Regole di utilizzo del biocamino

Sezioni dell’articolo



Se non è possibile costruire un vero focolare a legna, i proprietari spesso scelgono i biocamini. Questa è una buona alternativa, ma questi caminetti devono essere usati correttamente. Il nostro sito di consulenza ha raccolto per te le regole di base per l’uso efficace e sicuro di un biocamino in casa.

Regole di utilizzo del biocamino

Il portale ha spiegato come realizzare un biocamino con le tue mani. Anche la scelta dei modelli già pronti è ottima. Ma non è sufficiente acquistare un camino con biocarburante, è necessario utilizzarlo correttamente.

Regola uno – posizione

È molto importante posizionare il biocamino secondo i seguenti principi:

  • Su una base solida e robusta per escludere con precisione la possibilità di ribaltamento, che è irto di fuoco.
  • Lontano da tende, tende, scaffali e altri oggetti che bruciano perfettamente.
  • Lontano da fonti di luce artificiale in modo che non interferiscano con l’ammirare la fiamma la sera.

Regole di utilizzo del biocamino

Il biocamino non richiede un camino e una ventilazione speciale. Dopo averlo usato, è sufficiente aprire la finestra per ventilare la stanza..

Regole di utilizzo del biocamino

Regole di utilizzo del biocamino

Regola due: carburante

Immediatamente, notiamo che l’alcol normale che non ha subito la denaturazione può essere utilizzato anche in un biocamino. Tuttavia, la fiamma si rivelerà scomoda, di colore blu. Pertanto, ti consigliamo di non risparmiare carburante speciale marchiato! Cinque litri di alcool puro per un camino costano circa 1.000 rubli, il prezzo non è così alto. Un contenitore di combustione è sufficiente per una media di 2-3 ore di funzionamento del biocamino.

Inoltre, devono essere rispettate le seguenti regole:

  • Non aggiungere carburante mentre il focolare sta bruciando!Il rischio di incendio è estremamente elevato. Per aggiungere alcol purificato al contenitore, è necessario attendere fino al completo raffreddamento del camino.
  • Non è necessario lasciare carburante nel camino. L’etanolo evapora, il che è pericoloso per i residenti di un appartamento o una casa. Pertanto, dopo aver utilizzato il camino, il carburante rimanente deve essere scaricato in un contenitore ermeticamente chiuso, che deve essere conservato in una stanza buia, fuori dalla portata di bambini e animali..

Regole di utilizzo del biocamino

Regole di utilizzo del biocamino

Regola tre: gestire il fuoco

I principi di gestione di una fiamma da biocamino sono semplici:

  • Per l’accensione, è necessario utilizzare accendini piezoelettrici allungati speciali, acquistabili separatamente.
  • Il carburante si riscalda per circa cinque minuti, durante questo periodo il colore della fiamma dal blu trasparente dovrebbe diventare arancione. Questo sarà il colore normale della combustione di biocarburanti di alta qualità..
  • L’altezza, l’intensità e la luminosità della fiamma possono essere regolate con uno speciale cursore scorrevole.
  • Per estinguere il camino, è necessario far scorrere il coperchio con un bastoncino speciale, bloccando completamente l’accesso all’ossigeno.
  • Durante il funzionamento del biocamino, non dovrebbero esserci oggetti estranei vicino, poiché durante il processo di combustione, le parti metalliche possono riscaldarsi fino a +90 gradi Celsius.

Regole di utilizzo del biocamino

Certo, l’uso di un biocamino è più semplice e sicuro rispetto all’utilizzo di un forno a legna. Non è necessario equipaggiare un camino, pulire la cenere, fare scorta di legna da ardere … Tuttavia, questo non è solo un falso camino, che svolge una funzione esclusivamente decorativa. Un biocamino è una fiamma viva, pertanto è indispensabile rispettare i requisiti di sicurezza.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy