Come murare una stufa in un bagno

Sezioni dell’articolo



Lo schermo in mattoni della stufa ha una capacità di accumulo termico vantaggiosamente elevata e offre una protezione aggiuntiva contro le ustioni. Imporre una stufa da bagno da soli non è un compito particolarmente difficile. Abbiamo preparato per te una guida dettagliata sulla scelta dei materiali e della tecnica della muratura.

Come murare una stufa in un bagno

Selezione di mattoni e legante

Lo schermo in mattoni della stufa non è solo protettivo, ma anche decorativo. Pertanto, non vale chiaramente la pena di affrontare la muratura di tutto ciò che viene a portata di mano: è meglio prestare attenzione alla selezione dei materiali, anche se comporta costi aggiuntivi.

Il mattone, ad esempio, deve essere solido: lo schermo deve accumulare calore bene e rapidamente. È vero, è ancora meglio rifiutare il rivestimento della chamotte dei gradi PB o SHA: c’è poco senso delle loro proprietà refrattarie e l’aspetto non è particolarmente pretenzioso. Bene, poiché la densità del mattone deve essere moderatamente alta in modo che la muratura abbia il tempo di riscaldarsi, l’opzione migliore è il mattone da forno in argilla rossa del marchio M-200.

Mattone riscaldatore

0La serie di facciate di tali mattoni include una serie di prodotti speciali progettati per murature con alto valore estetico. Usando i mattoni angolari insieme a quelli ordinari, così come i mattoni scheggiati, ondulati e profilati, puoi ottenere un’alta individualità nell’aspetto del tuo riscaldatore. Naturalmente, lo schema di layout dovrà essere studiato in anticipo, per calcolare la quantità richiesta di pietra da esso. Devi prendere con un margine di circa il 5-8% per il rifiuto e combattere, durante l’ordinamento, tocca i mattoni con un martello: il suono sonoro di un colpo indica un contenuto minimo di pori e microcracks.

Il legante nella copertina dello schermo è una miscela di malta refrattaria MSh-18 e TsPS. La malta viene mescolata con sabbia fluviale in parti uguali e imbevuta per 2-3 giorni. Il cemento 400 funge da acceleratore di presa; viene aggiunto immediatamente prima della posa in una quantità di 1/4 del volume della miscela secca di malta e sabbia. Per dare alla muratura un aspetto più sofisticato, la soluzione può essere colorata con gesso, piombo rosso, ocra o fuliggine..

La composizione della malta per muratura del forno

Preparazione della base, pareti

Il momento più adatto per la costruzione dello schermo è quando il bagno turco non è ancora separato dallo spogliatoio da una partizione. Un’altra opzione è che la partizione è già stata eretta, ma nella parte inferiore c’è un’apertura per il tunnel della fornace. Tuttavia, se il focolare è rivolto all’interno del bagno turco, è possibile coprire la stufa in qualsiasi momento conveniente..

Un punto molto più importante è la preparazione della base per la posa. A causa del suo significativo peso morto, il riscaldatore richiede un piedistallo in cemento, ma non è sempre colato con un’uscita aggiuntiva sui lati. Lo schermo in mattoni non è particolarmente pesante, ma deve sicuramente dare solidità. Pertanto, se la sporgenza del piedistallo sotto la stufa è inferiore a 160 mm, è necessaria la fusione di una cinghia.

Fondazione della stufa

In alcuni casi, è consentito gettare un prodotto in cemento armato direttamente sul pavimento erigendo una cassaforma esterna attorno al perimetro del forno. Anche un pavimento in legno con un dispositivo sufficientemente solido è in grado di sopportare un carico distribuito di 300-350 kg. Il nastro dovrebbe essere fuso quasi vicino al corpo del forno 50–60 mm più largo del mattone, cioè circa 170-180 mm. L’altezza minima della cinghia è limitata da strati protettivi di calcestruzzo, per una stanza è di circa 25 mm sopra e sotto, cioè 50 mm in totale, più lo spessore del rinforzo. È meglio rinforzare con l’acciaio, ad esempio una barra profilata da 8 mm A500C in tre file con una rientranza di 40-50 mm.

Fondamenti per affrontare il riscaldamento

Il riscaldatore può essere posizionato vicino a una o due pareti. In questo caso, lo schermo è disposto adiacente, ma il forno di solito non è protetto dalle pareti con muratura. Se il rivestimento in questi punti è realizzato con un materiale infiammabile, ad esempio un assicella di legno, è meglio tagliarlo immediatamente un metro sopra il forno. È anche possibile una variante con isolamento termico schermante in lamiera e guarnizione in magnesite o amianto.

Posizionamento della stufa: opzione con un focolare remoto

In assenza di un portello del forno remoto, la stufa può trovarsi in qualsiasi posizione comoda, che di solito è determinata dalla posizione del camino. Se la distanza dalle pareti è inferiore a 200 mm, la stufa non è allineata su tutti i lati o limitata a quarti di macerie. Per i rientri più grandi, si consiglia di disporre l’involucro su tutti i lati.

Se la stufa ha un focolare remoto, è meglio installarla e coprirla quando il bagno turco non è ancora separato da una parete o nella parete, preparare in anticipo un’apertura di 30-40 cm più alta della stufa. Le regole di base per il posizionamento e l’orientamento dell’armadio rispetto all’apertura sono riportate nella maggior parte delle istruzioni di installazione fornite con i riscaldatori..

Apertura della stufa

Spesso, la stufa è installata con la parete anteriore del corpo sullo stesso piano della parete del bagno turco. Se il portello del forno sporge sopra il piano della parete dal lato posteriore, il forno viene spostato indietro o il tunnel viene tagliato. È assolutamente impossibile installare la stufa parzialmente nella sezione del muro..

Muratura dello schermo

Il rivestimento della stufa è realizzato in mezzo mattone con una benda tra le file di almeno un terzo della lunghezza. Come dimostra la pratica, questa è l’opzione più estetica, inoltre, è molto più facile formare scappatoie per la presa d’aria. Prima della posa, le pietre devono essere immerse per 4-5 ore..

La prima riga dello schermo deve essere strutturata in modo solido. Si consiglia di iniziare con le “guance” – luoghi adiacenti al collo del focolare. Quindi è abbastanza facile raggiungere il valore desiderato dello spazio tra lo schermo e il corpo della stufa, che nella versione ottimale è 40-60 mm. Potrebbe essere necessario tagliare le pietre, determinerai anche le sue dimensioni nella fase di adattamento.

Di fronte alla stufa con mattoni

Quando uno o due mattoni vengono posati perpendicolarmente al collo del focolare su ciascun lato, le pareti dello schermo vengono posate su di essi. Dovresti iniziare dalla parte anteriore del forno, facendo una piccola sporgenza sopra le guance. Quando si installa un focolare remoto, le estremità delle pareti dello schermo sono disposte a filo con il piano del muro o con una piccola sporgenza.

Per rendere bella la muratura, dovresti immediatamente normalizzare lo spessore delle cuciture. Per il rivestimento in mattoni del forno, il valore ottimale è 6–8 mm. Il modo più semplice per allineare le giunture è posare due aste calibrate dello spessore richiesto lungo i bordi della fila, formando immediatamente un raccordo. È solo importante che la cucitura abbia il tempo di stabilizzarsi per circa 15 minuti prima di rimuovere le barre..

Di fronte alla stufa con mattoni

Dalla seconda fila, possono essere formati degli spazi di ventilazione. Se hai scelto una medicazione in un terzo della lunghezza, per lasciare una finestra nella muratura, è sufficiente tagliare una mezza aggiunta e posarla al posto di un intero mattone – quindi è garantito che una cucitura verticale non si formi sopra il foro.

Di fronte alla stufa con mattoni

Dopo aver disposto le pareti dello schermo, viene posata la parte anteriore. A seconda dell’enormità del collo del focolare, i mattoni possono essere posati direttamente su di esso o su una barra angolare in acciaio. Innanzitutto, devi aprire il collo dal basso, qui può essere conveniente mettere un mattone su un bordo.

Di fronte alla stufa con mattoni

Involucro cieco e aperto

È necessario comprendere la fisica termica del riscaldatore, tener conto delle sue caratteristiche di potenza e design. Uno spazio troppo piccolo porta al surriscaldamento a causa di una convezione insufficiente, il metallo si stanca rapidamente, la muratura collassa a causa del surriscaldamento ciclico. Uno spazio di oltre 70 mm è inefficace: la radiazione termica non sarà sufficiente per riscaldare lo schermo e perderà il suo effetto di accumulo.

È anche importante lasciare aperto lo spazio tra il forno e lo schermo. Verrà creato un flusso di convezione sufficientemente potente nello spazio libero, il che è positivo quando il bagno turco ha un soffitto alto e un volume significativo. Se si posiziona lo spazio in alto con pietre di grandi dimensioni, livellandole con la posa del riscaldatore stesso, il flusso d’aria sarà limitato e lo schermo darà una radiazione diretta più confortevole.

Di fronte alla stufa con mattoni

In quest’ultimo caso, lo schermo dovrebbe essere disposto 1–2 file sopra il corpo del forno. Inoltre, non dimenticare la indesiderabilità del surriscaldamento: se, con uno spazio aperto, due lacune sono sufficienti su un lato del forno solo per l’aspirazione dell’aria, lo schermo chiuso dovrebbe essere più ventilato. Si consiglia di eseguire 2-3 file di fori a diverse altezze.

Come murare una stufa in un bagno

Partecipare, pulire

Dopo aver completato la posa, lo schermo deve essere lasciato asciugare per una settimana. In questo momento, il forno può essere riscaldato debolmente fino a un riscaldamento molto basso delle pareti laterali, non di più. Quando l’argilla nella soluzione rilascia finalmente umidità, lo schermo può essere considerato completo e puoi iniziare le procedure di bagno.

Tuttavia, l’aspetto di un tale schermo è poco appariscente, quindi, dal primo giorno di asciugatura, la muratura viene lavata e ricamata. Esistono due opzioni principali per rendere esteticamente gradevole un guscio di mattoni. Il primo è quello di lasciare asciugare completamente la muratura e quindi carteggiare le superfici visibili con una pietra smerigliata, rimuovendo lo strato di mattoni appannati ed evidenziando le vene colorate delle cuciture.

Unire la muratura

La seconda opzione è quella di utilizzare un coltello e una rotaia per giunti il ​​giorno successivo al completamento della posa. Quando le cuciture vengono riassunte, possono indurire per diversi giorni e quindi i resti della malta vengono puliti dal mattone con una spazzola di metallo, oppure le pietre sporgenti vengono lucidate. Entrambe le opzioni sembrano impressionanti quando sono colorate da bianco sabbia a grafite.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy