Colore all’interno: imparare a creare tavolozze di colori

Sezioni dell’articolo



La creazione di combinazioni di colori armoniosi è la chiave per un interno che ti farà sentire a tuo agio. In questo articolo ti parleremo delle tecniche di base per l’uso del colore nel design degli interni, prenderemo in considerazione combinazioni di successo e ti diremo anche dove trarre ispirazione..

Armonico nella sua semplicità, la combinazione in bianco e nero funziona bene negli interni – devi solo usare una combinazione proporzionata ed equilibrata di questi colori. Se hai il coraggio, puoi usare un tono scuro per le pareti, ma allo stesso tempo i soffitti dovrebbero essere alti e la stanza dovrebbe avere un buon livello di luce naturale. Un uso più tradizionale dell’armonia neutra sono le pareti bianche, gli accenti neri. Per mantenere un senso di spaziosità nella stanza, i piani delle pareti sono dipinti con vernice assolutamente bianca, le note nere ricche sono introdotte sotto forma di mobili e accessori.

Colore all'interno. Imparare a creare tavolozze di colori L’interno neutro nei toni del bianco e del grigio è diventato molto più espressivo grazie alla straordinaria combinazione di blu e rosso. L’arredamento imbottito in una profonda tonalità di blu è supportato da una tela artistica in cui il colore del mare si intreccia con il colore della passione

Alcune regole alle quali è consigliabile attenersi durante la progettazione del nero&interni bianchi:

  1. Non usare bianco e nero in proporzioni uguali: uno dei colori dovrebbe dominare. Un numero maggiore di tonalità scure aggiungerà comfort e calore, mentre i toni bianchi espanderanno visivamente lo spazio, riempendolo di luce.
  2. Se pensi che la combinazione bianco e nero sia un po ‘dura, sostituisci uno dei colori con il grigio per un’armonia sfumata più morbida. È accettabile anche un “trio” di tutti i toni monocromatici.
  3. Scegli i mobili con linee chiare e prevalentemente diritte. Tuttavia, cerca di non esagerare, in modo da non provocare un’increspatura nella percezione della stanza..
  4. La presenza del legno negli interni monocromatici conferisce al design maggiore espressività e calore.
  5. Più dettagli ed elementi decorativi sono presenti negli interni in bianco e nero, più la stanza apparirà vivace ed elegante.

Verde: rinnovamento, prosperità, rinascita

Nessun altro colore è in grado di soddisfare l’occhio in un interno tanto quanto il verde, un’ombra che dona un senso di calma e serenità, ripristinando l’equilibrio e l’armonia interiore. Presenti nella combinazione di colori della stanza, i toni erbacei e il verde chiaro sembrano creare un bozzolo avvolgente invisibile, migliorando la sensazione di fiducia e sicurezza. In parte, questo effetto può essere spiegato dal ruolo dominante del verde in natura, che ci dà combinazioni naturali armoniose di verde con marrone (legno), blu (cielo, acqua), giallo (sole).

Con quali colori il verde crea le combinazioni di maggior successo? Prima di tutto, questa è una coppia classica con il suo colore aggiuntivo: il rosso, che può essere preso in rosa, arancione, viola. I toni rosso e verde adiacenti appariranno più luminosi di ciascuno individualmente: questa è la proprietà di combinare il colore principale con il suo “partner”. Vale la pena ricordare questo quando si decorano gli interni e si usano toni non aperti, ma più complessi e tenui, in modo che la stanza non si trasformi in un vagone zingaro. Un connubio tradizionale dal design moderno: bianco con piccoli accenti di menta, oliva e pistacchio.

Colore all'interno. Imparare a creare tavolozze di colori Una camera da letto straordinaria nella sua semplicità e laconicismo, che combina un sottile intreccio di blu caldo, pistacchio e bianco. Gabbia apparentemente incoerente, motivo a strisce e jacquard in questa stanza coesistono silenziosamente fianco a fianco e creano una squisita armonia a causa di una combinazione di colori unica

La tavolozza verde può essere introdotta con successo nel design delle zone di transito: un corridoio e una sala, una cucina-sala da pranzo, una biblioteca o un angolo lettura, una camera da letto. Quando si crea una composizione coloristica all’interno, è necessario rispettare una regola importante: le tonalità devono appartenere a un singolo gruppo di colori, ovvero basato sul colore blu (freddo) o giallo (caldo).

Colore all'interno. Imparare a creare tavolozze di colori Una tavolozza fresca e primaverile che combina i colori verde oliva e corallo è una buona soluzione per la camera da letto. Il modello classico sulla testiera sembra un po ‘insolito e stravagante in una chiave coloristica simile.

Più giallo c’è in verde, più rinfrescante è, simboleggia nuovi inizi e persino, se vuoi, nuova vita. Tuttavia, è meglio astenersi dal macchiare sfumature di toni di lime o limone in camera da letto – una tale combinazione di colori non favorisce il rilassamento, ma, al contrario, incoraggia l’iperattività. Nelle zone notte, la combinazione di colori verde può essere presente sotto forma di colpi, ad esempio nel colore della biancheria da letto. L’inclusione del verde bluastro in ambienti con un basso livello di luce naturale richiede un’attenzione particolare: a livello di sensazioni, può rendere più fresco lo spazio abitativo.

Giallo: gioia, ottimismo, energia

Il giallo è considerato un colore che solleva il morale e può persino farti sentire meglio. L’uso di colori solari luminosi e caldi all’interno crea un ambiente accogliente e confortevole. La combinazione di colori tradizionale nella decorazione interna è una combinazione di giallo e verde. A differenza dei toni erbacei, che sono rilassanti e rilassanti, i gialli stimolano il lavoro mentale e incoraggiano l’attività fisica, quindi questa tavolozza è armoniosa ed equilibrata. Le tonalità allegre e chiare, giallo chiaro o limone sono buone con menta e lime grazie alla combinazione naturale. Anche i tre coloristici sembrano buoni: giallo, verde, marrone.

Colore all'interno. Imparare a creare tavolozze di colori Il giallo come accento su uno sfondo bianco è sempre una mossa vincente nell’interior design. Il centro della composizione della stanza è un dipinto giallo, la cui tavolozza riecheggia i mobili colorati nei toni del cioccolato e del limone

La combinazione di note dorate con il colore rosso, grigio o bianco porta elementi di dinamismo al design, con blu, rosa, viola – aggiunge colore e freschezza. Il giallo brillante diluisce perfettamente gli interni monocromatici in bianco e nero, conferendo espressività e colore a loro. Un colore aggiuntivo al giallo è il viola, enfatizza favorevolmente le tonalità solari, aiuta a bilanciare e neutralizzare la congestione tonale nella stanza, se presente.

Colore all'interno. Imparare a creare tavolozze di colori L’interno monocromatico, che combina i colori bianco, nero e grigio, è efficacemente animato da colori vivaci: turchese, rosso, giallo. Il legno chiaro aggiunge ancora più calore e comfort alla combinazione di colori. Una tecnica abbastanza comune in un interno in bianco e nero è una superficie bianca strutturata – in questo caso, mattoni dipinti, che creano uno sfondo eccellente per una complessa composizione di fotografie

Circondarti di molto giallo, scelto nel rapporto tonale sbagliato o nelle proporzioni sbagliate con altri colori, può creare un senso di irrazionalità e ansia. Dovresti evitare di usare grandi masse di giallo in stanze con maggiore insolazione, poiché questo colore può invisibilmente “aumentare la temperatura” ancora di più e nelle camere da letto – provocherà irritazione al mattino. È meglio usare le tonalità gialle nei corridoi: di solito sono scarsamente illuminate o nella sala da pranzo per aggiungere un po ‘di guida e dinamica all’inizio della giornata..

Colore blu: calma, freschezza, nobiltà

Non è invano che il blu sia considerato il colore del mondo – come nessun altro, si rilassa e calma perfettamente. Il blu è ideale per decorare aree ricreative – camere da letto e soggiorni, bagni, cucine – in parte a causa delle sue radici “ad acqua”. Non dobbiamo dimenticare che le sfumature del blu appartengono a una tavolozza di colori freddi, quindi devono essere bilanciate con toni caldi: giallo, arancione, che spesso fungono da note dell’accordo.

Colore all'interno. Imparare a creare tavolozze di colori Intreccio sottile e delicato di blu pastello e beige crea un’atmosfera romantica e piacevole per la camera da letto. Gli interni classici con mobili bianchi e un’elegante tavolozza di colori blu-marrone sono un’ottima scelta per le aree salotto

Combinazione armoniosa di forme blu con sfumature legnose naturali e beige, marrone, cioccolato. Tutte le varianti di blu coesistono perfettamente con i relativi colori verde e viola. Per non creare l’impressione del caos multicolore, colori simili dovrebbero avere identica leggerezza – saturazione tonale.

Colore all'interno. Imparare a creare tavolozze di colori Le pareti in cobalto con arredi dorati e marroni aggiungono un tocco retrò al soggiorno. Un certo dramma insito in stanze dai colori scuri, diluito con note contrastanti di giallo, che ravviva il blu intenso

Il mare risveglia sempre piacevoli associazioni: l’aroma dell’acqua salata, la sabbia setosa, i ciottoli lisci. Questo è probabilmente il motivo per cui lo stile marino con la predominanza di acquamarina e altre sfumature di blu è così popolare nel design degli interni. Un’abbondanza di bianco unita a note di accento di blu – dal blu chiaro al ricco blu oltremare o al cobalto – è la caratteristica principale dello stile nautica. La classica striscia blu e bianca sembra impressionante: può essere stretta o larga, ma il bianco deve sempre prevalere. Le pareti chiare conferiscono agli interni leggerezza e ariosità e il blu, per così dire, funge da tocco finale..

Colore all'interno. Imparare a creare tavolozze di colori Quando crei una composizione coloristica per l’interno della tua casa, ascolta l’innato senso di armonia inerente a tutti noi e trai ispirazione dalla natura: dà combinazioni di colori straordinarie nella loro raffinatezza e bellezza

Quando crei una combinazione di colori per la decorazione d’interni, fermati a quelle tonalità che ti piacciono di più – basati solo sui tuoi sentimenti e non seguire mai il principio “alla moda – non alla moda”. Questa è la chiave per creare un ambiente in cui ti godrai la vita..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy