Indagini ingegneristiche e geologiche per l’edilizia

Sezioni dell’articolo



Quando si sviluppano terreni edificabili, lo studio delle condizioni idrogeologiche è una delle prime fasi. Chi sta conducendo questa ricerca, cosa dovrebbe essere incluso nel rapporto e dove verranno utilizzati i dati? Abbiamo cercato di far luce su domande comuni sullo studio della struttura del suolo sotto la casa futura..

Indagini ingegneristiche e geologiche per l'edilizia

Chi conduce ingegneria e ricerca geologica

Un’organizzazione che fornisce una valutazione esperta delle condizioni geologiche deve soddisfare due requisiti. Il primo è l’ammissione degli SRO nelle indagini di ingegneria per condurre questo tipo di ricerca, il secondo è la base tecnica e intellettuale corrispondente. E se tutto è relativamente chiaro con la licenza delle attività, allora il possesso da parte dell’appaltatore di macchinari, attrezzature e personale con qualifiche speciali è difficile da stabilire “a occhio” prima della conclusione del contratto. Obbligatorio richiesto:

  1. Mezzi di meccanizzazione per perforazione e campionamento di pozzi.
  2. Attrezzature per il trasporto e lo stoccaggio di campioni.
  3. Laboratorio di ricerca con attrezzature certificate e personale accreditato.

Indagini ingegneristiche e geologiche per l'edilizia

Omettere uno di questi punti può distorcere notevolmente i risultati dell’esame o renderli completamente irrilevanti. Il modo più sicuro per identificare un appaltatore di sondaggi geotecnici veramente autentico è fare affidamento sull’esperienza dei precedenti sviluppatori che hanno preso decisioni tecniche favorevoli sulla base dei rapporti di geomorfologia disponibili..

Indagini ingegneristiche e geologiche per l'edilizia

Per quanto riguarda la scelta di un contraente, è molto importante che quest’ultimo svolga un’attività aperta e trasparente, e ogni fase di interazione con il cliente si svolge sulla base di un chiaro compito tecnico ed è stipulato nella documentazione contrattuale.

Indagini ingegneristiche e geologiche per l'edilizia

Quali sono gli obiettivi del sondaggio

Il compito principale della ricerca geotecnica è quello di raccogliere dati sulla composizione e sulla struttura del suolo in cantiere, nonché sui principi di base dell’interazione di questo suolo con le strutture di ingegneria e costruzione..

La geologia delle costruzioni comprende tre componenti: lo studio del suolo sul terreno, la geodinamica nell’interazione con oggetti ingegneristici e statistiche regionali. Quest’ultimo aiuta a farsi un’idea completa dei fenomeni geologici nell’area selezionata, prevedendo lo sviluppo della situazione e l’influenza su di essa dei processi che si verificano nei territori adiacenti.

Indagini ingegneristiche e geologiche per l'edilizia

Da un punto di vista puramente pratico, l’esplorazione geologica è necessaria per tre ragioni principali. Il più comune è la necessità di calcolare la struttura e il tipo di fondazione per l’elaborazione ulteriore di un progetto di costruzione. Fondamentalmente, tutto si riduce a determinare l’idoneità di un cantiere, calcolando la capacità di supporto del suolo e le caratteristiche del suo comportamento in diversi periodi meteorologici.

Il secondo obiettivo del sondaggio è determinare la possibilità di pianificazione e terrazzamento di alta qualità di aree con rilievo complesso. Inoltre, il rapporto contiene i risultati non solo di studi geomorfologici, ma anche di studi geodetici. Infine, il terzo e più banale obiettivo è quello di scoprire le comunicazioni e le strutture di ingegneria già esistenti, per trovare un modo per costruire senza impatto critico su di esse, anche in futuro per i prossimi decenni..

Indagini ingegneristiche e geologiche per l'edilizia

L’ordine di lavoro

Le azioni del contraente sono facili da controllare. Poiché lo studio dei campioni di suolo richiede la maggior parte del tempo, i pozzi vengono perforati per primi sul sito. A seconda del numero di piani e della massa dell’edificio, la profondità della recinzione può variare da 5 a 15 metri. In precedenza, l’appaltatore doveva ottenere un parere sulla composizione delle rocce sedimentarie nell’area di studio e prendere una decisione: a quale profondità cessa l’impatto diretto delle strutture ingegneristiche per determinare lo spessore della sezione studiata.

Indagini ingegneristiche e geologiche per l'edilizia

Come minimo, vengono perforati quattro pozzetti nei punti estremi del sito con un controllo passo-passo del nucleo uscente e prelevando campioni a profondità impostate. Quasi immediatamente si apre un quadro della geomorfologia del sito: a quale profondità sono strati di diversi tipi, qual è la loro pendenza, spessore, ci sono orizzonti portanti nel taglio, qual è il loro spessore e comportamento dell’acqua.

Indagini ingegneristiche e geologiche per l'edilizia

Inoltre, i pozzi possono essere perforati sulle linee rosse del futuro edificio. Le proprietà dei campioni ottenuti indicano chiaramente la capacità portante del terreno, la sua plasticità e saturazione con acqua. Pertanto, i dati sulla geomorfologia generale aiutano a organizzare la pianificazione del sito e il drenaggio dell’area adiacente all’edificio e campioni locali aiutano a calcolare con precisione il tipo, la configurazione e la resistenza strutturale della fondazione. Ciò aiuta a evitare il consumo di materiale in eccesso rispetto alla misura necessaria e alla fine alleggerisce il budget di costruzione..

Indagini ingegneristiche e geologiche per l'edilizia

Parallelamente alla raccolta di campioni di suolo, un altro gruppo di specialisti raccoglie e sintetizza i dati di archivio sugli studi già condotti in territori vicini o vicini. Le informazioni ottenute vengono analizzate fino al completamento della raccolta e dello studio dei campioni in laboratorio (7-10 giorni), quindi il project manager prepara (5-7 giorni lavorativi) un rapporto di esperti con una previsione dello sviluppo della situazione geologica per la vita dell’edificio. I dati ricevuti vengono trasmessi alla persona o all’organizzazione che redige il progetto di costruzione.

Ricezione di dati speciali

Per progetti di costruzione complessi, specialmente se situati all’interno di aree urbane, potrebbero essere necessari alcuni sondaggi aggiuntivi. I lavori più comuni includono la costruzione di linee di servizi sotterranei, l’individuazione di servizi pubblici e talvolta l’esplorazione idrogeologica per trovare una fonte idrica adeguata..

Indagini ingegneristiche e geologiche per l'edilizia

I metodi di indagine rimangono gli stessi: prelevare campioni di terreno e lavorare con il dipartimento di architettura della città per ottenere informazioni sulla posizione degli oggetti nascosti sotto il suolo. Se è necessario valutare quale possa essere l’influenza reciproca della nuova struttura con le strutture vicine, è possibile costruire un modello computerizzato. L’analisi dei dati di solito include una previsione per i prossimi 50 o 70 anni, che richiede calcoli meticolosi e professionalità eccezionale. In tali casi, si consiglia di comunicare personalmente con la persona responsabile del progetto..

Indagini ingegneristiche e geologiche per l'edilizia

A volte un radicale cambiamento delle condizioni meteorologiche durante l’anno richiede il lavoro sul campo in più fasi, in alcuni casi con la perforazione di nuovi pozzi. Il cambiamento del livello delle acque sotterranee, il movimento degli strati viene studiato, la dinamica del gelo viene stimata visivamente e viene stabilita la profondità effettiva del congelamento. La composizione chimica dei campioni di suolo e di acqua determina il potenziale grado di effetti corrosivi sulle strutture degli edifici..

Applicazione dei risultati del rapporto

Il rapporto finito su indagini ingegneristiche e geologiche comprende diverse sezioni. Il primo sono i termini di riferimento e i dati di input: informazioni ottenute da mappe geologiche, relazioni su rilievi nei territori limitrofi, dati sulla densità di sviluppo e la vicinanza di oggetti speciali (cavalcavia, grattacieli, serbatoi sotterranei e altri simili).

Indagini ingegneristiche e geologiche per l'edilizia

La seconda e la terza sezione descrivono rispettivamente le condizioni geologiche e idrogeologiche dell’oggetto. I dati per questi vengono forniti conservando un registro del prelievo dei campioni durante la perforazione dei pozzi, il cui numero e posizionamento devono essere indicati nel rapporto. In effetti, queste due sezioni non sono altro che dati di base sulla sezione geomorfologica. Questa è la base per la progettazione delle fondamenta, la pianificazione del suolo del sito e il livellamento delle pendenze..

Indagini ingegneristiche e geologiche per l'edilizia

La quarta sezione contiene le proprietà fisiche dei suoli: densità, porosità, saturazione dell’umidità, plasticità, composizione – solo circa due dozzine di indicatori, inclusi i risultati dei test per gli effetti del gelo. Questi dati vengono utilizzati come secondari quando si sceglie l’impermeabilizzazione e la protezione termica delle fondazioni, si sceglie uno strato protettivo di calcestruzzo e il suo grado per la permeabilità all’acqua..

Indagini ingegneristiche e geologiche per l'edilizia

La parte finale del rapporto contiene note esplicative e di raccomandazione, nonché tutte le illustrazioni necessarie: diagrammi delle variazioni dei parametri del suolo nel ciclo annuale, piani, disegni di sezione. Affinché i dati del report possano essere accettati da un’organizzazione di terze parti per lo sviluppo di un progetto di costruzione, le copie della certificazione SRO e i contatti del contraente sono allegati ai risultati del sondaggio per ulteriori interazioni con lui senza la partecipazione del cliente.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy