Cassetti alla base del mobile cucina: pro e contro

Alla ricerca di spazio di archiviazione aggiuntivo in cucina, i proprietari vanno a tutti i tipi di trucchi. Tra questi c’è la disposizione delle scatole nella base dell’auricolare. Vediamo insieme quando questa è una mossa giustificata, quali sono i vantaggi e gli svantaggi di tali posizioni di archiviazione. Ti diremo come creare un cassetto del seminterrato da solo.

Cassetti alla base del mobile cucina: pro e contro

Immediatamente, notiamo che i mobili da cucina inferiori senza zoccolo sono estremamente rari. Sono sempre opzioni di design, pezzi, quando la fila inferiore di armadi raggiunge semplicemente il pavimento, violando i principi dell’ergonomia. Perché? Perché lavorare sul piano di lavoro è molto più conveniente se le dita dei piedi vanno sotto gli armadietti inferiori. Puoi stare direttamente davanti al piano di lavoro senza torcere la punta del piede. È semplice. Pertanto, lo zoccolo si estende sempre leggermente sotto gli armadietti inferiori per la comodità dei proprietari..

Cassetti alla base del mobile cucina: pro e contro

Cassetti alla base del mobile cucina: pro e contro

Cassetti alla base del mobile cucina: pro e contro

Inoltre, la striscia di zoccolo è progettata per nascondere le brutte gambe tecniche degli armadietti. Ci sono, ovviamente, cucine con gambe decorative che non è necessario nascondere. Ma non sono neanche così comuni..

A causa dell’ergonomia dell’organizzazione dello spazio cucina, è importante che i cassetti disposti nella fila del seminterrato passino anche sotto i mobili inferiori, mantenendo il principio principale di creare condizioni confortevoli per i proprietari.

Cassetti alla base del mobile cucina: pro e contro

Il cassetto della base è posizionato tradizionalmente sotto il forno. È consuetudine conservare vassoi e teglie lì. Questa scatola può essere ampliata in modo significativo se viene estesa al pavimento, combinata con un plinto. Oppure, come nella foto presentata, crea spazio aggiuntivo lì.

Cassetti alla base del mobile cucina: pro e contro

L’altezza della base dei mobili inferiori in cucina può variare da 5 a 20 cm. Naturalmente, è molto più conveniente realizzare i cassetti se la base è abbastanza alta. Questa è la prima regola che i proprietari dovrebbero seguire..

Importante! Gli esperti sono categoricamente contrari alla disposizione delle scatole del seminterrato se l’altezza della tavola è inferiore a 8 centimetri. Questo è semplicemente poco pratico, non vale il lavoro e i costi, perché nulla di significativo può essere inserito in uno spazio così ristretto..

In tutti gli altri casi, i proprietari decidono autonomamente se hanno bisogno di cassetti nel seminterrato della cucina. Ci sono degli svantaggi:

  • Costi aggiuntivi per gli accessori e le scatole stesse, il set da cucina avrà un costo maggiore;
  • Dovrai piegarti ai cassetti del seminterrato, non sono molto comodi da usare;
  • Non puoi mettere molte cose in una scatola bassa, di solito memorizza ogni sorta di piccole cose e oggetti che non vengono usati troppo spesso.

Nei cassetti del seminterrato è possibile conservare: stock di tovaglioli, teglie da forno, teglie piatte, mattarelli, vassoi, piatti che non vengono utilizzati quotidianamente, taglieri, bottiglie di vino, buste di alluminio e di cottura, verdure e altre forniture … In generale, molto Totale.

Cassetti alla base del mobile cucina: pro e contro

Cassetti alla base del mobile cucina: pro e contro

Cassetti alla base del mobile cucina: pro e contro

Cassetti alla base del mobile cucina: pro e contro

E alcuni decidono di trasformare il cassetto dello zoccolo estraibile in un pratico alimentatore per animali domestici in modo che le loro ciotole possano essere facilmente nascoste..

Cassetti alla base del mobile cucina: pro e contro

Il modo più semplice per creare da soli una cantina è una scatola su ruote. La striscia del basamento esistente viene tagliata lungo la larghezza del modulo installato in alto, diventerà la parte anteriore del cassetto. Non dimenticare di incollare il bordo del truciolato o della striscia MDF in modo che non ci siano trucioli. La scatola stessa è assemblata in truciolare economico, la parte inferiore può essere in fibra di legno, ordinatamente fissata alla scatola con una pinzatrice da costruzione o piccoli chiodi. Le rotelle sono fissate sul fondo, il che semplifica l’estrazione del cassetto.

Invece di ruote, è possibile utilizzare un sistema di guide a rulli o sfere che, ad esempio, possono essere agganciate alle gambe della cucina con delle clip. Il prezzo di un tale sistema sarà di circa 2.000 rubli. Una scatola seminterrato finita può costare circa 10-15 mila rubli, a seconda della qualità dei raccordi.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy