Sauna nell’appartamento: come attrezzare e coordinare

Sezioni dell’articolo



Per rilassarsi nello stabilimento balneare dopo una giornata di lavoro, non è affatto necessario uscire di casa. Un bagno, o meglio una sauna, può essere facilmente attrezzato nel proprio appartamento. Come fare questo e cosa sarà necessario per questo è descritto in questo articolo..

Sauna nell'appartamento. Come equipaggiare e allineare

Lo stabilimento balneare non è solo un luogo di relax, ma anche un mezzo di recupero. Condizionalmente, puoi dividere i bagni in russo e finlandese. Un bagno russo è una stanza con una temperatura di 70–90 ° C e un’umidità del 90%; un bagno finlandese, o sauna, implica una temperatura di 90-120 ° C e un’umidità di circa il 20%. In condomini con un sistema di ventilazione non molto potente, l’umidità elevata nella stanza può diventare un ostacolo insormontabile per l’attrezzatura di un bagno russo. Ma una sauna con bassa umidità è un’opzione abbastanza possibile per gli appartamenti in città..

Tipi di sauna

È abbastanza comprensibile che l’articolo non si concentri su grandi complessi da bagno, ma su piccole saune progettate per una o due, massimo quattro persone. Ci sono le seguenti opzioni per le saune che possono essere equipaggiate in condomini residenziali.

Cabina doccia-sauna

Nei negozi di ferramenta, ci sono cabine doccia già pronte in cui non solo puoi fare la doccia, ma anche fare un bagno di vapore. Tali cabine sono progettate, di regola, per una o due persone sedute. Il processo di svapo stesso può essere organizzato in tre modi: riscaldamento tradizionale – è allora che la temperatura raggiunge i 120 ° C, riscaldamento a infrarossi – gli elementi corrispondenti non riscaldano l’aria, la sua temperatura in tali saune raramente supera i 60 ° C, ma direttamente la persona all’interno e il generatore di vapore – di infatti, si ottiene la versione più semplice di un bagno turco – un hamam. Per installare una cabina del genere, devi solo collegarla alle comunicazioni e basta. Il prezzo per le cabine doccia-sauna varia da 50.000 rubli. per una camera singola con un generatore di vapore fino a 200.000 rubli. per una versione a due o tre posti con svapo combinato.

Sauna nell'appartamento. Come equipaggiare e allineare

Pro: praticamente non richiedono alcuna modifica dei locali e sono pronti per l’uso immediatamente dopo l’acquisto.

Contro: prezzo piuttosto alto e piccolo volume interno, limitando il numero di impennata.

Barile da sauna

Un tipo separato di saune. È un contenitore chiuso di piccolo volume, progettato per una persona. Installato in qualsiasi posto conveniente e si collega a una presa. La persona è posta all’interno, è, di regola, in posizione seduta, la testa rimane all’esterno. Una sauna del genere sembra una botte, motivo per cui si chiama così. Prezzo del barile di sauna – da 20.000 rubli.

Sauna nell'appartamento. Come equipaggiare e allineare

Pro: assolutamente non impegnativo per le caratteristiche dei locali in cui è installato e, quindi, è possibile dotare tale sauna dove vuoi, fino ai salotti, a un prezzo basso.

Contro: si adatta solo a una persona.

Sauna separata

Possibilità di equipaggiare un bagno turco in un locale esistente o appositamente separato. L’opzione classica e ben nota. La capacità e il tipo di sauna in questo caso dipenderanno solo dalle capacità della stanza e da ciò che viene stabilito quando è attrezzato. Non ha senso descrivere il lavoro sulla sistemazione di una sauna di questo tipo, poiché il loro contenuto dipende, prima di tutto, da ciò che si desidera ottenere alla fine. In ogni caso, si tratterà di fornire impermeabilizzazione, isolamento termico, finitura ed equipaggiamento del termosifone. È impossibile stimare il costo di tutti i lavori sull’organizzazione di una tale sauna, poiché è unico in ogni caso. Puoi calcolare approssimativamente il costo del lavoro principale sull’equipaggiamento di un bagno turco:

  • strato riflettente – foglio di alluminio o isolamento foglio – 40 rubli / m2;
  • isolamento – uno strato di lana minerale da 100 mm – 150 rubli / m2;
  • decorazione assicella di tiglio – 600 rubli / m2;
  • riscaldatore della stufa – 15.000 rubli.

Sauna nell'appartamento. Come equipaggiare e allineare

Quindi, un bagno turco per tre persone, con una superficie di 3 m2, con un’altezza del soffitto di 2,5 m costerà circa 30.000 rubli.

Pro: l’opzione più flessibile, poiché ti consente di attrezzare una sauna per tutte le persone di cui hai bisogno.

Contro: richiede un rinnovo della stanza.

Quindi, per attrezzare una sauna in un appartamento in città, è possibile utilizzare una delle opzioni elencate. Tuttavia, prima di acquistare / organizzare una sauna, è comunque necessario decidere dove si troverà..

Tipi di camere adatte per attrezzature da sauna

Innanzitutto, definiamo i requisiti per i locali in cui è prevista l’installazione di una sauna:

  1. Ventilazione. Nonostante l’umidità relativamente bassa nelle saune finlandesi, la quantità di umidità supera ancora significativamente il livello naturale all’interno dell’appartamento. L’acqua versata sulla stufa e sui vapori naturali del corpo umano quando si apre la porta si spegne e si condensa su superfici più fredde – pareti, finestre, ecc. È chiaro che non c’è nulla di buono in questo. Di conseguenza, per la stanza in cui è equipaggiato il bagno turco, è necessaria una maggiore ventilazione. Quando si decide dove sarà la sauna, nella stanza proposta, è necessario controllare il tiraggio nel condotto di ventilazione. Se è insufficiente, dovrai eseguire la ventilazione forzata..
  2. Impermeabilizzazione. L’elevata umidità all’interno del bagno turco non è un grosso problema in presenza di una buona ventilazione di scarico, tuttavia, quando si equipaggia una sauna, è comunque necessario occuparsi dell’impermeabilizzazione aggiuntiva delle pareti, del soffitto e del pavimento nella stanza con la sauna.
  3. Addestramento antincendio. Poiché una sauna è una stanza con una temperatura interna elevata, il rischio di incendio è molto elevato. In modo che non ci siano problemi con l’ispezione antincendio e per proteggere la tua casa dal fuoco, dovresti preparare correttamente la stanza. Il lavoro necessario include: lavorazione di elementi in legno con impregnazioni che impediscono il fuoco, equipaggiamento della stanza con rilevatori di incendio e conduzione di un sistema di estinzione di emergenza nel bagno turco – un tubo speciale con fori su tutta la lunghezza, che corre lungo il perimetro del bagno turco e collegato alla rete idrica.
  4. Consumo di energia elettrica È improbabile che un appartamento in città sia in grado di equipaggiare una stufa a legna. Molto probabilmente, avrai un forno elettrico. Nel calcolare la potenza degli elementi riscaldanti, è necessario prendere in considerazione il seguente punto: per un tempo sufficientemente veloce, circa 1-2 ore, riscaldando il bagno turco alla temperatura desiderata, sono necessari circa 1 kW di energia per 1 m2. Pertanto, anche un piccolo bagno turco di 3 m22 richiederà circa 3 kW di elettricità. Per fornire tale potenza, dovrai posare un ramo separato di cavi elettrici con una sezione trasversale di almeno 2,5 mm2 dal contatore e sarà necessaria la presenza di messa a terra.

I requisiti sono stati decisi. Quali locali in un condominio residenziale, in linea di principio, possono soddisfare questi requisiti?

1. Toilette, bagno.

Sauna nell'appartamento. Come equipaggiare e allineare

Pro: comunicazioni comodamente posizionate – acqua e fognature, ventilazione esistente, posizione conveniente direttamente nella zona sanitaria dell’appartamento, basso costo di ri-equipaggiamento.

Contro: inizialmente un piccolo volume dei locali convertiti, è necessaria una riqualificazione durante la sistemazione e, di norma, il trasferimento delle comunicazioni.

2. Balcone o loggia.

Sauna nell'appartamento. Come equipaggiare e allineare

Pro: non è necessario allocare parte dei locali esistenti, ampliamento dello spazio abitativo a causa di aree inutilizzate, isolamento aggiuntivo dei salotti grazie a un balcone / loggia isolati.

Contro: una grande quantità di lavori sulla ristrutturazione e l’isolamento dei locali, nonché il collegamento delle comunicazioni, rispettivamente, l’alto prezzo, la piccola area di balconi o logge limita la capacità della sauna finita.

3. Soffitta. In condomini con soffitta, è possibile assegnare una parte di esso ai bisogni personali dei residenti. Allo stesso tempo, diventa possibile equipaggiare una tale parte della sauna.

Pro: lo spazio abitativo non viene utilizzato, è possibile allocare un’area tale che è necessaria per una sauna a tutti gli effetti, e non tanto quanto c’è.

Contro: dovrai equipaggiare non solo un bagno turco, ma anche una doccia, infatti, fare un bagno a tutti gli effetti. Per fare questo, sarà necessario portare tutte le comunicazioni, il che non è sempre possibile.

4. Seminterrato. Simile all’attico, nel seminterrato dell’edificio potrebbe esserci una sala comune, dopo l’assegnazione di una parte della quale per esigenze individuali sarà possibile attrezzare una sauna.

Pro: Tutto elencato per gli spazi loft.

Contro: le regole esistenti non consentono di attrezzare un bagno a tutti gli effetti negli scantinati di edifici residenziali, quindi dovrai limitarti solo al bagno turco.

Nel mettere in evidenza le qualità positive e negative di alcune opzioni, la componente giuridica della questione non è stata affatto presa in considerazione. Ma in alcuni casi sarà decisivo non solo quando si sceglie una camera o un tipo di sauna, ma in generale quando si decide se essere una sauna o no. Nel prossimo capitolo, ti diremo cosa bisogna fare in modo che l’attrezzatura per la sauna non crei problemi con la legge..

Problemi legali risolti quando si equipaggia una sauna in un appartamento

Nella maggior parte dei casi, per l’attrezzatura della sauna, dovrai eseguire due tipi di lavoro che richiedono approvazioni appropriate: ri-attrezzatura e riqualificazione.

La riqualificazione dei locali è l’implementazione di misure nei singoli locali di un edificio (struttura) quando cambia il suo scopo funzionale, senza violare la capacità portante delle strutture di capitale e prevedere uno dei seguenti tipi di lavoro (o il loro complesso):

No.Attività (lavoro)Eseguito da:
1Sostituzione di attrezzature tecnologiche, ingegneristiche e idrauliche (per il nuovo scopo funzionale dei locali)progetto
2Installazione di servizi igienici, bagni, cucineprogetto
3Riorganizzazione degli apparecchi di riscaldamento (riscaldamento), idraulici e del gas (escluso il trasferimento di radiatori a logge vetrate, balconi)progetto
4Installazione di stufe elettriche per uso domestico invece di stufe a gas o caminetti da cucinaprogetto
cinqueSostituzione e (o) installazione di apparecchiature ingegneristiche aggiuntive, aumento del consumo di energia e acqua, con sostituzione di quelle esistenti o posa di reti di fornitura aggiuntive (esclusa l’installazione di pavimenti riscaldati da sistemi di approvvigionamento idrico domestico e sistemi di riscaldamento)progetto
6Smantellamento delle attrezzature di ingegneria e (o) delle reti di approvvigionamento, a condizione che siano preservate le colonne montanti esistenti di approvvigionamento di acqua calda e fredda e fognatureschizzo

Riqualificazione dei locali: modifica della sua configurazione, pur mantenendo lo scopo funzionale dell’oggetto, che richiede modifiche al passaporto tecnico dei locali e prevede uno dei seguenti tipi di lavori di costruzione (o il loro complesso):

No.Attività (lavoro)Eseguito da:
1Smontaggio (completo, parziale) di partizioni non portanti (escluse le partizioni interroom)schizzo
2Disposizione delle aperture nelle partizioni non portanti (escluso l’inter-appartamento)schizzo
3Disposizione delle aperture nelle pareti portanti e nelle partizioni inter-appartamento (quando si combinano le stanze in orizzontale)progetto
4Disposizione delle aperture nei soffitti (quando si combinano le stanze in verticale)progetto
cinqueScale interneschizzo
6Sigillatura di porte in pareti divisorie e pareti portantischizzo
7Disposizione delle partizioni senza aumentare i carichi sul pavimentoprogetto
8Installazione di pareti divisorie (con carichi crescenti) e pareti portantiprogetto
noveSostituzione (installazione di ulteriori) apparecchiature ingegneristiche (che non comportano nuove apparecchiature in tutto l’edificio)schizzo
dieciModifica del design dei pavimenti (con carichi crescenti)progetto

In ogni caso, qualsiasi lavoro che comporti lavori di ristrutturazione o riqualificazione richiede l’approvazione e l’autorizzazione preventive. Per ottenere l’autorizzazione per la riqualificazione o la riqualificazione, saranno richiesti i seguenti documenti:

  • planimetria con spiegazione;
  • copia dell’account personale;
  • estratto dal libro di casa;
  • copia dei documenti del titolo dell’appartamento, se l’appartamento è di proprietà, o una copia del contratto di locazione;
  • progetto o schizzo (vedi tabelle) di riqualificazione o ristrutturazione.

Sauna nell'appartamento. Come equipaggiare e allineare

Ora diventa chiaro che i problemi minori saranno creati da una sauna a botte o da una cabina doccia per sauna installata al posto di una vecchia cabina doccia. In questo caso, non sono necessarie modifiche. Tutto ciò che deve essere fatto è condurre un filo elettrico che alimenta l’elemento riscaldante – questo, in linea di principio, è una ri-attrezzatura, tuttavia, come dimostra la pratica, la mancanza di autorizzazione per esso raramente diventa un problema. Inoltre, la stanza viene utilizzata per lo stesso scopo di prima e senza l’installazione di partizioni aggiuntive, quindi non è necessario coordinare l’installazione di saune di questo tipo.

Considera altre opzioni:

  1. Cabina doccia-sauna, installata al posto della vasca da bagno o in un luogo che inizialmente non era previsto. Nel primo caso, è meglio ottenere l’autorizzazione, poiché la sostituzione di un impianto idraulico con uno non identico è una nuova attrezzatura, il che significa che richiede l’approvazione. Nel secondo caso, se è necessario gettare nuove comunicazioni o trasferire quelle vecchie, sarà richiesta anche l’autorizzazione. Puoi imbrogliare, lasciando le comunicazioni in atto e collegare la cabina della sauna con connessioni flessibili e tubi di drenaggio della lunghezza richiesta. Tali lavori non possono essere considerati come la posa di comunicazioni e, pertanto, non richiedono approvazioni..
  2. Sauna separata sul balcone. È chiaro che è possibile installare una doccia-sauna sul balcone, tuttavia, per questo, il balcone dovrà prima essere convertito appositamente in una stanza separata. La domanda non è molto semplice da un punto di vista legale. C’è anche una ristrutturazione e riqualificazione. Inoltre, i vigili del fuoco sono molto riluttanti a dare il permesso anche per i vetri del balcone, per non parlare del suo equipaggiamento per altre funzioni. Tuttavia, come dimostra la pratica, nulla è impossibile e le saune appaiono sui balconi che hanno un permesso completamente legale..
  3. Sauna separata nell’attico. La prima domanda che deve essere risolta è l’assegnazione di una parte dell’attico per esigenze personali. Esistono due opzioni: contratto di locazione e proprietà. Dal momento che lo spazio sottotetto della casa appartiene ai proprietari di case, il loro consenso deve essere ottenuto. Nel primo caso, è richiesta una decisione positiva di 2/3 di tutti i proprietari, nel secondo caso – una decisione unanime. La decisione dei proprietari viene redatta in un documento separato nell’assemblea generale e allegata a quelle sopra elencate per ottenere il consenso per l’attrezzatura della sauna.
  4. Sauna separata nel seminterrato. Come già accennato, non è consentito attrezzare saune complete negli scantinati e nei piani interrati degli edifici residenziali. Se hai un capannone dedicato nel seminterrato, nessuno ti proibirà di attrezzare un bagno turco e di fare il bagno, se, ovviamente, c’è un’alimentazione elettrica adeguata. Tuttavia, puoi lavare solo dopo il bagno turco a casa. Se non c’è spazio dedicato, al momento della registrazione, dovrai indicarne lo scopo. Indicando una tettoia o una stanza accessoria e avendo fatto una sauna, corri il rischio di imbatterti nello scontento dei vicini. Specificando una sauna, non riceverai le autorizzazioni appropriate. Pertanto, l’attrezzatura di una sauna nel seminterrato di un condominio residenziale è l’opzione più difficile da un punto di vista legale..

In ogni caso, non importa quanto sia difficile il percorso per ottenere un permesso legale per una sauna in un condominio residenziale, ne vale la pena.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy