciutti fai-da-te

Inoltre, tali piastre vengono utilizzate in aggiunta al riempimento, che garantisce ulteriore isolamento acustico e protezione dal calore, poiché il riempimento stesso non lo fa. Durante il riempimento, un nastro perimetrale viene posizionato lungo le pareti ed è controllato che le lastre si adattino saldamente l’una all’altra.

Posa di fogli di fibra di gesso

Quindi, se ci sono piastre termoisolanti sulla superficie, il lavoro inizia dalla parete opposta e se l’isolamento di riempimento – dalla porta. Si consiglia di realizzare un massetto a secco con lastre fibrose di gesso di varie dimensioni, truciolare, compensato impermeabile, lastre di cemento-amianto, truciolare maschio e femmina con struttura orientata. L’ultima novità sul mercato delle costruzioni è stata la comparsa di due fogli di fibra di gesso interconnessi, nonché elementi combinati con uno strato di polistirene espanso in aggiunta.

Posa di fogli di fibra di gesso

Quale tipo di fogli di posa si determinerà quale tipo di tecnologia di posa si utilizzerà. I pannelli di truciolare, compensato, fibra di gesso e altri materiali in fogli, a seconda dello spessore, vengono posati in uno o più strati, collegandoli insieme con chiodi o colla e le cuciture risultanti sono stuccate e lucidate. Il lato esterno del massetto è coperto da impermeabilizzazione bituminosa.

Massetto asciutto pronto

Dovresti essere consapevole che un pavimento posato con questa tecnologia è in grado di sopportare i carichi che possono sopportare anche i pavimenti in cemento. Il prezzo per tale piano sarà di circa $ 10 milioni2, i riscaldatori elettrici a film e via cavo possono essere utilizzati su di esso.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy