Alte tecnologie di interior design – alta tecnologia

Sezioni dell’articolo



“High Tech”. Ecco come l’hi-tech viene tradotta dall’inglese, abbreviazione di alta tecnologia. Lo stile high-tech non può essere definito il più popolare e diffuso nel nostro paese, tuttavia è sicuramente l’opzione di design delle camere più dinamica, originale e ultramoderna.

Alte tecnologie di interior design - alta tecnologia

Per creare un design d’interni in questo stile e non diventare l’eroe di un aneddoto popolare sulla rete: “Volevamo effettuare riparazioni in stile high-tech, ma di conseguenza abbiamo ottenuto uno stile high-tech, dovresti prima studiare tutte le caratteristiche di questa direzione del design.

In che modo esattamente l’hi-tech differisce dagli altri stili di interni? È possibile decorare in questo stile non solo un ufficio o un soggiorno, ma anche il resto delle stanze della casa?

Alte tecnologie di interior design - alta tecnologiaL’hi-tech può essere definito uno stile molto laconico, con una mancanza quasi completa di arredamento, il più funzionale ed ergonomico

Un po ‘di storia

Inizialmente, l’high-tech è emersa come una direzione dell’architettura nata nel profondo del tardo modernismo negli anni ’70 e ha trovato un uso abbastanza diffuso già negli anni ’80. Molte delle sue caratteristiche distintive che l’hi-tech ha tratto dalla fantascienza e dalla pop art, a quei tempi sembrava insolitamente fresca ed era una vera sfida per la società.

Il primo edificio costruito in questo stile nel 1977 fu il Centre Pompidou di Parigi. I francesi accettarono immediatamente l’edificio in modo molto scettico, fu ripetutamente criticato come assolutamente non adatto all’aspetto storico della città. Ma dopo alcuni anni, la controversia si placò e ora il Centro Pompidou è giustamente una delle attrazioni di Parigi.

Alte tecnologie di interior design - alta tecnologiaCentre Pompidou a Parigi

Gli architetti britannici ad alta tecnologia erano molto attivamente diffusi, ma non ci sono così tanti edifici sul pianeta che sono stati eretti in questo stile..

Nel design degli interni, l’hi-tech ha iniziato ad essere utilizzata più tardi, alla fine degli anni ’80, e la sua popolarità ha raggiunto il picco negli anni ’90. Ma anche oggi le “alte tecnologie” sono utilizzate in tutto il mondo come la direzione principale della decorazione d’interni, perché difficilmente è possibile trovare uno stile più moderno e dinamico..

Alte tecnologie di interior design - alta tecnologiaUna facciata high-tech laconica e piuttosto austera dell’edificio, ampie finestre, l’assenza di decorazioni, decorazioni semplici sono le caratteristiche distintive di tale architettura

Caratteristiche e differenze

L’high-tech nella progettazione di locali residenziali e uffici è caratterizzata dalle seguenti caratteristiche:

  • la geometria più chiara e semplice. Tuttavia, dietro l’apparente semplicità, potrebbe esserci un “doppio fondo”: armadi a muro, cassetti nascosti, elettrodomestici da incasso. La tecnologia avanzata viene spesso posizionata come “semplicità complessa”;
  • uso di materiali industriali: cemento, metallo, vetro, plastica. Il legno e la pietra naturale in un tale interno sono piuttosto rari, a volte sono persino “mascherati” come metallo, dipinti in un colore argenteo;
  • pareti scoperte di mattoni o cemento, a volte con strutture metalliche incorporate. Nei locali residenziali, tali pareti possono essere intonacate, ma molto semplicemente, senza decorazioni inutili, senza carta da parati floreale o stucco veneziano;
  • le pareti e le porte scorrevoli sono utilizzate in stile high-tech molto spesso, molto spesso sono in metallo con vetro smerigliato o inserti in plastica, ma sono anche possibili opzioni in legno – senza intagli e ornamenti;
  • la luce gioca un ruolo enorme in un tale interno, le lampade integrate dividono la stanza in zone, possono essere posizionate sul soffitto, sulle pareti e persino sul pavimento;
  • lampade d’avanguardia, mobili in vetro e metallo cromato, mobili retroilluminati, mobili incassati nella stessa tonalità delle pareti: gli elementi principali di un arredamento hi-tech;
  • strutture tubolari di scaffali, armadi, scale, comunicazioni visualizzate pubblicamente e una grande tecnologia.

L’hi-tech utilizza i colori del metallo e della pietra: tonalità argento, grigio, bianco e nero. Stampe, foto in bianco e nero, sculture e dipinti d’avanguardia sono usati come decorazioni e decorazioni, che si svolge ancora in questo interno..

Un posto importante nell’hi-tech è occupato dalla tecnologia, sempre la più moderna, digitale. Diventa non solo un oggetto funzionale, ma anche un elemento di design.

Alte tecnologie di interior design - alta tecnologiaCucina high-tech originale: i tubi della cappa e i piani cottura sono diventati la sua decorazione principale

Alte tecnologie di interior design - alta tecnologiaNel soggiorno in questo stile, il pannello TV, l’home theater, le apparecchiature audio e video sono al centro della scena.

I principali vantaggi dell’alta tecnologia sono la funzionalità e l’ampiezza, sono queste caratteristiche che attirano designer e proprietari di appartamenti che hanno deciso di decorare le loro case in questo stile. È vero, l’hi-tech pura viene raramente utilizzata in locali residenziali – un tale interno diventerà troppo freddo, tuttavia, leggermente “diluendo” le “alte tecnologie” con prestiti da altri stili, è possibile ottenere un appartamento o una casa molto attraente e confortevole.

Corridoio

In questa piccola stanza, l’hi-tech è abbastanza appropriata proprio per la sua brevità e il suo lato pratico. Un’eccessiva pretenziosità e lussureggianti elementi decorativi renderanno il corridoio ancora più piccolo, ma la semplicità delle forme hi-tech è un’ottima opzione..

Alte tecnologie di interior design - alta tecnologiaUn’eccellente opzione di design per un corridoio high-tech: dettagli minimi – massime possibilità. Sul gancio originale, i ganci possono essere riorganizzati ovunque – i fori sono appositamente lasciati per questo. Abbastanza tecnologicamente avanzato, no??

Alte tecnologie di interior design - alta tecnologiaUna versione ancora più laconica e rigorosa di mobili per un corridoio “high-tech” – metallo, vetro, funzionalità, tutti i principali attributi high-tech sono presenti qui. Inoltre, i mobili sono quasi invisibili sullo sfondo di un muro luminoso e un grande specchio può espandere visivamente lo spazio di una piccola stanza

Bagno

Questo stile si adatta bene anche al bagno. Superfici cromate, parti in vetro e metallo sembrano molto organiche qui, inoltre, non puoi farne a meno. E la funzionalità per un piccolo bagno è importante tanto quanto per un corridoio..

È necessario scegliere solo un lavandino di una forma insolita, preferibilmente rettangolare o quadrata, possibilmente in vetro o metallo, miscelatori luminosi e evidenti e utilizzare piastrelle semplici per la decorazione senza disegni e bassorilievi: l’interno avrà tutte le caratteristiche distintive dell’alta tecnologia. Anche un grande specchio sopra il lavandino o vicino al bagno è il benvenuto, ei colori principali dovrebbero essere grigio, argento o metallico. Una combinazione di colori troppo opaca può essere diluita con dettagli luminosi: mensole, portaspazzolino e sapone di colori gialli, rossi o blu..

Alte tecnologie di interior design - alta tecnologiaUn lavello in vetro molto insolito su un piano di lavoro più spesso che differisce da esso per colore – un dettaglio luminoso degli interni del bagno in stile hi-tech

Alte tecnologie di interior design - alta tecnologiaIn questo bagno, di fronte a laconiche piastrelle bianche come la neve, l’hi-tech è stata diluita con mobili classici con facciate in legno e dipinti in cornici semplici, nel complesso, la forma insolita del bagno e il suo colore inaspettatamente scuro sono abbastanza nello spirito di “alta tecnologia”

Soggiorno

In un piccolo soggiorno, l’hi-tech sembrerà particolarmente vantaggiosa e espanderà visivamente lo spazio, ma in una grande stanza è abbastanza appropriato. Se il soggiorno è combinato con un’area di lavoro o una cucina, possono essere separati da pareti scorrevoli in plastica o vetro inerenti a questo stile..

In ogni caso, la tecnologia è presente in questa stanza principale di una casa o di un appartamento e in alta tecnologia inizia a svolgere un ruolo speciale. Ma tutta l’attrezzatura deve essere ultramoderna: una vecchia TV o un sistema audio obsoleto sembreranno ridicoli..

È meglio scegliere la carta da parati per pareti senza un motivo, monocromatico, è possibile dipingere le pareti e il soffitto con vernice lucida o opaca. Un tappeto luminoso è inappropriato, come un lungo tappeto: il pavimento dovrebbe essere liscio, a volte lucido.

Alte tecnologie di interior design - alta tecnologiaIn questo ampio soggiorno, tutti gli elementi principali dello stile hi-tech sono perfettamente visibili: le porte scorrevoli in vetro hanno separato la cucina luminosa, le pareti sembrano non essere finite, il pavimento è liscio, monocromatico, le lampade originali sono installate su lunghe gambe curve, un complesso, multi-livello retroilluminazione e il posto centrale è stato occupato dal pannello televisivo

Camera da letto

Pochi proprietari di casa decidono di decorare una camera da letto, una stanza inizialmente accogliente e calma, in uno stile high-tech. Eppure, alcuni elementi di “alta tecnologia” possono essere facilmente selezionati per questa stanza..

Ad esempio, scegli un letto senza testiera e con illuminazione integrata, decora la stanza con lampade d’avanguardia, scegli una carta da parati semplice in avorio o una morbida tonalità di grigio.

Allo stesso tempo, naturalmente, la freddezza dell’hi-tech dovrebbe essere diluita con dettagli tessili e altri elementi decorativi “morbidi”, senza i quali la camera da letto non può essere immaginata.

Alte tecnologie di interior design - alta tecnologiaLa testiera di questo letto è “mascherata” come un metallo lucido, i comodini sono molto semplici, le pareti sono di colore caldo, senza disegni e decorazioni. Il dettaglio più sorprendente dello stile high-tech sono le insolite lampade di design.

Alte tecnologie di interior design - alta tecnologiaUn’opzione di design più stravagante per una camera da letto “high-tech” – il letto sembra fluttuare nell’aria, anche se in realtà poggia su un supporto quasi invisibile, le sedie hanno le gambe cromate, il pavimento è in piastrelle di ceramica opache

Bambini

Probabilmente, l’hi-tech si trova più raramente nelle camere dei bambini, questa stanza allegra e accogliente è troppo contrastata dal suo laconicismo e freddezza. Una stanza per un neonato è assolutamente impossibile da immaginare senza tessuti morbidi e disegni allegri, impensabili in stile high-tech..

Tuttavia, già in una stanza per uno scolaretto, e ancora di più per un adolescente, i singoli elementi hi-tech appariranno organici e consentiranno, ad esempio, di organizzare un luogo di lavoro confortevole, attrezzare un’area ricreativa anche in una piccola stanza. E, naturalmente, se un bambino adulto ama le “alte tecnologie” e insiste su questo stile di interni, non dovresti interferire, perché gusti diversi non sono ancora motivo di una lite familiare.

Alte tecnologie di interior design - alta tecnologiaUna stanza dinamica, luminosa e funzionale per un adolescente, con un’area di lavoro separata e singoli elementi high-tech, in particolare facciate di mobili laconici, una stampa insolita sul muro e colori sobri

Alte tecnologie di interior design - alta tecnologiaA prima vista, non c’è traccia della freddezza e della gravità dell’alta tecnologia in una stanza per una ragazza. Tuttavia, le pareti semplici, l’illuminazione originale, la forma laconica dei mobili e le porte scorrevoli dell’armadio sono chiaramente prese in prestito dalle “alte tecnologie”

Cucina

È in cucina che lo stile high-tech si manifesta spesso più chiaramente. In ogni cucina moderna è sempre presente l’alta tecnologia, dal forno a microonde al robot da cucina multifunzione. Inoltre, la funzionalità è lo scopo principale di questa stanza, qui prima di tutto funzionano e solo dopo riposano.

Per decorare una cucina high-tech, dovresti scegliere una piastrella semplice per il grembiule o, ancora meglio, sostituirla con metallo o vetro smerigliato. Elettrodomestici moderni, che possono essere integrati o in mostra, facciate laconiche senza decorazioni inutili, mobili razionali e semplici, illuminazione sopra la superficie di lavoro e negli armadi: creare uno stile hi-tech in cucina è abbastanza semplice e un tale interno sembrerà insolitamente brillante e dinamico.

Alte tecnologie di interior design - alta tecnologiaL’alta tecnologia, nata dai principi del tardo modernismo, ha preso molto in prestito da questo stile. Ad esempio, frontali per mobili da cucina lucidi rosso brillante. In questo caso, il grembiule da cucina è metallico, che sembra particolarmente originale e sottolinea la brillantezza degli elettrodomestici

Alte tecnologie di interior design - alta tecnologiaQuesta cucina sembra più una cabina di un’astronave, piuttosto che un luogo accogliente per le colazioni di famiglia. Eppure è abbastanza comodo e molto ergonomico, tutto ciò di cui hai bisogno è a portata di mano, c’è ampio spazio di archiviazione e, naturalmente, tecnologia ultra moderna

Alte tecnologie di interior design - alta tecnologiaUn contrasto particolarmente evidente con una cucina così “high-tech” è la morbidezza e il calore delle facciate in legno del set classico

Ufficio

L’alta tecnologia sembra più appropriata e organica nei locali degli uffici. È stato semplicemente creato per trasformare un ufficio noioso in un ufficio di rappresentanza ultra moderno di una grande azienda che apprezza la sua immagine..

Il metallo e il vetro sono attributi indispensabili dei locali degli uffici, qui ci sono anche molte tecnologie, quindi lo stile hi-tech è una scelta logica per decorare uno spazio di lavoro, un ufficio direzionale o una reception.

Alte tecnologie di interior design - alta tecnologiaÈ difficile immaginare un ufficio dai toni gialli e rossi, ma le tipiche tonalità hi-tech bianche, nere e grigie sono esattamente ciò di cui hai bisogno.

Alte tecnologie di interior design - alta tecnologiaArmadio laconico con mobili ultramoderni: le gambe tubolari del tavolo e le strutture dei cassetti sono state prese in prestito da “alte tecnologie”

Naturalmente, l’hi-tech non può essere definita uno stile per tutti. No, è scelto da una piccola parte dei proprietari di case, altri lo considerano troppo “ufficio” e freddo, assolutamente inadatto per un soggiorno. Hi-tech: la scelta di individui brillanti, quelli che pensano fuori dagli schemi e preferiscono la componente funzionale degli interni.

Spero che le fotografie presentate in questo articolo siano state in grado di convincerti, dimostrando che le “alte tecnologie” possono avere un “volto umano”, sono facilmente combinabili con elementi di altri stili di design e possono aiutare a creare un ambiente completamente accogliente e, senza dubbio, originale e pratico interno.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: