Come realizzare un pavimento economico in un garage

Sezioni dell’articolo



Per carichi intensivi, il pavimento non deve solo avere un sistema di supporto stabile, ma anche un’elevata resistenza superficiale. Naturalmente, non dobbiamo dimenticare i prodotti chimici per l’industria automobilistica, il cui contatto con il pavimento del garage è altamente probabile. Ti diremo come attrezzare il pavimento correttamente e senza costi aggiuntivi.

Come realizzare un pavimento economico in un garage

Requisiti del pavimento e tipi accettabili del suo dispositivo

In base all’attuale carico operativo, il pavimento del garage occupa un collegamento intermedio tra la normale superficie domestica e stradale. Esistono tre principali fattori di rischio per il pavimento del garage:

  1. Carico da veicoli e attrezzature da garage.
  2. Impatto, ad esempio da strumenti e parti caduti.
  3. Attacco chimico da fluidi di processo automobilistici.

Come realizzare un pavimento economico in un garage

Come puoi vedere, rispetto al fondo stradale, il pavimento del garage non subisce solo influenze atmosferiche e meteorologiche. Per questo motivo, l’uso di materiali come il cemento asfalto non è solo poco pratico, ma a volte anche indesiderabile. Dei sistemi di dispositivi più adatti, tre sono:

  1. Massetto di cemento.
  2. Pavimento in legno.
  3. Tumulo di ghiaia o pietre per lastricati.

Come realizzare un pavimento economico in un garage

Prima di comprendere i vantaggi e gli svantaggi di ciascun sistema, oltre a determinare il più redditizio per il tuo garage, concentrati sull’aspetto economico. È sciocco sperare che per un centesimo sarà possibile organizzare un pavimento di affidabilità senza precedenti, allo stesso tempo, oggi non prenderemo in considerazione opzioni come un mosaico lucido o un pavimento polimerico sfuso. Alcuni costi per l’acquisto di materiali non possono essere evitati in alcun modo, ma alla fine tutto dipende dalla lungimiranza del master e dalla corretta esecuzione dei lavori sul dispositivo del tipo di pavimento selezionato.

Massetto e sua elaborazione

Riempire il pavimento di cemento nella maggior parte dei casi può essere definito l’opzione migliore. Principalmente per il motivo che spesso non è necessario versare massetto: in molti garage, il pavimento è reso di default in cemento e deve solo eliminare tali carenze come la curvatura e la polverosità.

Se il garage è in costruzione o in progettazione, il pavimento in cemento è nella maggior parte dei casi la soluzione più economica. Il suo getto viene solitamente eseguito contemporaneamente alla fondazione o al lampeggiamento del pozzetto di ispezione. Basta pre-assemblare la cassaforma e utilizzare il rinforzo più semplice. Poiché l’intera lastra del pavimento si trova nella stanza, il che significa che non subisce il riscaldamento del sole e non è soggetta a significative deformazioni termiche, l’installazione di giunti di dilatazione non è necessaria. D’altra parte, poiché il garage ha l’opportunità (e talvolta la necessità) di riempirsi al livello ottimale, lo spessore del massetto stesso può essere molto piccolo – circa 5 cm, cioè, di fatto, solo lo strato protettivo superiore e inferiore di calcestruzzo. Con una superficie media del garage di 30 m2 la produzione di opere in calcestruzzo richiederà solo 1,5–2 m3 miscele, cioè l’intero volume di calcestruzzo può essere preparato da solo utilizzando una betoniera noleggiata.

Come realizzare un pavimento economico in un garage

Il pavimento di cemento nel garage è una versione classica del dispositivo. Anche se il massetto esistente è in uso da più di 15-20 anni, è probabile che sia pienamente conforme ai requisiti tecnici. Sono necessari investimenti in due casi:

1. Per correggere la pendenza. Per livellare grandi fori in cui può accumularsi l’acqua, è sufficiente riempire il pavimento con il composto autolivellante più economico. Ciò rafforzerà ulteriormente la superficie, ma solo se lo spessore dello strato non è inferiore a quello consentito secondo le istruzioni..

Come realizzare un pavimento economico in un garage

2. Per eliminare la polvere. Quasi ogni pavimento in cemento viene gradualmente cancellato, formando molta polvere fine, da cui non risparmia nemmeno la pulizia ad umido. Questo fenomeno può essere prevenuto macinando lo strato superiore (8–10 mm), stirando o applicando una mano di fondo seguita da pittura. Si noti che se il pavimento è stato colato con un massetto livellante, non è necessario utilizzare primer epossidici e vernice poliuretanica, sarà sufficiente l’impregnazione con un’emulsione acrilica universale e il rivestimento con smalto alchidico in diversi strati.

Come realizzare un pavimento economico in un garage

È accettabile installare un pavimento in legno

Ora diamo un’occhiata ad alcune opzioni di pavimentazione garage più esotiche e iniziamo con la passerella. Questo sistema è spesso preferito per le sue proprietà di risparmio di calore. I conducenti che trascorrono molto tempo sotto il fondo del loro cavallo di ferro conoscono bene la differenza su quale piano devono lavorare – cemento o legno.

Alla base, l’idea di un pavimento in legno sembra essere vantaggiosa sotto molti aspetti. Non è necessario eseguire lavori sporchi di cemento, il processo può essere suddiviso in più fasi per lavorare in un momento conveniente. Ma poiché il legno ha una durata inferiore rispetto ai materiali minerali, un ulteriore numero di effetti dannosi si presenta per un tale pavimento:

  • Danno organico al legno.
  • Asciugatura e allentamento della pavimentazione nel tempo.
  • Trasporto e carico delle attrezzature.

Come realizzare un pavimento economico in un garage

È interessante notare che alcuni dei fattori si sovrappongono. Tuttavia, a causa di piccole modifiche, la struttura del pavimento standard sui tronchi può essere resa abbastanza adatta alle condizioni del garage. Il primo è la stabilizzazione del legno di alta qualità: impregnazione minerale con protezione antincendio biologica o digestione negli oli usati. I tronchi e il retro delle assi che vanno al pavimento sono sottoposti a questa elaborazione..

Come realizzare un pavimento economico in un garage

La seconda modifica sta riempiendo i vuoti sotto il pavimento con una miscela compatta secca. Per fare questo, è necessario disporre l’impermeabilizzazione nella fossa del garage, ad esempio, diffondere un film di polietilene in due strati su un terrapieno di sabbia compattato, incollando accuratamente le giunture con una sovrapposizione. Successivamente, il sistema di ritardo è montato, sono diretti attraverso la linea di ingresso, appoggiati sui bordi della fondazione e sui bordi del rivestimento del pozzetto di ispezione. Prima di posare la passerella, l’intero spazio tra i tronchi è strettamente riempito con una miscela di sabbia asciutta con lanugine in un rapporto di 10: 1, il riempitivo è speronato in strati di 30–35 mm. Non è necessario utilizzare una scheda maschio e femmina, ma il giunto deve essere molto attento. Per evitare che la polvere fuoriesca da sotto il pavimento, i tronchi e il riempitivo sono coperti con uno strato di pellicola sulla parte superiore.

Come realizzare un pavimento economico in un garage

Pavimento sfuso

Ovviamente, il costo di installazione del pavimento dovrebbe essere paragonabile all’intensità del suo utilizzo. Quindi, se il garage viene utilizzato esclusivamente come luogo per conservare i trasporti e niente di più, allora né il pavimento in cemento né in legno giustifica il tempo e il denaro spesi. Ma il solito terrapieno di ghiaia – ancora come giustifica.

Come realizzare un pavimento economico in un garage

Non c’è nulla di complicato in un tale sistema, ma è necessario proteggere il pavimento dall’umidità dal suolo. A tale scopo, lo scavo viene effettuato su tutta l’area del garage e l’installazione di un castello di argilla con uno spessore di almeno 25 cm, ovvero l’argilla frantumata secca viene versata sul fondo, che viene miscelato con acqua e martellato con i piedi. Di solito l’intero processo è diviso in 2-3 fasi: in primo luogo, impastare e dare 1-2 giorni per il gonfiore, quindi aggiungere acqua o argilla secca per riportare la consistenza alla normalità. Nella fase finale, la superficie viene lavata più volte con l’aggiunta di nuove porzioni di argilla più liquida, che riempie le crepe formate durante il processo di asciugatura.

Come realizzare un pavimento economico in un garage

Un argine accuratamente compattato di sabbia e ghiaia è disposto sulla cima del castello. Per evitare la perforazione tra i livelli, sono separati da geotessili. È importante che l’argine sia ben stretto e che i primi 8-10 cm siano pieni di ghiaia mista. Altrimenti, il pavimento dovrà essere riparato frequentemente, livellando la traccia risultante.

Pavimento piastrellato e pavimentato

Infine, considereremo un’opzione abbastanza economica per un dispositivo da pavimento, che offre un aspetto più o meno accettabile e mantiene la capacità di lavorare in garage con comodità. Si tratterà di posare lastre per pavimentazione e altri materiali adatti alla pavimentazione.

In questo sistema di pavimentazione, la massima attenzione è rivolta alla biancheria da letto. Dovrebbe essere eseguito schermando trucioli di granito o scorie di altoforno, preferibilmente setacciati e frazione uniforme. Non esistono requisiti rigorosi per la posa delle strade, poiché la struttura non è soggetta a lavaggi intensi. Sarà sufficiente uno strato di 10-12 cm, versato in 3 passaggi con compattazione manuale alternata. Ogni strato deve anche essere livellato con una regola, lungo il percorso che imposta una pendenza per drenare l’acqua che scorre dall’auto.

Come realizzare un pavimento economico in un garage

Qualsiasi cosa può essere usata come finitura, dai mattoni illiquidi alle normali lastre per pavimentazione. È preferibile privilegiare materiali di grande formato, ad esempio piastrelle di cemento di 30×30 cm, in questo modo il lavoro andrà più veloce e sarà più facile riposizionare in futuro. E non dimenticare la raschiatura: al termine dell’installazione, versare una miscela di sabbia fine e cemento di grado 300 in proporzioni uguali sul pavimento, quindi posizionarla con cura, assicurando che tutte le fessure e le giunture siano riempite.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy